ANTEPRIMA: Underworld di Samantha M. Swatt

Buona sera a tutti!
Oggi doppio articolo, un po’ di lavoro extra per presentarvi un altro romanzo che ha attirato la mia attenzione 😉

Underworld

10245313_228427124022110_6398974186576665488_nTitolo: Underworld (Different Worlds, #1)
Autrice: Samantha M. Swatt
Editore: Self-Publishing, Amazon
Genere: Urban Fantasy
Prezzo Ebook: € 2,99 €

Sinossi:
«Chiunque, sotto la superficie, custodisce un segreto.» Il Caledon College Institute è il college privato più ambito e facoltoso di tutta la Pennsylvania. Entrarci, infatti, non è così semplice. Holly Williams, vent’anni, ha avuto il privilegio di farne parte. È un anno, difatti, che la ragazza, dopo aver superato un difficile test di ammissione, studia per diventare giornalista all’istituto. Regole ferree, disciplina esemplare, modi impeccabili e grande voglia di apprendere, questo è il clima che si respira al campus. Nulla di meglio per Holly, la quale, a causa del suo travagliato passato, non desidera altro che una vita tranquilla, al contrario della sua compagna di stanza, Elisabeth Townsend, ragazza dal carattere estroverso e con il sorriso perennemente stampato in faccia. Quando, però, il nuovo anno apre i suoi cancelli ai nuovi studenti, l’esistenza di Holly è destinata a sprofondare nell’abisso. La sua vita non sarà mai più la stessa. Cosa sono le voci che sente tutte le notti? A chi appartengo le ombre che scorge nei corridoi del dormitorio? E, soprattutto, perché quando perde il controllo accadono cose inspiegabili? Queste e molte altre sono le domande a cui Holly non riuscirà a dare una risposta. Di certo, non da sola.
Tensione, paura, segreti da svelare, coincidenze inspiegabili. Legami del tutto inaspettati si formeranno, altri si rafforzeranno. Un gioco pericoloso che, lentamente, porterà Holly a scoprire che c’è qualcosa di sinistro nascosto tra le mura di quel college.

Estratto

Ricordai quello che era successo in bagno, pochi istanti prima; la conversazione rapida e piuttosto ambigua tra Michael e Brian. Soprattutto, però, ricordai il vento, i fulmini e la pioggia.
Il cielo quieto si era trasformato in tempesta; la brutalità del vento aveva distrutto le finestre del bagno, scaraventando Brian a terra.
Un brivido mi percorse la schiena, facendomi raggomitolare nel letto. Una verità, forse troppo orribile e viscerale, mi si parò davanti agli occhi: la causa di quello che era successo, ero io.

Book Trailer

L’Autrice

10292202_227262150805274_2354061994029481391_nSamantha M. Swatt è nata nel lontano Maggio 1989 e vive in una piccola città della provincia di Milano. Scrive da quando è piccola; ha cominciato per gioco, per evadere un po’ dalla realtà, e poi non si è più fermata. Il suo più grande sogno è quello di pubblicare un proprio romanzo. Scrivere le consente di viaggiare con la fantasia, di creare un mondo nuovo, migliore anche, in cui perdersi e far perdere i suoi lettori. Lettrice vorace e blogger per diletto, oltre che grafica a tempo perso e per passione. Ha una vita tranquilla, scandida da un lavoro semplice e da simpatiche chiacchierate e divertenti uscite con la sua migliore amica. Adora il colore viola e quello blu, appassionarsi ad una serie televisiva o ad un film strappalacrime; le rose blu e le peonie bianche. Colleziona minerali, candele e va matta per i peluches. Non venderebbe uno dei suoi libri neanche per tutto l’oro del mondo. È una ragazza a cui piace sognare, ma ha i piedi ben piantati a terra.

Link per l’acquisto: UNDERWORLD

Facebook | Twitter | Sito ufficiale

Fantasy, Mistery, Thriller, Horror, Romance… tutto in un solo romanzo! Cosa chiedere di più?

firma

BlogTAG: Social Media Book Tag

BLOG TAG

Buongiorno Lettori!
Ormai il web riesce a creare video/blog tag su qualsiasi cosa… oggi ve ne propongo uno molto simpatico dedicato ai social più affollati del mondo! Premetto di aver trovato online varie versioni di questo tag e, come al solito, ho creato una mia versione con le domande che mi piacevano di più di una e dell’altra versione XD

Per la prima volta fra Le Parole Segrete dei Libri, questo post sarà in collaborazione con la mia fantastica mamma, che dietro mia tortura si è sottosta a questo tag <3


TWITTER
Un libro che vuoi condividere con il mondo

Mamma Lettrice sceglie…

Lettera a un bambino mai nato
di Oriana Fallaci

Perchè, pur essendo stato scritto nel 1975, è un romanzo attualissimo, con temi importanti come aborto, famiglia e amore!

Solo chi ha pianto molto può apprezzare la vita nelle sue bellezze, e ridere bene. Piangere è facile, ridere è difficile.

 FACEBOOK
Un libro che ti hanno insistentemente consigliato di leggere

Mamma Lettrice sceglie…

I Promessi Sposi
di Alessandro Manzoni

Perchè non riuscirete mai a trovare un romanzo che insegna l’arte della scrittura come questo meraviglioso grande classico.

Il nostro Abbondio, non nobile, non ricco, coraggioso ancor meno, s’era dunque accorto, prima quasi di toccar gli anni della discrezione, d’essere, in quella società, come un vaso di terra cotta, costretto a viaggiar in compagnia di molti vasi di ferro.


TUMBLR
Un libro che hai letto prima che diventasse un fenomeno

Mamma Lettrice sceglie…

Il Nome della Rosa
di Umberto Eco

Ho avuto la fortuna di leggerlo prima che ne fosse tratto il film, un romanzo stupendo!

Il sapere non è come la moneta, che rimane fissamente integra anche attraverso i più infami baratti: esso è piuttosto come un abito bellissimo, che si consuma attraverso l’uso e l’ostentazione. Non è così infatti il libro stesso, le cui pagine si sbriciolano, gli inchiostri e gli ori si fanno opachi, se troppe mani lo toccano?


MYSPACE
Un libro che non pensi di rileggere

Mamma Lettrice sceglie…

Madama Sbatterfly
di Luciana Littizzetto

In realtà non solo questo, ma qualsiasi libro comico: una volta lette, le battute non mi fanno più ridere tanto come la prima volta 🙂

Ho deciso che non dico più le parolacce. Dico acciderbola, diamine, ammappalo, non mi far girare i bombastic e Vaffan. Vaffan lo dico perché proprio non si può. Per me vaffan è come il cellulare: non esco mai senza.


INSTAGRAM
Un libro che vale la pena di comprare solo per la bellissima copertina

Lettrice Segreta sceglie…

In questo caso sono io a consigliarvi un libro, dato che la mia mamma non bada moltissimo a queste cose 😉 Dato che io sono molto generosa, non vi consiglierò solo uno, ma tanti romanzi… Cliccando qui troverete una top ten dedicata alle DIECI COVER CHE INCORNICEREMMO COME OPERE D’ARTE.


YOUTUBE
Un libro che speri divenga un film

Mamma Lettrice sceglie…

L’Inferno
di Dante Alighieri

Servendosi di tutte le tecnologie moderne in campo cinematografico, penso che un buon regista riuscirebbe a creare un capolavoro senza precedenti.

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!

 SKYPE
Un libro con i personaggi con cui vorresti parlare al posto di leggere solamente le loro avventure

Mamma Lettrice & Lettrice Segreta scelgono…

Harry Potter
di J.K. Rowling

Avevate qualche dubbio?? Dai, sapevate che avrei scelto il mio magheto preferito!
La cosa più bella è stata contagiare mia madre in questi anni e renderla una super fan (non quanto la sottoscritta, ma quasi) della serie!

Non provare pietà per i morti, Harry. Prova pietà per i vivi e soprattutto per coloro che vivono senza amore (Harry Potter e i Doni della Morte)


GOODREADS
Un libro che consiglieresti a tutti

Mamma Lettrice sceglie…

Il razzismo spiegato a mia figlia
di Tahar Ben Jelloun

Un dialogo ricco di valori e sentimenti che tutti dovrebbero leggere almeno una volta nella vita!

Il rispetto è essenziale. D’altra parte la gente nn pretende l’amore, ma di essere rispettata nella sua dignità umana. Rispettare vuol dire sapere ascoltare. Vuol dire avere riguardo e considerazione. Lo straniero nn reclama amore e amicizia, ma rispetto. L’amore e l’amicizia possono venire dopo, quando ci si conosce meglio e ci si apprezza. Ma in partenza nn bisogna avere alcun giudizio preconcetto. Invece il razzista si sviluppa grazie ai pregiudizi sui popoli e sulle loro culture.

Sono davvero contenta di aver avuto un’ospite così speciale oggi <3 Grazie mamma 😀
Noi ci rivediamo questa sera con una nuova segnalazione libresca!!!

firma