Un tè con Alice – Chiacchierando con Rupert

11117870_10203608259956538_1835114231_n

Buon pomeriggio Lettori,
Sono le cinque, questo significa che è arrivata l’ora del tè… Ma badate bene, non sarà una semplice merenda fra noi. Una persona davvero speciale è venuta a trovarci, quindi accogliamola come si deve e facciamola sentire a proprio agio ^_^

RUPERT

“…io ho il biglietto per un viaggio
che gli umani nemmeno immaginano

Rupert

Ciao Rupert, benvenuto fra Le Parole Segrete dei Libri. Accomodati pure, posso portarti qualche prelibatezza zuccherosa per accompagnare il tè?

Buon pomeriggio, dolce fanciulla. Accetto l’invito con vero piacere e vi ringrazio della gentile accoglienza.
A essere sincero, non vado matto per i dolci. Non sono io il goloso della cricca ma, gradirei un morso di plum-cake. Ne avete?

Ma certo, eccolo… serviti pure 😉
Ascolta Rupert, noi due già ci conosciamo, ma sarebbe carino se ti presentassi ai miei compagni di letture, cosa ne pensi?

Mi chiamo Rupert Wells.
Vivo a Londra da qualche anno. Qui ho aperto una bottega. Potrei essere considerato un artigiano.
Cosa costruisco? Oggetti dentro cui è custodito l’infinito.
Sono un amante della scienza, della fisica. Ripensandoci, credo di essere un inventore.
Mi piace viaggiare ed esplorare. Il mio sogno è… be’, lo scoprirete.
Non ho una buona memoria e dimentico spesso cosa dire e cosa fare.
A volte, sono terribilmente permaloso e non sopporto che non mi prenda sul serio.
Il mio migliore amico, è Nikola Tesla.

Aspetta… Hai detto Nikola Tesla, parli del grande inventore? Quello delle “bobine di Tesla” e dell’elettromagnetismo?? Quel Tesla?? Non ci credo…

nikolaMadame, vi sembro un fanfarone? Certo che sì. Io e Nikola siamo amici di vecchia data. È proprio in mia compagnia che, sul terriccio del Central Park disegnò con un bastone di legno, la bozza per il circuito a induzione. Grande uomo, Nikola. Eccentrico quasi più di me. Ed è proprio lui che… no, questo non lo dico. Altrimenti che gusto ci sarebbe?

Ah, va bene… Se dico che ti credo, mi regali qualche scoop sui tuoi amici? Sai quanto mi piacciono i pettegolezzi!!!
Non guardarmi con quella faccia! Ok non è vero, odio i chiacchiericci, ma quando si parla della tua “cricca” è sempre divertente indagare un po’! Concedimi almeno questo <3

Oh be’, siamo un po’ una famiglia i miei amici e io. Ci unisce qualcosa che va al di là della materia. Siamo spiriti che cavalcano le onde del destino e del tempo. A volte bisticciamo, sì. Tuttavia, siamo compatti e ciascuno di noi darebbe la vita, per lei.

Immagino che se ti chiedessi chi sia questa “Lei” non mi risponderesti, quindi lascio che siano i miei lettori a scoprirlo.
Mentre io e Rupert finiamo di gustare questo meraviglioso tè, vi invito a ripassare nei prossimi giorni. Interessanti e curiose persone passeranno dal mio salotto per una merenda in compagnia. Vi aspetto 😀

Alice from Wonderland
is coming!

2 Pensieri su &Idquo;Un tè con Alice – Chiacchierando con Rupert

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *