L’Angolo delle Recensioni: The Queen of the Tearling (E. Johansen)

Buonasera Lettori!
Dopo mesi e mesi ritorna finalmente una recensione per il Domino Letterario *_* Quanto è carino questo gioco?? Mi dispiaceva aver “abbandonato” la ciurma di amici booklovers sin da gennaio, quindi rieccoci in grande stile e, soprattutto, con un Signor Romanzo che ho riletto per l’occasione. In vista della pubblicazione del secondo volume della serie, questo mese mi sono concessa una full immersion nel regno del Tearling e… che meraviglia!!! Avevo amato alla follia The Queen of the Tearling di Erika Johansen già la prima volta, ma questa seconda lettura è stata ancora più bella e appassionante! Ovvio che a breve (non appena lo avrò letto) troverete qui sul blog la recensione del suo sequel, The Invasion of the Tearling!

The Queen of the Tearling


914xPGpAPjL

Il giorno del suo diciannovesimo compleanno, la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio verso il castello in cui è nata, per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Determinata e coraggiosa, Kelsea adora leggere e non somiglia affatto a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Protetta dal gioiello del Tearling uno zaffiro blu dagli straordinari poteri magici – e difesa dalla Guardia della Regina – un gruppo scelto di cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus – Kelsea ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per sopravvivere alle cospirazioni dei nemici, che proveranno a impedire la sua incoronazione con agguati, tradimenti e incantesimi di sangue. Una volta diventata regina, e nonostante il nobile lignaggio, Kelsea si dimostra troppo giovane per un popolo e un regno dei quali sa ben poco, oltre che per gli orrori inimmaginabili che infestano la capitale. Kelsea deve scoprire di quale tra i suoi servitori fidarsi, perché rabbia e desiderio di vendetta si annidano fra i nobili di corte e perfino fra le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea sarà chiamata ad affrontare un viaggio alla scoperta di se stessa e una prova del fuoco che la farà diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere!

Titolo: The Queen of the Tearling
Autore: Erika Johansen
Prezzo: €19,00 cartaceo – 9,99 ebook
Pagine: 387
Pubblicazione: 9 luglio 2015
Editore: Multiplayer Edizioni

la-mia-recensione

Kelsea Glynn sedeva immobile, guardando i soldati che si avvicinavano alla fattoria. Avanzavano in formazione militare con gli accompagnatori ai lati. Indossavano le uniformi grigie della guardia reale del Tearling.
{…} Quel cupo incedere verso la casa rendeva chiaro un fatto: non avrebero voluto essere là.

Il nostro tempo è solo una memoria tramandata e ormai svanita agli occhi della giovane Kelsea. La legittima erede al trono del Tearling vive in un mondo che di futuro ha ben poco, perchè crollato in un nuovo medioevo dove la Storia è un’amica sconosciuta e il Destino sceglie la guerra e i conflitti come pedine principali della sua scacchiera.

Compiuti diciannove anni, arriva per Kelsea il momenti di reclamare il suo posto nel mondo come sovrana del Tearling. La Principessa ha trascorso ogni istante dalla morte di sua madre, la regina Elyssa, al sicuro da occhi indiscreti, nascosta in un cottage lontano dalla corte: un tempo quasi infinito da vivere senza l’affetto materno, ma incredibilmente prezioso se accompagnato da una famiglia adottiva pronta a proteggerla e a istruirla per il grande ruolo che un domani dovrà ricoprire.

Lo zaffiro aveva iniziato a bruciare. Lo sollevò, gocciolante, e vide che stava anche brillando di una luce azzurra che si rifletteva dul bordo della vasca. Certo era magico, ma a cosa serviva?

Quando uno stuolo di soldati, guidato dal comandante Lazarus, la prende in custodia per riportarla a Nuova Londra, la capitale del Tearling, è quello il momento in cui la vita di Kelsea viene totalmente stravolta. Catapultata in un mondo spietato e crudele, dove denaro e potere sono le principali ambizioni dell’uomo, perfino di coloro che dovrebbero proteggerla e amarla perchè suoi familiari, la futura Regina dovrà imparare a tirare fuori gli artigli per proteggere dalla famigerata Regina Rossa quel regno che per diritto di nascita le spetta.

«Nessuno andrà da nessuna parte», ringhiò Mazza Chiodata. La prese rudemente per un braccio. «È stato solo un brutto sogno, maestà».
«Ha ragione, mia signora», lo assecondò Pen. «Perchè non tornate a letto? Quando vi sveglierete avrete dimenticato tutto».
Mazza chiodata annuiva in segno di assenso, sul volto aveva un’espressione preoccupata che fece venire a Kelsea voglia di schiaffeggiarlo. Digrignò i denti. «Lazarus, questo è un ordine da parte della tua regina: partiamo».

Il romanzo d’esordio di Erika Johansen è un vero gioiello della moderna letteratura per ragazzi, e non solo. Un perfetto ibrido, a cavallo fra il distopico e il fanstasy, dove i giochi politici la fanno da padrone e una rosa di personaggi abilmente orchestrata dà vita a un intreccio accattivante e coinvolgente. The Queen of the Tearling appartiene a quella rara e preziosa categoria di romanzi che fanno innamorare il lettore a piccoli passi, senza fretta o voglia di strafare. Costruisce un universo unico tassello dopo tassello, pagina dopo pagina, accompagnando il lettore in un’avventura senza precedenti che lascia tanto ancora da raccontare e da dire nei prossimi capitoli della trilogia.
Sono rimasta perdutamente affascinata dalla penna della Johansen, ricca di dettagli, sensazioni, profumi e colori: una narrazione che ti trasporta nella vita dei protagonisti senza lasciare nulla in sospeso, che trasforma i bordi delle pagine in polvere di fata e l’aria che ci circonda in immagini vivide e reali. Il Lettore è insieme a Kelsea in ogni attimo della narrazione, condivide le sue paure e la sua forza, le stringe la mano mentre viene incoronata, piange con lei quando i suoi affetti scivolano via come sabbia al vento, spalanca gli occhi al buio quando un incubo le scuote il cuore.
Il lettore è lì, nel Tearling e vorrà tornarci per sempre ❤

firma

Le Recensioni di Cristina: Lui vuole me (Ava Lohan)

Buongiorno Lettori!
Non sapevo proprio come cominciare questa recensione: devo dire di essermi trovata in difficoltà, alla fine ho cercato di lasciarmi andare e le parole sono sgorgate fuori senza inutili preconcetti e con una mente molto aperta che, per fortuna, mi contraddistingue. Vi consiglio di fare altrettanto, perché quel che state per leggere non ha nulla di così pesante o fastidioso come si è voluto far credere. Parere di Cristina, gente!

Lui vuole me


Lui_vuole_me

Mancano diciassette giorni per prendere i voti, quando per salvare il convento mi ritrovo costretta ad accettare il compromesso del suo nuovo arrogante proprietario.
Lui vuole me, una novizia, per due settimane. Il mio corpo in cambio del convento. Questa è la sola possibilità che mi offre per non perdere la mia casa.
Ma Kegan Anderson non è come la maggior parte dei ragazzi: lui è a capo del Lust, il club privato più esclusivo e lascivo di Long Island. Ed è lì che vuole portarmi.
Kegan è abituato a vendere il suo corpo e quello dei suoi dipendenti. Non prova niente per nessuno e non va mai a letto più di una volta con la stessa persona a meno che questa non lo paghi.
In questi quattordici giorni non posso negargli il mio corpo, ma devo riuscire a preservare il mio cuore e a ignorare l’attrazione che sento per lui e ciò che mi fa provare. Perché Kegan è una bestia. E la bestia non ama, distrugge.

«… Sono io il tuo Dio, adesso, e tu mi devi obbedire. È questo il tuo primo comandamento dal tuo ingresso qui dentro: non avrai altro Dio all’infuori di me.»
Sgranai gli occhi. Dire una bestemmia simile a una novizia. Era inconcepibile.

Titolo: Lui vuole me
Autore: Ava Lohan
Prezzo: €13,51 cartaceo – 2,99 ebook
Pagine: 370
Pubblicazione: 17 maggio 2016
Editore: Self Publishing

la-mia-recensione

Mi sono avvicinata a questo romanzo incuriosita dalla promozione e dalle conseguenti bufere sulla rete che lo descrivevano come blasfemo e amorale e devo dire di esserne rimasta colpita, in bene.

«Ascoltami, bambina» sospirò, «innamorarti di lui è la cosa più stupida che ti possa fare.»

Vorrei subito spezzare una lancia a favore della trama, che per quanto mi riguarda non ha davvero nulla di sconveniente, almeno non nel 2016. Da autrice e come lettrice posso dire di esserne stata intrigata e averne apprezzato lo stile fluido e le descrizioni chiare, che di volgare non hanno assolutamente nulla. Si tratta di un romanzo erotico che, con le dovute premesse, bisogna leggere senza paraocchi.

Sono l’ultima persona al mondo che potresti amare, e la prima che dovresti odiare.

I personaggi hanno un passato abbastanza travagliato alle spalle e un presente in cui devono affrontare i loro mostri personali. Rose e Kegan sono giovani, belli e totalmente diversi; lei sceglie di farsi accogliere dalle braccia della chiesa per redimere i propri peccati, ritrovando così una pace che con difficoltà avrebbe mai pensato di provare e lui… dissoluto, indecifrabile, imperdonabile. Un uomo che si fa pagare per del sesso occasionale senza distinzione tra uomo o donna, abituato ad avere tutto e ottenerlo con ogni mezzo, ed è ciò che ha fatto con Rose tramite un ricatto.

Chi mai potrebbe amare una bestia?

Kegan è l’uomo del peccato per Rose e le sue buone intenzioni di divenire, un giorno, sposa di Cristo; mentre la “Bestia” (soprannominato così da tutti, inclusi i dipendenti del suo locale, il Lust) sembra essere rimasto folgorato dalla bellissima ragazza bionda conosciuta per sbaglio e per gioco nel confessionale della Chiesa.

Se devo andare all’inferno preferisco andarci scontando peccati che valga la pena commettere.

Il romanzo mi ha lasciato ottime sensazioni e coinvolto, non solo per la buona caratterizzazione dei personaggi, ma anche per l’originalità e il coraggio della storia. Perché, parliamoci francamente, quanti avrebbero scritto un libro riguardante un argomento, in Italia, tabù? Mi ha molto colpito una dichiarazione dell’autrice, in cui propone Lui vuole me come un retelling, una versione alternativa de “La bella è la bestia”. L’autrice ha comunque cercato di concentrare l’interesse del lettore sull’amore che nasce tra i due, l’autorità che Kegan esercita su Rose e la forza di volontà che traspare da parte di quest’ultima, che lotta per se stessa, per gli altri e per quel sentimento che sfocia in lei prepotente.

«Rose» il nome in cui pronunciò il mio nome suonò come una minaccia. Era bellissimo, era il nome di un fiore tra le sue labbra tentatrici.

Come già detto nella scorsa recensione non amo anticipare troppo, preferisco lasciare dei pareri approssimativi, sperando di suscitare in voi la classica domanda: lo acquisto? Bene, se le vostre intenzioni sono di rilassarvi e dipendere da un buon libro per qualche ora (io l’ho letto, impegni permettendo, in due giorni) Lui vuole me fa al caso vostro.

IMG_2205

ANTEPRIMA: Amore Tormentato di Tiziana Cazziero

Buongiorno Lettori!
Oggi sul blog vi aspetta un super sabato ricco di libri, ma per adesso concentriamoci su questa anteprima che, sono certa, farà brillare gli occhi a molti di voi ❤ Torna a giugno su Amazon la dolcissima Tiziana Cazziero con la suo nuovo romanzo Amore Tormentato. Una storia importante, che annega nei dolori del passato e attende una grande rinascita nella calda luce dell’amore. Buona lettura 😀

Amore Tormentato

AMORE TORMENTATO

Titolo: Amore Tormentato
Autore: Tiziana Cazziero
Prezzo: €1,99 ebook – €10,00 cartaceo
Data uscita: 15 giugno 2016

Giorgia è partita. Ha lasciato la sua amata terra sicula perchè non riesce a convivere con il passato che ha rischiato di schiacciarla. Come tutte le ragazze giovani sognava l’amore, una famiglia e di vivere felice con il suo uomo; qualcosa però non è andato come lei sperava. I sogni sono stati infranti da un ragazzo infido, ambiguo, possessivo. Ha vissuto nell’oblio per tanti anni, poi un evento ha cambiato tutto, ridisegnando un nuovo destino. Giorgia per sfuggire al mal di vivere ha dovuto prendere una decisione importante: lasciare tutto per recarsi lontano, in un’altra Terra. É salita su un aereo per scappare da quella realtà diventata troppo stretta e dolorosa. Spera di creare una nuova vita lontano da tutto e di essere felice. Il suo presente è sereno nonostante i fantasmi tornino ogni tanto a tormentare le sue notti insonni. In terra straniera ha conosciuto nuove persone capaci di mostrarle affetto e rispetto, qualcosa di assolutamente nuovo per lei. Per la prima volta ha scoperto cosa significhi vivere senza l’oppressione degli occhi indagatori puntati addosso; non deve più vergognarsi per una colpa non sua, per aver detto basta, per essersi ribellata. Non è stato facile per lei prendere quella decisione, andare contro la famiglia e le antiche tradizioni, ma non ha avuto altra scelta. Il futuro è diventato un’incognita, ma non vuole arrendersi al dolore, Giorgia è giovane e può ancora sperare di essere felice.
Quando pensa di aver riconquistato la sua esistenza, una nuova figura irrompe in quella quotidianità spezzando la falsa armonia che si è costruita: Alex. Lui le fa provare sensazioni ed emozioni sconosciute, le presenta un amore sconosciuto, forte, passionale, con lui pensa per la prima volta dopo tanti anni di solitudine, a una reale possibilità di essere felice. Ma non tutto è come sembra, Alex conserva un terribile segreto legato al passato di Giorgia che sconvolgerà tutto ciò che lei ha costruito in sette anni di assenza da casa. Alex però non è l’unico uomo con cui deve confrontarsi, una figura enigmatica appare all’orizzonte, agisce nell’oscurità; l’ombra del passato ritorna inevitabilmente bussando alla sua porta in modo cruento e doloroso, mettendo a rischio la sua stessa vita. Riuscirà Giorgia ad affrontare i suoi demoni e a sconfiggerli? Sarà capace di amare ancora dopo il suo tormento? Sconfiggerà per sempre il suo passato?


Estratto

card 4

L’Autrice

Tiziana Cazziero è un’autrice emergente con all’attivo diverse pubblicazioni, genere romance, erotico e fantasy. È presente nel web dal 2011, da quando ha aperto un blog sull’editoria emergente; collabora con diverse redazioni on line, scrive articoli di vario genere e vive a Siracusa, la città dove è nata e cresciuta. Convive con il suo compagno, è mamma di una bambina e ha due cani.
La sua esperienza nell’editoria comincia nel 2011 quando pubblica il romanzo Voltare Pagina con editore; nel gennaio 2015 questo romanzo è stato pubblicato in self su amazon in seconda edizione.

Le altre pubblicazioni sono:
– E tu quando lo fai un figlio? Diario di una maternità negata
– Quell’amore portato dall’Africa, un cuore nero che batte
– Blogger e autore, la mia verità sul mondo social
– L’ultima Notte (Delos -senza sfumature )
– Sensazioni dell’anima
– Ritrovarsi, la forza dell’amore
– Ritrovarsi, passione inaspettata
– Patto con il vampiro
– Il coraggio d’amare
– Maya, angelo del mio cuore

Ha curato l’antologia benefica a favore dell’AIRC A Natale ti regalo l’amore

Ha fondato un blog personale dedicato all’editoria dove cura rubrica personali di settore: http://tizianacazziero.com/

Legge ogni genere di libri, le piace cucinare (potete trovare alcune delle sue ricette nel suo blog) e appena può trascorre ore al computer per scrivere, creare storie ed emozionare con la sua penna virtuale chi avrà voglia di leggere i suoi scritti.

Pagina Facebok Autrice | Tiziana Cazziero su Amazon

firma