#SeriesLove ~ Scream Queens 1×01-02

Buongiorno Lettori!
Settembre è sempre periodo di novità, quindi perchè non cominciare a scrivere ogni tanto di Serie TV? Ne seguo tante (forse anche troppe) e chiacchierare su teorie, impressioni e spoilers è molto più divertente se fatto con i propri compagni di avventure librose ♥
La serie scelta per dare il via a questa rubrica è SCREAM QUEENS, il nuovo progetto di Ryan Murphy (con Brad Falchuk e Ian Brennan) che ha debuttato in onda in America sulla rete Fox il 22 settembre *ancora nulla in Italia, mi spiace…* 🙁

Preparatevi psicologicamente ad una delle serie TV più trash degli ultimi tempi, ma i suoi elementi mistery e le scene finali sconvolgenti (moooolto alla Pretty Little Liars) fanno il miracolo ahahahahah 😀

1×01 – PILOT
1×02 – HELL WEEK
Scream Queens

Partiamo dal presupposto che non amo particolamente nè l’horror, nè il comedy, nè tantomeno la combinazione di queste due cose (Scary Movie compagnia bella sono film che detesto). Sì, me lo sono chiesto più volte anche io perché mai avrei dovuto vedere una serie con delle premesse esattamente identiche a ciò che ho appena elencato. Che volete farci, sperimentare è nella mia indole.

Ora come ora, non saprei spiegarlo neppure a me stessa come tutto questo sia possibile: Scream Queens non solo è riuscito ad attirare la mia attenzione, ma sorprendentemente continuerò anche a vederlo!
Sarà il cast, saranno le abili manine di Ryan Murphy (che per sei lunghi anni ho fedelmente seguito in Glee), sarà il potere magnetico della novità assoluta che sempre attira le bimbe curiose come me… a dirla tutta non lo so il perché, ma spero di trovare una motivazione davvero ben strutturata e articolata fra tredici puntate. Se al finale di stagione dovessi rimanere delusa di certo non andrò avanti! *questa è una minaccia, caro Murphy, chiaro?!*
image

Bisogna ammettere una cosa: SQ appartiene a quel genere di show televisivi che vanno guardati senza troppe pretese. A tratti ci fanno pentire di aver perso ben 45 minuti del nostro sacro e preziosissimo tempo per loro, e ad altri ci ricompensano con scene interessanti che ribaltano totalmente il nostro pensiero. Detto in poche parole, siate pronti a infurarvi, a sclerare e a trasformarvi in euforici fanboys/fangirls come se non ci fosse un domani!

Mi piace molto il fatto che abbiano creato uno show completamente diversa da AHS (American Horror Story), anche se avrei preferito qualche brivido in più! Personalmente sono una super fifona, la tipica spettatrice che chiude gli occhi, si nasconde il viso fra le mani e lascia che sia qualcun altro a raccontarle cosa succede oltre lo schermo. Il bello di vedere programmi di questo genere è proprio quello! Il problema è che con SQ non è mai successo, ma neppure lontanamente… un peccato!

image

È tutto molto irrealistico, i personaggi sono delle vere e proprie macchiette, fatta eccezione per Grace (Skyler Samuels) che, almeno in apparenza, risulta la più “normale”. Ognuno di loro rappresenta in maniera comica ed ovviamente esasperata ogni genere di cliché umano. Forse… un po’ troppi cliché, ma i misteri si celano meglio dietro ciò che sembra ovvio, quindi vedremo. Non mi è ancora chiaro se tutto questo si rivelerà un punto di forza o una pecca del format, solo il tempo potrà dircelo 😉

wpid-wp-1443027763315.jpegJamie Lee Curtis, non che avessi dubbi in proposito, è fantastica. Quella frase allo specchio “Che c’è?! Ho fatto di peggio…” la dice lunga sul suo personaggio e a prima vista la pone in cima alla lista dei sospettati per Red Devil. Ma non credo possa essere così scontato, spero di no almeno!

VOTO ALLE PUNTATE: 7+

Guadagna molto grazie al finale della seconda puntata, decisamente inaspettato… Ormai delle morti non ci si stupiva più, ma una finta morte insinua il sospetto su tutto ciò che in futuro potrà sembrarci reale!
Alla prossima ^_^

firma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *