Un tè con Alice – Chiacchierando con Rupert

11117870_10203608259956538_1835114231_n

Buon pomeriggio Lettori,
Sono le cinque, questo significa che è arrivata l’ora del tè… Ma badate bene, non sarà una semplice merenda fra noi. Una persona davvero speciale è venuta a trovarci, quindi accogliamola come si deve e facciamola sentire a proprio agio ^_^

RUPERT

“…io ho il biglietto per un viaggio
che gli umani nemmeno immaginano

Rupert

Ciao Rupert, benvenuto fra Le Parole Segrete dei Libri. Accomodati pure, posso portarti qualche prelibatezza zuccherosa per accompagnare il tè?

Buon pomeriggio, dolce fanciulla. Accetto l’invito con vero piacere e vi ringrazio della gentile accoglienza.
A essere sincero, non vado matto per i dolci. Non sono io il goloso della cricca ma, gradirei un morso di plum-cake. Ne avete?

Ma certo, eccolo… serviti pure 😉
Ascolta Rupert, noi due già ci conosciamo, ma sarebbe carino se ti presentassi ai miei compagni di letture, cosa ne pensi?

Mi chiamo Rupert Wells.
Vivo a Londra da qualche anno. Qui ho aperto una bottega. Potrei essere considerato un artigiano.
Cosa costruisco? Oggetti dentro cui è custodito l’infinito.
Sono un amante della scienza, della fisica. Ripensandoci, credo di essere un inventore.
Mi piace viaggiare ed esplorare. Il mio sogno è… be’, lo scoprirete.
Non ho una buona memoria e dimentico spesso cosa dire e cosa fare.
A volte, sono terribilmente permaloso e non sopporto che non mi prenda sul serio.
Il mio migliore amico, è Nikola Tesla.

Aspetta… Hai detto Nikola Tesla, parli del grande inventore? Quello delle “bobine di Tesla” e dell’elettromagnetismo?? Quel Tesla?? Non ci credo…

nikolaMadame, vi sembro un fanfarone? Certo che sì. Io e Nikola siamo amici di vecchia data. È proprio in mia compagnia che, sul terriccio del Central Park disegnò con un bastone di legno, la bozza per il circuito a induzione. Grande uomo, Nikola. Eccentrico quasi più di me. Ed è proprio lui che… no, questo non lo dico. Altrimenti che gusto ci sarebbe?

Ah, va bene… Se dico che ti credo, mi regali qualche scoop sui tuoi amici? Sai quanto mi piacciono i pettegolezzi!!!
Non guardarmi con quella faccia! Ok non è vero, odio i chiacchiericci, ma quando si parla della tua “cricca” è sempre divertente indagare un po’! Concedimi almeno questo <3

Oh be’, siamo un po’ una famiglia i miei amici e io. Ci unisce qualcosa che va al di là della materia. Siamo spiriti che cavalcano le onde del destino e del tempo. A volte bisticciamo, sì. Tuttavia, siamo compatti e ciascuno di noi darebbe la vita, per lei.

Immagino che se ti chiedessi chi sia questa “Lei” non mi risponderesti, quindi lascio che siano i miei lettori a scoprirlo.
Mentre io e Rupert finiamo di gustare questo meraviglioso tè, vi invito a ripassare nei prossimi giorni. Interessanti e curiose persone passeranno dal mio salotto per una merenda in compagnia. Vi aspetto 😀

Alice from Wonderland
is coming!

ANTEPRIMA: R.I.P. De Profundis di Eilan Moon

Eccoci con la seconda anteprima di oggi!
Se avete seguito il blog nell’ultimo periodo, allora questo nome non vi sarà affatto sconosciuto! Ebbene sì, da oggi potrete ufficialmente trovare sugli store R.I.P. De Profundis di Eilan Moon!!! Vi lascio alla dettagliata anteprima <3

R.I.P. De Profundis

11040796_1417911985171075_719386637_nTitolo: R.I.P. De Profundis
The R.I.P. Trilogy #2
Autrice: Eilan Moon
Editore: Self publishing
Formato: ebook (presto anche in cartaceo)
Prezzo: 2,99

Il patto tra il primo Venator e le tre Veggenti, stipulato in gran segreto, è più saldo che mai, e i cimiteri maledetti devono essere sigillati per sempre. Il Venator Borislav Todorov non può permettersi di perdere questa battaglia o la guerra, contro chi manovra la razza umana dall’inizio dei tempi, sarà persa. Egli dovrà affrontare i propri demoni, quelli che gli azzannano l’anima con brutalità senza dargli pace. La soglia dell’Inferno rimarrà aperta per permettere al valoroso Bor di oltrepassarla, al di là di essa egli dovrà combattere il più arduo scontro della sua esistenza. In questo conflitto contro il tempo, il Venator coinvolgerà vecchi alleati, ma anche chi non conosce nulla dell’oscurità che avanza. Le Veggenti tenteranno di serbare ancora il segreto che le lega al Venator, ma i membri dell’Avatara sono ormai vicini alla verità: il tempo della Rivelazione è alle porte. Bor è pronto a rischiare tutto per raggiungere lo scopo finale, ma ora il suo unico obiettivo è la giovane Asia, la Custode del cimitero del Wawel. L’Inferno lo attende e lui non desidera altro che bruciare.

Estratto
in anteprima

Le domande insistenti di Ewa gli avevano dato sui nervi per quasi tutto il tragitto. Bor avrebbe voluto stordirla con un pugno per non dover più sentire la sua vocina acuta che gli penetrava le orecchie attraverso il casco.
Aveva abbandonato l’auto ed era tornato a recuperare la propria motocicletta, guardingo come solo un guerriero poteva essere, si era accertato che nessun altro Venatores, Custode o membro dell’Avatara si aggirasse nei dintorni del cimitero del Wawel. Gli corse nella mente il pensiero di andare da Kaspar e rassicurarlo che presto gli avrebbe riportato la sua bambina, ma sapeva che era un movimento troppo pericoloso, l’Avatara presto si sarebbe mosso, se già non lo aveva fatto e il primo step sarebbe stato la casa dei Nowak.

L’Autrice

10849870_1378516809110593_4818877972773915092_nEilan Moon nasce a Milano il 25 giugno 1980, dopo il liceo classico si getta subito nel mondo del lavoro. Scrive e legge da sempre. È la creatrice del blog letterario STORIE DI NOTTI SENZA LUNA.
R.I.P. Requiescat In Pace è il suo romanzo d’esordio. Dopo diverse proposte editoriali che ha però scartato, decide di autopubblicare questa sua prima favola gotica. Dopo un esperienza nel mondo romance con Il mio lieto fine e i due libri a quattro mani con la sociologa Antonella Ghindini, Teufel il diavolo e la raccolta di racconti Buona notte di terrore, finalmente arriva sugli store con il secondo capitolo della sua trilogia: R.I.P. De Profundis.

Il suo vero e unico sogno è permettere ad altri, attraverso i suoi racconti, di viaggiare con la fantasia e, almeno per un breve periodo, staccarsi dai problemi giornalieri e fare sognare. Non si definisce una scrittrice, bensì una cantastorie.

Link di acquisto su AMAZON

EilanMoon.it
Pagina Facebook | Twitter
Profilo Goodreads

ANTEPRIMA: Sul filo del rasoio – Racconti di vite disperate di Elisa Liliana Locatelli

Buongiorno miei cari Lettori,
Rieccomi dopo qualche giorno di vacanza… Spero le vostre feste siano andate bene <3 La mia pasquetta è stata un po’ turbolenta *tutta colpa del maltempo*, ma alla fine si è trasformata in una giornata divertente, ho cucinato per i miei amici e tutto è andato per il meglio 😀
Ma torniamo a noi e alle nostre novità librose. Oggi vi presento una particolare raccolta di racconti che troverete sugli store da metà aprile! Buona lettura!!!

Sul filo del rasoio
Racconti di vite disperate

Sul filo del rasoio - racconti di vite disperateTitolo: Sul filo del rasoio
Autrice: Elisa Liliana Locatelli
Editore: Self – YouCanPrint
Formato: ebook
Prezzo: 0.99

Suicidio, violenza sulle donne, omicidio, autolesionismo: tematiche difficili da trattare ma tremendamente contemporanee. Sì, sono racconti pesanti, ma il gioco vale la candela. L’obiettivo di questa antologia è accompagnare il lettore nel viaggio della comprensione, illuminare la via del dolore. Dobbiamo aprire gli occhi e capire che molto spesso incontriamo persone che nascondono il vero “io”, i veri problemi: il seme del disagio si insinua ovunque.

Non giudichiamo: ascoltiamo, capiamo, aiutiamo.

Estratto

S’avvicinò al parapetto del ponte e si sporse per osservare il fiume che lento e inesorabile scorreva. Le acque erano semplicemente gelide. Bastava un semplice bagnetto di nemmeno dieci minuti per congelare.
Osservò attentamente il fiume scorrere per parecchi minuti, per poi annuire lentamente. Che senso aveva? Nulla, ormai, aveva più un senso.
Piegò appena il capo di lato e passò la lingua sulle labbra, giusto per inumidirle ed evitare che si spaccassero a causa del freddo. Ironia della sorte: la cosa che più lo preoccupava era avere le labbra screpolate.
Si sedette sul parapetto con le gambe a penzoloni nel vuoto, fissando ancora l’acqua scorrere.
Fece un respiro profondo e chiuse gli occhi, lucidi e arrossati per le lacrime versate.
Prima che potesse cambiare idea estrasse una pistola. Aprì la bocca e la richiuse attorno alla canna. Pochi attimi e premette il grilletto.
Non sentì niente, non fece nemmeno in tempo a pensare “Sto morendo” che tutto era finito.
Il suo corpo cadde in avanti e finì nel fiume.
Forse lo avrebbero ritrovato dopo giorni e giorni.
Forse.
Ma alla fine che importava?
A nessuno importava che vivesse.
A nessuno importava che si fosse ucciso.
Lo sbaglio era stato eliminato.
L’inutilità che non riusciva a far niente per nessuno era stata eliminata.
Ora tutti sarebbero stati meglio.

L’Autrice

Elisa Liliana Locatelli nasce il 22 marzo 1990: deve i suoi nomi al fratello maggiore –che scelse il nome Elisa- e alla nonna paterna –che si chiamava Liliana come lei-.
Passa un’infanzia felice, coccolata dai genitori e dagli amici di famiglia, finché raggiunge l’adolescenza: qui iniziano –purtroppo- le prese in giro da parte dei suoi coetanei. Vittima di bullismo, Elisa è costretta ad affrontare svariati problemi personali fino all’età di ventitré anni: è solo allora che –finalmente- riesce ad uscire dal vortice nero della depressione.
Ha studiato scienze sociali al liceo, per poi iscriversi all’università Statale di Milano, dove frequenta Scienze Infermieristiche, che però abbandona poiché capisce che non è la sua strada: è così che inizia a frequentare corsi di cucina per dilettanti.
La scrittura le ha salvato la vita più di una volta, poiché è stata la sua valvola di sfogo: ha iniziato a scrivere a quindici anni, in uno dei momenti più bui della sua vita. E’ stata proprio Ada, la protagonista del suo romanzo “La farfalla dalle ali bucate”, ad aiutarla a superare quei momenti grigi, quando credeva che tutto era nero.

Ha autopubblicato su Amazon diverse sue opere:
– “Un nuovo inizio”, romanzo breve erotico uscito il 15 dicembre 2014
– “La farfalla dalle ali bucate”, romanzo drammatico young adult uscito il 6 gennaio 2015.
A breve uscirà l’antologia “Sul filo del rasoio – Racconti di vite disperate”.
Al momento sta lavorando a una storia a episodi che viene pubblicata sul sito www.haremsbook.com (intitolata “Notti brave al Naked”, di genere erotico), a uno spin off de “Un nuovo inizio” (sempre genere erotico) e alla propria autobiografia.
Tra i suoi libri preferiti: Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino di Christiane F., Il giovane Holden di J.D. Salinger e la saga di Harry Potter di J.K. Rowling.

Profilo Facebook di Elisa

Seguite l’evento Facebook dell’uscita!
Evento: Intervista ad Elisa