Torneo Trelibri – SECONDA PROVA

torneo logo ufficiale

«Vieni a cercarci dove noi cantiamo,
che sulla terra cantar non possiamo,
e mentre cerchi, sappi di già:
abbiam preso ciò che ti mancherà,
hai tempo un’ora per poter cercare
quel che rubammo. Non esitare,
che tempo un’ora mala sorte avrà:
ciò che fu preso mai ritornerà»

 

Buongiorno Lettori!
Benvenuti alla SECONDA PROVA del nostro Torneo! *applausiiiiii*
Vi ricordo che troverete questa tappa anche sul blog di Chiara, quindi fate assolutamente un salto sul suo angolo virtuale!!! 😀

Questa volta la prova è molto semplice: in base a ciò che avete letto dei tre romanzi in gara, vi verrà chiesto di scegliere quale personaggio potrebbe rappresentare il vostro “tesoro rubato”. In altre parole scegliere un personaggio che vi è entrato particolarmente nel cuore, e lasciare che la McGranitt lo nasconda negli abissi del Lago Nero ^_^

«Bene, tutti i nostri campioni sono pronti per la seconda prova, che comincerà al mio fischio. Hanno un ora esatta per recuperare ciò che è stato sottratto loro. Uno… due… tre

Beauxbatons torneo 1-1
Durmstrang torneo 1-2
Hogwarts torneo 1-2

 Non userò l’algabranchia, nè l’incantesimo testabolla per scendere negli abissi, ma sono più che certa di trovare laggiù Gat, uno dei quattro Bugiardi protagonisti del romanzo L’Estate dei Segreti Perduti!
Non avendo ancora completato la lettura di tutti e tre i romanzi, la mia scelta è comunque limitata a quel che ho fatto fino ad ora… Nonostante mi sia affezionata a tanti personaggi, come Cady (personaggio principale dello stesso romanzo) e Celaena (Protagonista de Il Trono di Ghiaccio), Gat Patil è sicuramente quello che mi ha toccato di più il cuore.
Non posso dirvi tanto, rischierei grossi spoiler e una sgridata colossale di Chiara (che, se non erro, non ha ancora letto questo libro) 😛

In un mondo di esteriorità, opulenza, materialismo e ipocrisia, Gat incarna la semplicità, l’importanza dei valori e la purezza dei sentimenti. E’ l’anti-Sinclair, la famiglia protagonista del racconto, e ricorda al lettore quanto banale e futile sia la ricchezza economica, quando non è accompagnata da ricchezza interiore.

Da Gat la protagonista Cady imparerà tante cose. Che un abbraccio e un sorriso sono molto più potenti di una banconota! Che l’amore va vissuto davvero in ogni singolo attimo: non si può fingere tutti i giorni come se la vita fosse un grande spettacolo teatrale, dove una volta chiuso il sipario nulla è davvero come il pubblico l’ha visto.

Ho amato Gat per questo, perchè vedeva il mondo esattamente come lo vedo io! <3

sidebardivider

Ora tocca a tutti voi 🙂 Qual è il personaggio che vi ha rubato il cuore?

firma

3 Pensieri su &Idquo;Torneo Trelibri – SECONDA PROVA

  1. Credo di poter scegliere quasi senza esitazione Chaol de Il trono di ghiaccio. Probabilmente sono influenzata dall’aver letto La corona di mezzanotte, il seguito, ma comunque mi era piaciuto da subito: è leale, premuroso, un ottimo amico. Cerca sempre di rispettare i propri principi e di incarnarli nella vita di tutti i giorni.
    Parlare di Chaol mi fa pensare che devo un ringraziamento a te, Lettrice e a Chiara, perchè probabilmente senza la vostra proposta non avrei mai letto Il trono di ghiaccio, che è invece ora una delle mie saghe fantasy preferite…grazie❤

  2. Pingback: Seconda prova Torneo Tre Libri | A zonzo fra le pagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *