BlogTAG: The Name Game Book Tag

BLOG TAGCiao a tutti miei cari lettori!
Oggi è stata una giornata davvero pesante, e anche triste per certi versi… motivo per cui ho deciso di tirarmi su il morale con un simpatico blog tag, non troppo impegnativo! Lo scopo di questo Name Game è quello di associare un romanzo ad ogni lettera del nostro nome.
Per rendere il gioco un po’ più simpatico e non ripetitivo, ho deciso di cercare i romanzi da abbinare non nella mia libreria, bensì nella mia chilometrica WishList! XD

L

Per la lettera L scelgo un romanzo che corteggio da quando è uscito: LANDLINE di Raibow Rowell. Ahimè è ancora inedito in Italia, come la maggior parte degli scritti di questa autrice. Landline, in particolare, è la sua ultima pubblicazione, dalla trama molto particolare!
Racconta la storia di Georgie, il cui matrimonio con Nate, di cui è ancora molto innamorata, è in crisi. In un modo davvero particolare e speciale (che non conosco nei dettagli e non voglio auto spoilerarmi, per ovvie ragioni di curiosità) Georgie riesce a comunicare al telefono con suo marito nel passato, quando ancora non erano sposati.

Non so bene come si evolvano le cose nel corso del libro, ma una storia così personalmente la trovo originale, molto tenera e accattivante. Quindi non vedo l’ora di poter mettere le grinfie su questo romanzo 🙂

E

 Per questa seconda lettera opto per una Graphic Novel: E LA CHIAMANO ESTATE di Jillian e Mariko Tamaki.
Chiamarlo fumetto mi sembra estremamente riduttivo, come per tante altre creazioni di questo genere. E la chiamano estate ci mostra la storia di Rose e Windy, due bambine molto legate che si ritrovano puntualmente ogni anno in vacanza nello stesso posto. La vita della piccola Rose viene sconvolta da una serie di problemi familiari e non solo, e sarà proprio la forte amicizia fra queste due bambine a donarle una speranza.

Queste sono le premesse di una storia che sono certa mi ruberà il cuore <3

T

Per la prima delle due T scelgo un romanzo di una delle mie scoperte dell’anno: TEOREMA CATHERINE di John Green. Dopo aver amato Colpa delle stelle, non posso non leggere almeno uno dei suoi altri romanzi.
Fra questi, appunto, c’è Teorema Catherine incentrato sul personaggio di Colin, deciso a scovare un teorema matematico in grado di prevedere se una storia d’amore è destinata a durare o no.”Peccato che la realtà sia fatta più di eccezioni che di regole. O forse è meglio così” si legge dalla sinossi. ^_^

L’idea mi sembra carina e la scrittura di John Green è molto molto piacevole, quindi ci sono tutte le basi per una lettura che non dovrebbe proprio deludere!

T

Come seconda T ho scelto LA TREDICESIMA STORIA di Diane Setterfield.
L’autrice ha creato una storia particolare, dove due generazioni a confronto riescono a trovare le risposte alle proprie domande solo unendosi e confrontandosi. Margaret, giovane antiquaria e appassionata di biografie, viene segretamente contattata da Vida Winter, scrittrice ormai anziana, che la incarica di scrivere la sua biografia.

Fino ad ora ho letto pochi romanzi dove l’attenzione dell’autore si focalizza su questo genere di rapporti. E’ una storia che spero un domani possa donarmi davvero tanto a livello emotivo!

R

 Lo sapete che nelle mie wishlist non possono mancare i fantasy, motivo per cui la scelta della R ricade su RAVEN BOYS di Maggie Stiefvater.
La protagonista del romanzo è Blue, giovane sensitiva che all’inizio del romanzo vede per la prima volta uno spirito: a causa di una profezia è destinata ad amare ed uccidere la persona che il suo potere le mostrerà per prima. Il prescelto è Gansey, uno dei Raven Boys (ragazzi corvo) soprannome dato agli studenti di una scuola privata, la Aglionby. Loro non si conoscono, eppure in qualche modo i loro destini sono irrimediabilmente legati.

La prosa della Stiefvater è veramente bella e musicale, specialmente se letta in lingua originale, quindi (nonostante la trama non mi faccia affatto impazzire) sono comunque curiosa di leggere il romanzo.

I

Un secondo romanzo in lingua, nonchè un fantasy (poi mi fermo, promesso) è THE IRON TRIAL scritto da Holly Black e Cassandra Clare. Primo capitolo della saga “Magisterium”, uscirà a novembre per Mondadori, con il titolo Magisterium – L’anno di ferro.
Dato che opterò per il romanzo in lingua originale, ve lo propongo proprio con quel titolo. Questa, come altre letture che farò nei prossimi mesi, fanno parte di un progettino che la vostra inarrestabile Lettrice sta per iniziare… quindi STAY TUNED! Su questo romanzo non so praticamente nulla, tranne che il protagonista è un orfano e entrerà in una scuola per maghi!
Devo dire che l’orginalità lascia a desiderare, perchè ho in mente già tre saghe con la medesima idea di base (Harry Potter, La trilogia del Mago Nero della Canavan, Tenebre e Ghiaccio della Bardugo), tuttavia sta ricevendo ottime recensioni e non voglio fissarmi sui miei pregiudizi.

C

Questa volta la scelta è nata propio dal cuore: il libro scelto è CHIAMAMI ANCHE SE E’ NOTTE di Michela Monferrini. Una storia già solo dalla sinossi molto dolce e toccante, che pone al centro l’amore specialche che si instaura fra un umano e il proprio cane e quel dolore della separazione che inevitabilmente prima o poi arriva. Una data che puntualmente ritorna nelle storie dei protagonisti e una frase “Chiamami anche se è notte” ripetuta spesso, nella speranza di sentire buone nuove a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Un susseguirsi di paricolari e metaforiche coincidenze che non vedo l’ora di scoprire <3

E

indexUltimo, ma non per importanza, per la lettera finale ho scelto ESPLORIAMO IL DIABETE CON I GUFI di David Sedaris. Mettendo da parte che non basterebbe vendermi la casa per comprare tutta la mia wishlist, passiamo a questo romanzo decisamente fuori dai miei soliti standard! Un libro comico, una raccolta dei più divertenti saggi scritti da David Sedaris, definito dall’Entertainment Weeklythe preeminent humorist of his generation“, ovvero il comico per eccellenza della sua generazione 🙂

Ridere non fa mai male, se poi mi mettete un gufo (anche solo sterilizzato) in copertina io non posso resistere 😀

sidebardivider

Il tag è finito: invito tutti coloro che vogliano farlo a rispondere in un commento o sul loro blog!

firma

5 Pensieri su &Idquo;BlogTAG: The Name Game Book Tag

  1. E’ carinissssimo! Vediamo con Rosie… v.v

    R – Resta anche domani di Gayle Forman
    O – Odisseo. Le imprese straordinarie… di Valerio Manfredi
    S – So dove sei di Kendal Claire
    I – Il libro dei ricordi perduti di Louise Walters
    E – E Penelope si arrabbiò di Carla Signoris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *