LETTURA DI GRUPPO: R.I.P. Requiescat In Pace #1

IMG_5358

Buongiorno Lettori!
Benvenuti al primo appuntamento con la Lettura di Gruppo di R.I.P. Requiescat In Pace di Eilan Moon! Non vedevo l’ora di cominciare questa nuova avventura librosa ^_^

Eccoci quindi prontissime, io e le mie colleghe Anncleire, amministratrice del blog Please another book, e Erika, del blog Wonderful Monster, per commentare e sclerare insieme a tutti voi che in questi giorni avete letto (o riletto) il primo capitolo di questa bellissima trilogia gotica <3

 Anncleire

995274_273602492787220_1699830109_n

©Corvinerium – DeviantArt

Sono molto molto contenta di partecipare a questa iniziativa, prima di tutto perché mi è piaciuto tantissimo il primo volume della R.I.P. Trilogy e poi perché sto conoscendo meglio Eilan e la trovo una persona fantastica. I primi capitolo ci gettano subito nel mezzo dell’azione. Veniamo subito a conosce Asia, una ragazza forte e determinata ma che ha sofferto molto. Una ragazza che deve prendere il coraggio a due mani e affrontare un pericolo ignoto. Il fatto che debba lavorare con il padre è davvero pesante per lei, ma quello che le pesa di più è il suo passato e soprattutto la partenza improvvisa e senza spiegazioni di Bor. Asia vorrebbe vivere come tutte le ragazze della sua età… invece deve adattarsi al suo compito di Custode. Certo inizialmente è tutto confuso, sappiamo solo che combatte il male, ma non è questa la cosa più bella? Quella lotta intestina e primordiale tra bene e male, che si consuma tra chi lotta per salvare l’umanità e chi invece si impegna per distruggerla. Per fortuna quando tutto precipita fa la sua comparsa Bor, il nostro Venator, bello, tenebroso e irresistibile. Un guerriero, duro, incapace di lasciarsi andare che nasconde molti segreti. Ed è insieme Asia e Bor devono cercare di scoprire cosa sta succedendo. E i pericoli sono dietro l’angolo, soprattutto una cosetta chiamata gelosia *smirk*
Eilan è straordinariamente brava… e leggerla è un piacere!

Lettrice

E’ trascorso parecchio tempo da quando ho varcato per la prima volta le porte del mondo di Asia, fatto di segreti, Custodi, Venator, Succubi e Incubi… R.I.P. Requiescat In Pace è un romanzo che sin dall’inizio mi era entrato nel cuore, aprendomi la strada verso il panorama letterario gotico a me sconosciuto fino ad allora; ma oggi, forse per il maggior legame che mi unisce all’autrice sia nel mondo letterario che privato, sto riuscendo ad apprezzare questa stora ancora di più, in ogni sua sfaccettatura.
La trama è avvincente e appassionante, ti cattura subito e ti tiene incollata alle pagine *interrompere al quarto capitolo… che sofferenza!!!*
Asia e la sua insofferenza al destino che per lei è stato scritto fanno subito innamorare il lettore. Scene d’azione cariche di pathos e un legame indissolubile fra la protagonista ed il Venator Bor *aaaaahhhhh Borislav!!! I miei ormoni danzano, sappiatelo* condiscono il tutto per creare le premesse perfette per una storia mozzafiato. Eilan… sei una grande <3

PS: finalmente una protagonista con le curve!!! Il mio corpo è tanto tanto felice di vedere un suo silime al comando di una storia così bella #curvyisthebest ahahahah XD

Erika

1458561_273152269498909_1182369149_n

©Corvinerium – DeviantArt

Eccoci arrivati ai primi cinque capitoli. Dopo il prologo, ammetto, Eilan mi aveva già conquistata (e dire che io i prologhi solitamente li salto) perché ha un linguaggio semplice, diretto, che ti catapulta subito dentro l’azione e i personaggi. Nei primi capitoli iniziamo subito ad assaporare la sottile inquietudine di una storia fortemente gotica nei contenuti, avventurosa nello svolgimento e adrenalinica nella consequenzialità dei fatti. Il fascino dei cimiteri (sì, li trovo affascinanti e creepy allo stesso tempo) è realizzato benissimo raccontando la storia di Asia, un futuro segnato, un futuro che le pesa ma che sa essere molto importante e per questo lo accetta. Il compito – impedire che i morti tornino – però è davvero enorme, soprattutto quando si accorge che qualcosa non va e si rende necessario l’intervento dei Venator tra cui il suo ex, Bor, ruvido e affascinante combattente. Okay, okay, non vi svelo altro perché dovete continuare a leggere, e scoprire man mano questo urban fantasy made in Italy davvero entusiasmante!

divider_zpsae4d5737

Ora tocca a voi!!! Com’è stata la lettura di questa prima parte? Quale scena ha suscitato in voi le emozioni più forti?

Il Prologo di R.I.P. #1
letto dalla nostra Anncleire

IMG_5363