Bookish Academy Awards 2014

Buongiorno Lettori!
*Vi ricordate della vostra Lettrice? eheheh* In questi ultimi giorni mi sono nascosta dal web, troppo stanca per digitare qualsiasi parola sulla tastiera! Ma oggi sono tornata alla carica con un super articolo, dedicato a tutti i romanzi letti fino ad ora nel 2014!

Lo so, lo so… è un po’ presto per tirare le somme delle letture fatte nel corso del 2014! Tuttavia ho trovato questo simpatico Tag, grazie al quale posso cominciare a ricapitolare tutti i libri letti fino ad ora *per non parlare di quelli che ho in lettura al momento e quelli che vorrei leggere a dicembre… oh povera me!!!*
Alla fine dell’anno cercherò di creare una vera e propria top 10, ma per adesso mi limiterò ad attribuire alcuni premi 😀 Prendendo ispirazione dalle categorie del Premio Oscar, chi ha inventato il tag ci chiede di assegnare una serie di riconoscimenti alle letture fatte nel corso dell’anno 🙂 Pronti?

MIGLIOR ATTORE
Miglior Protagonista Maschile

il cavaliere d'invernoSenza alcun dubbio, l’Oscar va ad Alexander, giovane ufficiale dell’Armata Rossa, personaggio maschile principale del meraviglioso romanzo IL CAVALIERE D’INVERNO.
Dire che questo romanzo mi sia letteralmente entrato nel cuore, è dire davvero poco… Con le sue forti emozioni, i suoi personaggi, le loro storie: un tornado che ti travolge senza sosta. E in questo tornado un ruolo fondamentale è affidato al caro Shura, che con le sue scelte cerca di mettere in salvo la donna che ama, anche a costo di doverla allonanare. L’ho adorato <3

MIGLIOR ATTRICE
Miglior Protagonista Femminile

Ho lasciato entrare la tempestaUna scelta davvero difficile in questo caso, ma assegno l’Oscar a Agnes, protagonista di HO LASCIATO ENTRARE LA TEMPESTA. Un romanzo estremamente toccante e infinitamente doloroso, ma che raccoglie in sè un carico di emozioni che ti restano dentro per sempre. La protagonista, nel suo percorso verso la morte, trova uno spirago di felicità, quella gioia mai vissuta in vita, che renderà ancora più difficile il distacco dal mondo. Meravigliosa.

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Miglior Colpo di Scena

Ormai lo sapete… la regina dei colpi di scena è Liliana Marchesi. Tutti i suoi romanzi sono un concentrato di adrenalina, suspance e fantastici colpi di scena che non lasciano altra scelta al lettore se non continuare fino a conclusione! Bravissima, con una fantasia senza limiti! L’Oscar è tutto suo 😀

22843529 La trilogia del Peccato

MIGLIOR COSTUME
Miglior cover

Quello delle cover è un mondo vasto, ricco di bravissimi grafici che trasformano le parole in immagini stupefacenti. Quest’anno ho avuto il piacere di conoscerne molte, ma sono rimasta particolarmente affascinata dai lavori di Elisabetta Baldan (qui la sua pagina facebook). E’ veramente molto brava, molti dei romanzi self che ho letto quest’anno avevano la cover realizzata dalle sue manine! 🙂

TI REGALO L'AMORE 10719012_10203961882662019_846061033_n unnamed

MIGLIOR ATTORE E ATTRICE
NON PROTAGONISTA
Miglior Spalla

10689547_10152317830562322_7512181655987058723_nL’oscar va a tutti i personaggi della libreria La Civetta, dal romanzo LO STRANO CASO DELL’APPRENDISTA LIBRAIA. Questo romanzo è stata una vera scoperta, molto più profondo e ricco di quello che mi sarei aspettata. Una rivelazione resa speciale anche da quella serie di personaggi che, seppur secondari, hanno arricchito notevolmente la storia, donandole un qualcosa in più e permettendo alla scrittrice di intrecciare piccole sottotrame a quella principale dedicata alla protagonista e alla sua deleterea storia d’amore.

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE
Miglior Trama/Mondo Inventato

Da grande amante dei Fantasy & Co. trovo molto difficile scegliere un solo mondo (con la trama ad esso legata)…
Tuttavia una serie (che non vedo l’ora di poter continuare con il secondo volume) mi ha davvero stregata e non posso non assegnarle l’Oscar: parliamo della saga La Guerra degli Elementi di Veronika Santiago! Se non l’avete ancora letta… FATELO SUBITO!!! 😀

01 Gli Eredi di Atlas - Copertina DEF Il Varco dell'Apocalisse

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Miglior Adattamento Cineatografico di un romanzo

Assegnare questo oscar libroso è davvero difficile, direi impossibile… nel corso del 2014 ho visto tantissimi adattamenti cinematognafici, uno più bello dell’altro! Motivo per cui vi lascio qui le locandine dei film che ho amato di più e vi consiglio caldamente di vederli.
Vi dico già che da gennaio 2015 ricomincerò a pubblicare “I film del Venerdì Sera”… ultimamente ho visto tantissimi flm che non posso non condividere con voi!

book_thief_xlg Divergent-poster Loc+Data_Resta_anche_domani
locandinapg1 storia-d-inverno-poster-italiano The_Giver_poster

MIGLIOR REGISTA
Un autore che hai scoperto quest’anno

Il figlio ribelleQuest’anno ho fatto tantissime scoperte, estremamente piacevoli! Ma sento di dover assegnare con tutto il cuore questo Oscar ad una persona che non solo si è rivelata una bravissima scrittrice, ma soprattutto una persona stupenda, in cui mi rispecchio moltissimo e che non vedo l’ora di poter conoscere di persona e stritolare in un super mega abbraccio: Cristina Zavettieri.
Non tutti sono così fortunati da poter approfonire la conoscenza con qualcuno, soprattutto a distanza… ma Cri, con le sue parole (sia nei romanzi che nella vita), mi ha conquistata <3 *ti voglio bene*

MIGLIOR COLONNA SONORA
Miglior colonna sonora di un libro
che è diventato un film


Can you hear my heart – Hans Zimmer
Tratto dalla colonna sonora del film STORIA D’INVERNO

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Miglior Racconto/Romanzo Breve

10531099_683137618406059_1286927698_nNon posso non premiare una storia che in poche pagine è riuscita a rubarmi cuore ed anima. Parlo ovviamente del racconto creato da Alessia Coppola, IL CUORE DI KORAL. Una storia breve che, tuttavia, lascia il segno. Alessia è un’eccellente scrittrice e nelle sue storie, anche quelle brevi, regala sempre qualcosa di meraviglioso al lettore 🙂
ps: a brevissimo l’anteprima del nuovo romanzo di Alessia, stay tuned!!!

MIGLIOR FILM
Miglior Autoconclusivo

Siamo giunti all’ultimo premio assegnato durante le cerimonie… quale sarà il miglior romanzo autoconclusivo del 2014? Dato che sono in vena di cattiverie…

Dovrete aspettare la fine dell’anno per saperlo!

Ebbene sì, per conoscere il nome del miglior romanzo (in quel caso non parlerò solo degli autoconclusivi, ma dei 10 romanzi che ho amato di più nel corso del 2014) vi toccherà aspettare dicembre, momento in cui avrò concluso tutte le mie letture e potrò parlare senza avere alcu dubbio! 😛

sidebardivider

Perciò vi rimando a domani con due super anteprime!!!

firma

0 Pensieri su &Idquo;Bookish Academy Awards 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *