Il potere della lettura – CAFFÈ LETTERARIO di ChiaraG

La forza della scrittura è simile alla forza della mente, magnetica come quest’ultima. E’ una calamita di emozioni.
L’uomo non è fatto solo di ossa, muscoli e cibo spazzatura che ci buttiamo dentro. Siamo un miscuglio di emozioni, più o meno caotiche a seconda dei casi. I libri, i romanzi creano invisibili ma profondi collegamenti fra i lettori.

ChiaraG
(tratto da Galassie letterarie,
articolo introduttivo del caffè letterario)

Buongiorno amici lettori!
Oggi mi trovo a fare una cosa totalmente nuova: un caffè letterario! L’idea parte dalla mia bilancina del cuore Chiara, founder del blog A zonzo fra le pagine. L’idea di Chiara è quella di riunire (penso mensilmente, ma potrei aver detto anche una cavolata) bloggers, lettori, scrittori e chi più ne ha più ne metta per chiacchierare su un tema, precedentemente scelto tramite votazione 🙂
Il primo tema scelto è… *rullo di tamburi*

IL POTERE DELLA LETTURA
Invisibili connessioni fra lettori

A parte la contentezza di scoprire che il tema scelto era proprio quello che avevo votato, sono davvero entusiasta di poter scrivere un po’ in proposito!

La lettura è un’arma potentissima, probabilmente ancora più forte della scrittura. Non guardatemi così *lo so che state storcendo gli occhi* ma pensateci un momento: una cosa scritta, ma non letta da nessuno, non ha alcun valore! Solo quando entra in gioco la lettura ciò che è scritto prende davvero vita <3

Dopo questa breve introduzione pseudofilosofica, passiamo al mio personale pensiero: la lettura è un momento della giornata che, almeno per quel che mi riguarda, è estremamente personale ed intimo. E’ quello squarcio di tempo che scelgo di dedicare solo a me stessa, navigando fra parole ed immaginazione alla ricerca di un posto felice dove nessuno può rovinare il mio equilibro.
La lettura è assolutamente “salvifica” da questo punto di vista, lo è stata in passato in momenti in cui stavo perdendo ogni angolo di lucidità e mi auguro rimanga il mio “posto sicuro” per sempre. E’ probabilmente l’unico posto dove non permetto a nessuno di giudicarmi, dove (con altrettanto rispetto) non giudico nessuno. I gusti sono gusti, ciò che a me piace a te può non piacere, e viceversa. Poi ci sono quelle cose che oggettivamente fanno schifo e a quel punto basta non leggerle e siamo a cavallo XD hihihihi!

Nonostante questo aspetto per così dire privato, ritengo la lettura un veicolo di connessione e contatto fra le persone assolutamente efficace! Parlo per esperienza personale: penso di aver conosciuto negli ultimi anni molte più persone attraverso la lettura e tutto ciò che la circonda, che grazie ad altri canali.

Sicuramente internet è un validissimo aiutante: Facebook, Youtube, Twitter (che non uso ma va molto di moda), i blog (su qualsiasi piattaforma), social come Anobii o Goodreads… sono tutti mezzi di comunicazione che negli ultimi anni sono diventati il principale veicolo di pubblicità per autori, CE e tutto ciò che circonda e accompagna il vasto mondo dell’editoria.
Ancora prima di aprire questo blog, Facebook è stato teatro di meravigliosi incontri fra me, altri lettori, scrittori e bloggers… tutte persone che, catturate dal fascino dei libri, volevano condividere le loro emozioni e le loro idee in proposito!

Da febbraio le mie vedute, ovviamente, si sono ulteriormente allargate! Il semplice fatto che molti di voi siano qui, quasi ogni giorno, a commentare o mipiacciare quello che scrivo mi dice che la lettura (nonostante sia un passatempo poco diffuso, soprattutto in Italia) è, e sarà sempre, un punto d’incontro che trascende tempo e spazio.

Scaffale dei Libri

Mi piacerebbe aggiungere alle proposte fatte da Chiara qualche romanzo. Sono tutte storie dove possiamo respirare a pieni polmoni l’amore per la lettura.
Non sono libri propriamente incentrati sul tema delle “connessioni fra lettori”… tuttavia sono l’esempio lampante di quelle “galassie emotive” di cui Chiara parlava, quelle sensazioni che ci accomunano tutti come lettori, come dipendenti dalla carta stampata, una droga da cui non riusciremo e non vorremo mai disintossicarci <3

CUORE D’INCHIOSTRO inspiring-beauty-03-cuore-dinchiostro-L-vQGKkd
Cornelia Funke

“Quando ti porti dietro un libro avviene qualcosa di straordinario: le sue pagine raccoglieranno i tuoi ricordi. E un giorno ti basterà risfogliarle per tornare con il pensiero al luogo dove le hai lette per la prima volta: le immagini, gli odori, il gelato che ti eri gustata…Credimi i libri sono un pò come la carta moschicida: a nient’altro i ricordi restano attaccati così bene come alla carta stampata”

StoriaInfinitaLA STORIA INFINITA
Michael Ende

“Chi non ha mai versato, apertamente o in segreto, amare lacrime perché una storia meravigliosa era finita ed era venuto il momento di dire addio a tanti personaggi con i quali si erano vissute tante straordinarie avventure, a creature che si era imparato ad amare e ammirare, per le quali si era temuto e sperato e senza le quali d’improvviso la vita pareva così vuota e priva di interesse?”

zusakStoria di una ladra 2013STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI
Markus Zusak

“Quando leggevo i racconti della ladra di libri, provavo pietà per gli esseri umani che ne erano protagonisti, anche se mai tanta quanto ne provavo per coloro che in quel periodo rastrellavo nei campi di concentramento. I tedeschi nel sotterraneo erano disperati, certo, ma quella stanza non era un locale docce di un campo. Non erano stati mandati lì a fare la doccia di gas. Per loro c’era ancora una possibilità di vivere”

firma

 

0 Pensieri su &Idquo;Il potere della lettura – CAFFÈ LETTERARIO di ChiaraG

  1. Sapevo che mi avresti stupita come sempre *_* aspettavo la tua risposta proprio per conoscere gli spunti di lettura che avresti dato, ne ero sicura *_* Voglio leggerli tutti!!! Credo che faró danni in libreria 😀
    Hai evidenziato poi anche altri aspetti:l’intimità della lettura!
    Che dire quindi?! Grazie per il tuo contributo che ha arricchito ancora di più la discussione 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *