L’Angolo delle Recensioni: Il Cuore di Koral (A. Coppola)

RECENSIONIBuon pomeriggio amici!
Torna finalmente una recensione, tutta dedicata al nuovissimo racconto di Alessia Coppola (qui l’anteprima)

10531099_683137618406059_1286927698_nDESCRIZIONE:

Koral è l’ultima discendente del Regno di Atlantide. È una sirena.
Ha ricevuto il compito di proteggere la Pietra di Pnèvma, anelata dai mortali per i suoi eccezionali poteri.  L’oggetto magico viene trafugato dagli abissi e Koral è costretta a punire il trasgressore e condurlo con sé nelle profondità del mare.
Il colpevole è Xilos, non un mortale qualunque, bensì un Khyndi. Uno stregone mutaforma. Il giovane stregone combatterà contro il tempo, e le tempeste aizzate dalla sirena, per ottenere da Pnévma il potere di cui ha bisogno. E quando tutto sembra perduto, Xilos scopre il segreto che lega indissolubilmente la gemma, a Koral. Un segreto, risposto in un cuore.

la-mia-recensioneLe sirene sono creature del mondo fantastico che mi hanno affascinata sin da bambina.
Avere le pinne e sognare di nuotare nelle profondità dell’oceano proprio come una di loro è stato un sogno che spesso ho vissuto ad occhi aperti, cullata dalle onde del mare mentre lasciavo libero sfogo alla mia fantasia.

Forse è proprio per questa mia estrema familiarità e profondo amore con il mondo del mare, che il racconto di Alessia mi ha toccato così tanto, un  piccolo sogno infantile che mi ha legata nell’intimo con la protagonista Koral.
Ho lasciato che ogni emozione potesse scorrere sulla mia pelle, proprio come quando entrate nel mare e l’acqua è gelata: vi viene la pelle d’oca, ma basta immergere i polsi e subito la temperatura del corpo si adatta e si sposa con quella marina.

10486781_684324464954041_7661866888593521642_nCon Koral è avvenuta la medesima cosa: le prime pagine mi hanno fortemente scossa, forse per paura di leggere una storia banale, un raccconto privo di qualsivoglia spessore… mi è bastato continuare la lettura per scoprire quanto Alessia fosse riuscita a racchiudere in poche pagine.
Miti, racconti, emozioni, lacrime, amore e rinascita… cose che spesso non riusciamo a trovare neppure in lunghi romanzi che ci spacciano per bestseller!

Non voglio anticiparvi altro della trama rispetto a quanto abbiate già colto dalla sinossi. Vi consiglio caldamente di gustarvi questo racconto il riva al mare, con i piedi a mollo e il vento che accarezza i vostri capelli. Koral è pronta ad affascinare voi esattamente come ha fatto con Xilos e con la sottoscritta.

Mi rivolgo ora ad Alessia: so che leggerai questa recensione, che Xilos farà parte di un tuo prossimo romanzo (che ormai non vedo l’ora di leggere), che una storia già raccontata forse perde di attattiva… ma un personaggio speciale come Koral merita di vedere ancora le sue emozioni, la sua “fiammeggiante chioma corallo” e i suoi occhi profondi “come il mare e i suoi misteri” nero si bianco!
Io ci provo: perchè non scrivi ancora su di lei? <3

QUESTO RACCONTO MERITA:

stellastellastellastellastella

Link per l’acquisto: IL CUORE DI KORAL

Blog di Alessia |Portfolio personale
Canale Youtube

firma

0 Pensieri su &Idquo;L’Angolo delle Recensioni: Il Cuore di Koral (A. Coppola)

  1. Sono felice di capire che altra gente ha VISSUTO la storia di Koral, come l’ho vissuta anch’io… ottima recensione! 🙂 aspettiamo con ansia di rivedere Xilos e Koral in un’altra storia, che avvolga l’anima di sogni… 🙂

  2. Pingback: ANTEPRIMA: Rebirth – I Tredici Giorni di Alessia Coppola | Le Parole Segrete dei Libri

  3. Pingback: ANTEPRIMA E RECENSIONE: Soulmates di Alessia Coppola | Le Parole Segrete dei Libri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *