ANTEPRIMA: La promessa di Jeanne di Marta Savarino

Buongiorno a tutti!
Oggi sono fiera di presentarvi il nuovo romanzo della bravissima Marta Savarino.

La promessa di Jeanne

unnamedTitolo: La promessa di Jeanne
Autrice: Marta Savarino
Editore: Self published, Amazon
Prezzo Ebook: € 2,54

Sinossi:
Cosa si è disposti a fare pur di mantenere una promessa fatta a un’amica?
Fino a che punto un uomo e una donna possono riuscire a tener fede a un giuramento quando le loro vite e quelle dei loro cari sono messe in pericolo?

Sono passati tre anni dalla notte in cui Isabelle Morens e Jacques,Conte di Portchartain e figlio illegittimo di Luigi XIV, hanno abbandonato Versailles e la Francia con l’aiuto di Jeanne Arnaud e del Maresciallo Nicolas de Catinat. Da quel momento il sovrano non ha mai smesso di cercare il figlio con il preciso intento di riportarlo a Corte per punirlo per aver mandato all’aria i piani politici che lo vedevano coinvolto.

Per le sue ricerche, il Re si avvale dell’aiuto di Philippe, Marchese de la Roche, nobile bello quanto privo di scrupoli e perverso. L’uomo ha l’ordine di riportare a Corte Nicolas con l’intento di fargli confessare quanto sa della fuga del figlio del Re e lo farà sfruttando la sua unica debolezza: l’amore per la moglie e per la famiglia. Rapisce quindi Jeanne insieme al figlio di pochi mesi e Nicolas si lancia quindi in una disperata ricerca che dalla Scozia lo porta proprio a Versailles davanti al Re, pronto ad affrontare le conseguenze delle sue azioni e del tradimento nei confronti della corona francese.
Amore, passione, intrighi e avventura tra la Scozia e la Francia del XVII secolo…

Prologo

Beauvais, a nord di Parigi, Francia – Settembre 1691

«Prometti, Jeanne… Prometti che non rivelerai mai il nostro segreto a nessuno».
«Lo prometto, Isabelle. Fidati di me».
La giovane donna dai lunghi capelli corvini annuì udendo la risposta dell’amica e la abbracciò stretta ancora qualche istante.
Jeanne si fece coraggio trattenendo a stento le lacrime, non voleva farsi vedere tanto vulnerabile in un momento come quello.
Un ultimo abbraccio, sorrisi e lacrime che alla fine nessuna delle due giovani riuscì a trattenere nonostante la volontà di apparire forti.
«Addio, Isabelle… Buona fortuna, abbi cura di te» mormorò la donna bionda stringendo le mani dell’altra.
«No… Non un addio, non dirlo. Noi un giorno ci rivedremo. Voglio crederlo possibile, amica mia. Ti scriverò, Jeanne! Appena ci saremo sistemati ti farò avere nostre notizie».
«Ci conto!» rispose la giovane con un sorriso, poi osservò l’amica correre verso l’uomo che la stava aspettando e che la aiutò a montare in sella al cavallo. Un ultimo cenno di saluto.
Non c’era più tempo per le parole. Jacques spronò il suo cavallo e Isabelle lo imitò allontanandosi al galoppo verso il loro destino incerto.
Dopo che se ne furono andati Jeanne rimase ancora qualche minuto in silenzio a osservare il buio di quella notte di settembre poi si volse verso Nicolas che era rimasto accanto a lei.
«Torniamo a Parigi, Maresciallo…».
L’uomo annuì prendendola per mano e si avviarono insieme verso la carrozza che li avrebbe riportati in città.
Avevano promesso entrambi, non avrebbero fatto parola con nessuno della fuga di Isabelle Morens e del Conte Jacques di Portchartain, figlio illegittimo di Sua Maestà Luigi XIV.
Mai.
Erano in gioco le loro stesse vite…

Per leggere un lungo estratto in anteprima clicca qui
Estratto def

NOTA DELL’AUTRICE:

Questo romanzo è il seguito de “la Vendetta di Isabelle”, romance storico iniziato per gioco quando avevo vent’anni e ripreso e terminato molto tempo dopo. Per chi non avesse letto il primo capitolo di questa duologia, è bene sapere che “la Promessa di Jeanne” può essere letto tranquillamente come un romanzo a sé dove i riferimenti al precedente libro vengono spiegati e chiariti nel corso della narrazione.
Entrambi i romanzi testimoniano il mio grande amore per la Francia e la sua storia, per Parigi e Versailles dove ogni tanto sento il bisogno di tornare perché è lì che mi sento a casa e perché amo Luigi XIV e il suo regno quasi come fosse la mia rock star preferita. Ma nella “Promessa di Jeanne” c’è anche e soprattutto la Scozia, Paese che ho avuto la fortuna di visitare e dove ho lasciato il cuore.
Ci sono voluti tre anni perché questo secondo romanzo vedesse finalmente la luce dopo varie vicissitudini che ne hanno rimandato di volta in volta la pubblicazione, ma a questo punto posso dire di essere felice di avere atteso tanto perché dopo mille modifiche, revisioni, tagli, aggiunte e riletture posso dire di essere soddisfatta del risultato finale… ma non sta a me giudicare la qualità di questo lavoro! Quindi, miei cari lettori… buona lettura!
Marta S.

L’Autrice

Marta Savarino nasce a Torino nel 1981, è sposata e ha due bambine. Da sempre ha la passione per la lettura, in particolare per i romanzi storici. Ama viaggiare e la storia francese, i romanzi che ha scritto testimoniano il suo amore per la Francia e la Scozia, Paesi che ha avuto la fortuna di visitare.

La Promessa di Jeanne è il seguito di La Vendetta di Isabelle, romanzo edito nel 2013 con la Mela Avvelenata Bookpress già in precedenza pubblicato con Linee Infinite Edizioni nel 2010 con il titolo Fuga da Versailles. Altri progetti a cui ha partecipato con la Mela Avvelenata: le antologie Giù la Maschera, le Mele Avvelenate, Halloween Tales, Marry Christmas with Mr Death e Angeli VS Demoni. Ha pubblicato su Amazon La Strega di Skye, novella di cui esiste anche una versione in inglese, The Witch of Skye.

Link per l’acquisto: LA PROMESSA DI JEANNE

Pagina Facebook dell’autrice

firma

5 Pensieri su &Idquo;ANTEPRIMA: La promessa di Jeanne di Marta Savarino

  1. Pingback: Sunday Reads #2 | Le Parole Segrete dei Libri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *