Scrivere… Scrivere… SCRIVERE #4

SCRIVEREStardust

Le stelle cadenti ci ricordano ogni anno che c’è sempre qualcosa in cui sperare, c’è sempre qualcosa da desiderare. Ama, sogna, desidera e le stelle faranno da contorno alla tua luce.
Stephen Littleword

6a48bbd1a8f5b6a4a7cacd0aaa255146

Era sempre più vicino: quella notte, quel momento… il suo momento!

«Pronta ad andare, tesoro?»

Tutti gli occhi rivolti al cielo aspettavano di incrociare uno sguardo dolce e luminoso, piccole luci sul punto di gettarsi fra le braccia della notte.

«Non ce la faccio, non posso»
«Ma cerco che puoi, Polly! Avanti, tesoro, ci aspettano»
«Mamma, ho paura…»
Le braccia della donna la avvolsero, calde e protettive come solo quelle di una madre sanno essere: «Andrà tutto bene, vedrai! Sei stupenda, non sei mai stata così bella e tutti gli altri se ne accorgeranno»

La ragazza si alzò di scatto, come se un miscuglio di ansia e terrore avvesse completamente offuscato il suo cuore: «Ma è proprio questo che mi terrorizza, quell’infinita distesa di occhi luccicanti pronti a catturare ogni scia di luce»

Come si può essere così egoisti da desiderare la magia delle stelle solo per sè? Una frase che continuava a riempire la mente di Polly, una domanda che non riusciva a trovare risposta. Possibile che nessuno preferisca lasciare alle stelle la scelta di donare la loro polvere, carica di desideri, a chi meriterebbe un briciolo di felicità?

«Io starò lì, immobile insieme alle mie sorelle, mentre sciami di stelle porteranno in giro la loro magia, ignare di chi riceverà questo dono. E’ ingiusto!»

Il viso della madre e il suo sorriso inondarono la stanza d’amore, così come il cuore di Polly: «E’ così che deve essere, la scelta non sta a noi… solo pochi occhi fortunati riusciranno a riempirsi di luce! Ma il salto ricorda alle persone che c’è sempre qualcosa in cui sperare, anche se la polvere non riesce ad arrivare fino ai loro occhi»

Sperare, sognare, desiderare e realizzare…
Tutti hanno il diritto di guardare il cielo riempirsi di magia.
E questa notte,
mentre col naso all’insù cercherete una stella che cade,
la dolce Polluce vi saluterà dall’alto
indicando la strada alle sue sorelle
verso i cuori più belli, che di sogni si vogliono riempire <3

L.S.

 

0 Pensieri su &Idquo;Scrivere… Scrivere… SCRIVERE #4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *