ANTEPRIMA: Nuove Collaborazioni

Buongiorno a tutti Lettori!
Ammettetelo: vi sono mancata un pochino  in questi giorni! *sogna Lettrice, sogna*

Se mi seguite sulla pagina facebook, saprete che ho avuto qualche problema con la rete internet! Avevo a disposizione soltanto il telefono per comunicare con il mondo virtuale, e scrivere gli articoli da lì risultava decisamente troppo complicato!
Nonostante ciò nelle ultime settimane la vostra Lettrice ha stretto nuove collaborazioni libresche, ed oggi sono qui per mostrarvi alcuni dei romanzi che presto troverete in libreria editi da queste CE. Pronti… partenza… VIA!

La collana BITTERSWEET
Sonzogno

Escono in libreria il 15 ottobre La garçonne di Victor Margueritte e La Matriarca di G.B. Stern, i titoli che inaugurano Bittersweet, la nuova collana Sonzogno di scoperte, recuperi e testi ritrovati della prima metà del Novecento.

«Una collana, Bittersweet, che non ho cercato ma che mi è venuta incontro mentre ero alla ricerca di una lettura “facile” e intelligente, rovistando nella vecchia biblioteca di famiglia, negli scaffali della nonna e della mamma. Una collana di libri che ci parla del passato recente, della nostra storia di persone, con lo charme di una scrittura apparentemente semplice. Letture scelte per il puro piacere di leggere»
Irene Bignardi

I primi due titoli della collana, in libreria dal 15 ottobre: La garçonne di Victor Margueritte, scandaloso ritratto di ragazza maschiaccio in uno dei grandi bestseller dell’età del jazz; La Matriarca di G.B. Stern, sottile umorismo ebraico nel racconto di una energica Yiddish Mame e della sua esplosiva tribù nella Londra dei primi anni del Novecento.

Il primo titolo del 2015, a febbraio in libreria: Questo indomito cuore di Pearl S. Buck, Premio Pulitzer e prima donna americana a essere insignita del Premio Nobel per la letteratura.

La garçonne La Matriarca
Cliccando sulle immagini potrete leggere la trama completa sul sito Sonzogno

Passaparola” di Simon Lane
Ottolibri

unnamedTitolo: Passaparola
Autore: Simon Lane
Editore: Ottolibri
Prezzo: €15,00 (Cartaceo) – €4,99 (Ebook)

Sinossi:
Chiuso nella cella di una prigione di Parigi, Felipe, un domestico filippino, prova a discolparsi dall’accusa di aver ucciso il suo capo, un procuratore generale, che in realtà ha trovato già morto sul tappeto di casa, la mattina che è andato a pulire. Nel tentativo di sbarazzarsi dell’uomo, Felipe ha infatti trascinato il corpo fuori casa per poi infilarlo in un bidone per la differenziata, bidone che ha spinto per mezza Parigi nel giorno più lungo dell’anno, e in piena Festa della Musica. Un viaggio surreale per consegnare il suo capo alle acque della Senna, e che Felipe racconta al suo avvocato grazie a un registratore, per convincerlo della sua innocenza. Perché no, Felipe non ha ucciso monsieur Charles. Ma se non è stato lui, allora chi?

Simon Lane, scrittore britannico ancora inedito in Italia, scomparso prematuramente nel 2012, è stato uno degli autori più singolari degli ultimi trent’anni, incarnazione del romanziere gentiluomo inglese in perenne esilio, un artista poliedrico e un vero dandy. Il New York Times l’ha descritto come “Uno scrittore artistico e divertente… non c’è pericolo di annoiarsi”, ma lui descriveva se stesso come un bevitore con il vizio della scrittura. I suoi romanzi sono caratterizzati da un uso sapiente del ritmo e della lingua, descrivono circostanze che sfociano nel lirico, nel grottesco, nel surreale e nell’ironico con equilibrio e acutezza e un’impronta d’autore. Passaparola ne è un grandissimo esempio.

La fantastica storia
dell’ottantunenne investito dal
camioncino del latte
” di J.B. Morrison
Corbaccio

unnamedTitolo: La fantastica storia dell’ottantunenne investito dal camioncino del latte
Autore: J.B. Morrison
Editore: Corbaccio
Prezzo: €14,90

Sinossi:
Frank, neo-ottantunenne, abita con il gatto Bibì in una tipica cittadina inglese; colleziona dvd, sperpera i suoi pochi denari alle fiere parrocchiali e tenta disperatamente di evitare gli scocciatori che bussano alla sua porta. Prima era abbastanza in gamba per riempire decorosamente le sue giornate, ma ora con un braccio e un piede fratturati, la vita gli appare decisamente grigia. Fino a quando non fa irruzione nel suo tran-tran Kelly Natale, professione assistente a domicilio. Con la sua utilitaria azzurra, un parcheggio da far rizzare i capelli in testa, una serena tenacia e la risata pronta, Kelly trasforma la vita di Frank. E gli ricorda che fuori dei muri di casa c’è un mondo avventuroso per chiunque, anche per chi ha ottantun anni. «La fantastica storia dell’ottantunenne investito dal camioncino del latte» è un romanzo commovente e allegro, tenero e spiritoso. È la storia esemplare di una vita né famosa né disastrosa, ma comunque unica e straordinaria, come ogni vita.

«Nel giorno del suo ottantunesimo compleanno, Frank Derrick fu investito dal furgone del lattaio. Avrebbe preferito un buono per l’acquisto di un libro o un paio di gemelli per la camicia, ma è il pensiero che conta.»
Nella fortunata tradizione de Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve, uno straordinario romanzo d’esordio, lieve e vitale: la storia spassosa e tenerissima di Frank, un ottantunenne investito dal camioncino del lattaio, innamorato della propria infermiera, perseguitato da un gatto ,da tonnellate di volantini pubblicitari e dall’amico punk sessantenne…

A presto amici lettori <3

firma

0 Pensieri su &Idquo;ANTEPRIMA: Nuove Collaborazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *