Clock rewinders 2014 (week15) #10

CLOCK RWBuongiorno e buona Domenica delle Palme a tutti voi!
Eccoci al nostro riassunto settimanale, che oggi sarà davvero superveloce per questioni di organizzazione personale! Vi annuncio che quasi sicuramente domenica prossima non ci sarà il Clock rewinders, ma non essendo così certa di partecipare a quelle enormi tavolate familiari che solitamente caratterizzano queste feste… potrei stupirvi! XD

Passiamo subito alle cose serie! Se cercate dei romanzi originali e diversi dal solito vi consiglio di dare un’occhiata alla lista stilata per il Top Ten Tuesday di questa settimana, dedicata appunto ai “Most Unique Books I’ve Read”.

Avete visto il film candidato all’Oscar Lei di Spike Jonze? Trovate la mia recensione qui. Alcuni di voi lo guarderanno e mi faranno sapere cosa ne pensano… Io lo consiglio davvero a tutti, è un film che merita.

Approfitto come sempre per ringraziarvi di cuore per la vostra presenza qui sul blog, per i premi, per i commenti, per i pensieri e le emozioni che mi regalate ogni settimana! Siamo quasi novanta lettori: per me è una cosa da matti che non avrei mai neppure osato sognare <3 grazie grazie grazie!!!

Prima di salutarci vi rimando alle due recensioni pubblicate questa settimana,  entrambe dedicate al Made in Italy selfpublished! *Cliccate sulla foto per aprire la recensione*

Trent'anni e li dimostro

TRENT’ANNI E LI DIMOSTRO Amabile Giusti

The beautiful bride against a window indoors

LACRIME DI CERA Liliana Marchesi

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi mando un grosso bacio! Alla prossima

firma

5 Pensieri su &Idquo;Clock rewinders 2014 (week15) #10

  1. Ciao amica 🙂 vedo che non solo gli stati d’animo, ma anche letture e cinema ci accomunano…Trent’anni e li dimostro l’ho letto, carino, divertente, un libro con un passare un piacevole momento di svago…per quanto riguarda “LEI” l’ho trovato un film davvero coinvolgente e profondo…l’unica cosa che non ho apprezzato è stato il doppiaggio della Ramazzotti, troppi gridolini e sospiri per i miei gusti!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *