Scrivere… Scrivere… SCRIVERE #1

SCRIVERELa primavera porta con sè quasi sempre nuove idee… Ecco perché oggi prende vita un nuovo spazio all’interno del blog!

Mi piace scrivere, non avrei un blog se non fosse così! Ma ancora di più mi piace trasformare in parola tutti i film mentali che partono in automatico nel mio cervello quando passeggio per strada, o semplicemente mi affacciò al balcone, quando sogno e mi sveglio lasciando una storia a metà, quando penso ad un pettegolezzo che mi è stato raccontato senza troppi particolari, quando vedo una foto o un disegno… Ecco quindi il mio scrivere scrivere scrivere!

Never been kissed

Sogna ancora le favole, lei… Aspetta: non riuscirò mai a capire cosa o chi! 

Immagina un domani diverso, magari fatto d’amore, quello che vede negli altri, ma che non ha mai provato. Pensa ad un ragazzo, chissà quale fra i tanti, che non la guarderà mai come lei vorrebbe, perché impegnato ad osservare le venature dorate negli occhi di un’altra…

«È complicato l’amore!» pensa, ma non sa neppure cosa sia. «È difficile l’amore» scrive sul suo diario, fatto di pagine cariche di pura fantasia. «È impossibile questo amore» dice alle sue amiche, mente i loro pensieri vagano fra le lenzuola sfatte, dolci ricordi della notte appena trascorsa fra le braccia del loro compagno. «È assurdo questo dannato amore» piange e piange troppe lacrime per tutti quegli occhi che non cercheranno mai l’abbraccio dei suoi…

«Come sono le labbra di un uomo? Quanto dolce sarà il loro tocco sulle mie? Quanto forte il piacere della loro unione?» domande scritte e riscritte fra le pagine della sua vita, fatta di quesiti che ancora non hanno risposta…

Ispirata ad una storia vera.

16 Pensieri su &Idquo;Scrivere… Scrivere… SCRIVERE #1

          • Beh, insomma… anche io scrittore….
            Ad ogni modo: sto delineando la figura di una donna, ma ho una gran confusione in testa. Non solo per delineare questa donna, ma per tutto il racconto: che caos!!! 😮
            Tu come risolvi questi momenti di black out quando scrivi?

          • Mi concentro su un particolare… Un’immagine da cui partire, magari insignificante agli occhi degli altri ma perfetta per ciò che devo descrivere. Tutti hanno un particolare che li rende diversi, unici… Anche la donna che hai in mente lo avrà 😉 soprattutto se è nata dalla tua fantasia, hai la possibilità di renderla davvero speciale!

            Se hai confusione per il racconto in toto, probabilmente il problema sta alla radice, ovvero non hai un quadro chiaro di ciò che vuoi scrivere. Prova a buttare giù una trama veloce di ciò che succederà nel corso del racconto e vedi se c’è filo logico e se funziona nel suo complesso.
            Poi passa a scegliere il punto della storia da cui partire, scegli nella tua mente l’intreccio dello scritto e prova a buttare giù qualcosa 😉 cercare di fare chiarezza spesso accende la lampadina! A me capita spesso che, riflettendo riflettendo, arrivi l’illuminazione ^___^

          • Grazie! 🙂
            Tanto per chiarirti, ci sono tre personaggi: lui, 60enne, direttore di un teatro; lei 35enne, lavora al botteghino del teatro. Poi il personaggio che ho creato nei giorni scorsi è una donna, cui ho intenzione di far svolgere un ruolo particolare. Finora, l’idea è di fare sì che il direttore del teatro e la ragazza del botteghino siano padre e figlia. 🙂

  1. Apprezzo quanto dici: “mi piace trasformare in parola tutti i film mentali che partono in automatico nel mio cervello”
    E a me piace leggere i tuoi “viaggioni”…
    Scrivere è un ottimo modo per mettere a posto i pensieri e rendere un pò più ‘vivi’ certi sogni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *