Blog Tour “Alice Through The Looking Glass” di Alessia Coppola – 3ª Tappa – Estratti

13151793_1159273550795915_1267267037987027508_n

Buon pomeriggio Lettori!
Oggi giornata davvero piena, online e non solo… doppio salto carpiato per essere qui davanti al pc e condividere con voi l’articolo di oggi, ma per la mia cara Alessia Coppola si fa questo ed altro. Vi do quindi il benvenuto al terzo appuntamento del blog tour Aspettando “Alice Through The Looking Glass”, romanzo in arrivo per la Dunwich Edizioni, nonchè sequel del meraviglioso Alice from Wonderland (che sicuramente conoscerete se siete assidui frequentatori del blog). Come potevo dire di no alla condivisione di un estratto esclusivo da questo nuovo retelling?? Vi auguro buona lettura! Rimanete sintonizzati fino alla fine dell’articolo per importanti notizie sul primo vincitore del Giveway del tour! 😀

Alice from Wonderland
Estratto

cover-alice

Strinsi i documenti fra le mani e tremai. Avevo ragione: ero folle sul serio.La data risaliva a circa cinque mesi prima. Lessi attentamente ogni cosa, finanche i documenti che accertavano il mio affidamento ai Richardson, i quali si prendevano la responsabilità delle mie azioni.
Per il mondo ero pazza e per la mia presunta famiglia cos’ero?
Immaginai avessero fatto delle ricerche, dopo il mio ritrovamento. Riconoscevo il loro coraggio, però, in pochi avrebbero tenuto in casa una matta.
Ma lo ero sul serio? Perchè ero finita lì dentro?
Nulla. Non c’era scritto nulla.
Confusa, strappai i fogli. Posai di nuovo lo sguardo nel cassetto in cerca di cerini per bruciarli e notai un doppio fondo. Applicai una piccola pressione e il coperchio in legno scattò, sollevandosi a molla. Ci infilai le dita e lo alzai piano. Lì dentro c’erano banconote e monete. Centinaia e forse migliaia di stelline. Non le contai. Non so cosa mi prese, ma volevo andarmene e non avrei poruto far altro che mendicare se non avessi avuto qualche soldo con me. Non ci pensai più del dovuto. Afferrai una risma di banconote, riposi il coperchio e chiusi il cassetto.
Fuggii dalla stanza, lasciandomi dietro l’eco del mio rimorso. Tornai in camera, raccattai poche cose ed ebbi cura di portare con me il cappello di Edmund. Misi tutto in una borsa di tappeto e sgattaiolai attraverso la porta della cucina.
Nessuno si accorse della mia fuga.
Nessuno venne a cercarmi.
Fu così che vagai ancora.
Ma ero libera.

divider_zpsae4d5737

Alice Through The Looking Glass
Estratto in Anteprima

12963622_220841788281773_2712330770725305462_n***cover non definitiva***

Lawrence agitò un pugno e aprì il palmo, da cui si propagò una nuvola densa di vapore. Vi soffiò sopra e la polvere mi invase, impedendomi di vedere.
«Davanti a te hai quattro porte. Scegli quella giusta o sarà la morte.»
Stropicciai gli occhi con le mani, aveva ragione. Appena il fumo si dissolse, apparvero davanti a me quattro porte sospese nel vuoto. Ciascuna aveva inciso un seme delle carte: Picche, Fiori, Cuori e Quadri.
Lui fece un inchino e mi invitò a scegliere.
«Perché vuoi che scelga una di queste? Che ti succede, Law-rence?»
«Ti offro una sola possibilità e forse verrò punito per la mia magnanimità, ma… Prima che avverta la mia sovrana, prova a scegliere la via giusta e te ne andrai lontana.»


Ecco le tappe del Tour!

Calendario-tappe-blog-tour-Alice-throug-the-looking-glass

L’estrazione per il primo ebook è stata fatta, ma
per scoprire il nome del vincitore dovrete pazientare fino alla prossima estrazione!

firma

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: Unrivaled – La sfida (A. Noël)

Buongiorno Lettori!
A chi va di iniziare la giornata con la giusta carica?? Se ancora non vi sentire pronti per affrontare ciò che le prossime ore hanno in serbo per voi, allora regalatevi qualche minuto per gustare una bella tazza di caffè fumante e una ricca dose di adrenalinica energia in arrivo con la mia recensione in anteprima del nuovo romanzo di Alyson Noël, in uscita oggi per la HarperCollins Italia, Urivaled – La sfida. Buona lettura ❤

Unrivaled
La sfida

 

81EuFTsjb9L

Tutti desiderano diventare qualcuno nella vita. Layla Harrison vuole fare la giornalista; Aster Amirpour sogna di essere un’attrice di successo; Tommy Phillips ha intenzione di diventare una rockstar. Madison Brooks ci è riuscita: ha afferrato il destino e lo ha piegato al proprio volere molto tempo fa. Ora è la più acclamata stella di Hollywood, e ciò che ha fatto per diventare il personaggio di cui tutti parlano è solo una macchia sull’asfalto, polvere sotto i tacchi delle sue Louboutin. Finché Layla, Aster e Tommy non ricevono un invito speciale per entrare nel mondo esclusivo della vita notturna di Los Angeles e partecipare a una spietata competizione di cui Madison Brooks è l’obiettivo. Ma proprio quando le loro speranze si accendono come stelle che bucano lo smog della California, Madison Brooks scompare… e le aspettative dei quattro ragazzi si spengono, oscurate da una nebbia di bugie.

Firmato da una delle più acclamate autrici della New York Times Bestsellers List, il primo romanzo della serie Beautiful Idols vi trascinerà nel cuore di una Los Angeles audace come la New York di Gossip Girl e inquietante come la Rosewood di Pretty Little Liars.

Titolo: Unrivaled – La sfida
Autore: Alyson Noël
Prezzo: €16,00 cartaceo – 8,99 ebook
Pagine: //
Pubblicazione: 12 maggio 2016
Editore: HarperCollins Italia

la-mia-recensione

Sarebbe andato tutto bene.
Non aveva motivo di preoccuparsi.
Si voltò, pronta ad affrontare ciò che l’aspettava, di qualunque cosa si trattasse. Si stava dicendo che sarebbe stata in grado di gestire qualunque situazione, quando una mano fresca e decisa si posò sulla sua bocca e Madison Brooks scomparve.

L’ambizione è un’arma a doppio taglio. Ti consente di arrivare in alto, sempre più in alto… a volte perfino in cima alla vetta più alta, dove il resto del mondo non è altro che una distesa indefinita di colori. Ma quanto è caro il prezzo da pagare per una vista così unica da togliere il fiato?

Layla, Tommy e Aster sono a Los Angeles per una sola ragione: avere successo. Che sia nel mondo del giornalismo, della musica o del cinema, questi tre ragazzi cercano disperatamente una chiave per accedere ad ambienti a loro preclusi, quelli per cui bisogna brillare come stelle per potervi mettere piede. Ma, come una manna dal cielo, la gara di promoter organizzata dal ricco proprietario di locali Ira Redman tocca le loro vite. È l’occasione perfetta per farsi notare dalle persone giuste e vedere finalmente con i propri occhi quale verità si cela dietro il velo dell’ipocrisia che avvolge il mondo dei VIP. 

Peccato che questa incantevole bolla di artefatta perfezione è pronta a infrangersi in mille pezzi quando l’artista del momento, Madison Brooks, scompare all’improvviso senza lasciare alcuna traccia.

«La domanda è: lo farai? Ci butterai tutti sotto un autobus per vincere? Fino a dove sei disposta ad arrivare, Layla, pur di ottenere ciò che vuoi?»
La domanda rimase sospesa tra loro, finchè Layla non si riscosse e strinse la manno sull’accelleratore. «Sono venuta qui per vincere, esattamente come te. Ed è esattamente ciò che intendo fare» disse, e partì sgommando senza guardarsi indietro.

Buona parte del romanzo miscela astutamente le storie dei tre ragazzi alla vita, costruita tassello su tassello, di Madison in un lungo flashback sul periodo immediatamente precedente alla scomparsa della giovane star. La Noël mette in scena mezze verità e ingannevoli silenzi che, pagina dopo pagina, portano il lettore verso un finale che, com’è giusto che sia, lascia molte più domande che risposte.

Come Giano dai molti volti, ogni personaggio (che sia un’insignificante comparsa o il protagonista indiscusso) mostra al lettore un complesso intreccio di vero e costruito, di detto e non detto. La corsa al premio finale della gara di Ira si trasforma in una lotta all’ultimo segreto, dove le spalle non sono protette da nessuno, neppure da chi credi tuo alleato. L’amicizia non è contemplata se sul piatto c’è in gioco il proprio futuro.

Non avevo mai letto nulla di Alyson Noël, già famosa in Italia per la serie degli Immortali, ma questa scoperta è stata davvero piacevole. Con Unrivaled, l’autrice mette in gioco molti dei tipici cliché del mondo Hollywoodiano e li stravolge a suo piavimento per creare il primo capitolo di una serie YA davvero interessante! Anche se il finale, per i divoratori di thriller come la sottoscritta, forse non si è rivelato così inaspettato, nonostante tutto pone delle basi ottime e molto promettenti per il capitolo successivo della serie Beautiful Idols che senza dubbio non mi lascerò sfuggire!

firma