#2017ReadingChallenge – Primo Recap

Buongiorno miei dolci Lettori!
Ebbene sì, finalmente è arrivato il tanto atteso recap dei primi tre mesi della Challenge! Ma davvero è già volato via così tanto tempo dall’inizio del 2017? Quasi faccio fatica a pensarci… ❤ Quest’anno si è già rivelato estremamente diverso da ciò che avevo in mente: non necessariamente più brutto (o più bello), sia chiaro, ma diverso quello è sicuro. Ma ora basta perdersi in chicchiere e passiamo ai libri, veri protagonisti della giornata di oggi 😀

In generale posso ritenermi abbastanza soddisfatta, anche se speravo di leggere un pelino in più. Il problema è che siamo sempre pronti a fare, a sorridere e a divertirci, ma alle sorprese (soprattutto a quelle non esattamente belle) dobbiamo, per norma ontologica, arrivare impreparati. Quindi – volgendo per un istante lo sguardo ai mesi passati – gennaio mi ha “regalato” un peso al cuore che ha faticato un po’ ad andare via, febbraio è stato ricco di novità e nuovi inizi, mentre marzo ha deciso di rompere un pochino le scatole con vari problemi (come, giusto per dirne uno, dover spedire in assistenza il mio ereader… una disperazione infinita!!!).

Arrivo quindi al primo recap con 8/40 challenge completate (più due romanzi fuori challenge e due attualmente in lettura). Forse poco rispetto ai piani iniziali, ma tanto se ripenso alle settimane che insieme a voi sto salutando. Passiamo a vedere quali punti ho completato e con che volumi:

#2017ReadingChallenge

Gennaio – Febbraio – Marzo

Throne of Glass
(Sarah J. Maas)

Challenge n°4 → Il primo libro acquistato quest’anno

Voto: ★ ★ ★ ★ ★ /5*


L’universo nei tuoi occhi
(Jennifer Niven)

Challenge n°5 → Un libro con il colore rosso in copertina

Voto: ★ ★ ★  e mezzo /5*


Ritratto di dama
(Giorgia Penzo)

Challenge n°6→ Un libro lungo al massimo 150 pagine

Voto: ★ ★ ★ ★ ★ /5*


Apostasia – Verità di vita e morte
(Sarah J. Maas)

Challenge n°8 → Un libro scritto da una autrice di sesso femminile

Voto: ★ ★ ★ ★  e mezzo/5*


Vampire Academy
(Richelle Mead)

Challenge n°12 → Un libro molto famoso che, però, non hai mai letto

Voto: ★ ★ ★ /5*


The Assassin’s Blade
(Sarah J. Maas)

Challenge n°27 → Una raccolta di racconti (o una raccolta di novelle)

Voto: ★ ★ ★ ★ ★ /5*


Il fabbricante di giocattoli
(Liam Pieper)

Challenge n°36 → Ul libro ambientato durante una delle due guerre mondiali

Voto: ★ ★ ★  e mezzo /5*


The Invasion of the Tearling
(Erika Johansen)

Challenge n°37 → Un libro il cui titolo supera le 15 lettere

Voto: ★ ★ ★ ★ ★ /5*


Nei prossimi giorni uscirà sul mio canale youtube (se ancora non vi siete iscritti, fatelo ❤) un video un po’ più dettagliato, dedicato ovviamente al primo trimestre della challenge. Vi aspetto anche lì per chiacchierare di libri 😉

firma

Blogtour + Giveaway: “Ancients – Il Grande Freddo” di Luigi Viagrande – Estratto in Anteprima

Buongiorno miei dolci Lettori!
Lo so, lo so… in quest’ultimo periodo sono stata un po’ assente! Ma finalmente ho ritrovato quelle energie e quello spirito “d’avventura librosa” che negli ultimi mesi si era affievolito (per motivi non sempre librosi, ad essere sincera). Staccarsi un po’ da ciò che tanto si ama può essere un ottimo modo per capire quanto quel sentimento sia forte e coinvolgente, perchè — come disse Arthur Schopenhauer — “la lontananza rimpicciolisce gli oggetti all’occhio, li ingrandisce al pensiero” 😉
Quindi rieccoci, per un nuovo inizio all’insegna del tanto scrivere e parlare di libri!

Oggi diamo voce a un autore esordiente catanese, Luigi Viagrande, e al suo primo figlio d’inchiostro Ancients – Il Grande Freddo. Luigi mi ha gentilmente fornito una copia del romanzo, quindi ne sentirete un parere approfondito e dettagliato il prima possibile. In questa tappa conclusiva del suo tour di presentazione, invece, gustiamo in anteprima un particolare estratto della storia, spero vi piaccia ❤ Alla fine dell’estratto troverete il form per partecipare al giveaway, in palio una copia cartacea e un ebook del romanzo. Buona lettura!

Ancients
Il Grande Freddo


In un mondo devastato da un virus letale, Liam Cooper è un ragazzo di appena 27 anni che vive un’esistenza mediocre ma al riparo dal virus all’interno della città-cupola di Nuova Yermo. La sua vita cambierà quando il professor Graham, leader della congrega dei Sapienti, decide di trasferirlo nella prestigiosa Università di Pahrump, luogo dove si formano le menti che, in un futuro ancora distante e incerto, riusciranno a debellare il virus dalla faccia della terra. Per sempre. Qui Liam viene a conoscenza di una inquietante verità; il virus sta rapidamente conducendo il globo verso un tragico epilogo. Il processo non è irreversibile e Liam affronterà un viaggio crudele e pericoloso nell’estremo tentativo di salvare le poche persone ancora in vita. Conoscerà un mondo dominato dalla malvagità e dalla crudeltà dell’uomo e scoprirà che la verità è ancora più agghiacciante di quanto sembri. Fuori c’è ben altro, una realtà più oscura e terribile del virus stesso.

Titolo: Ancients – Il Grande Freddo
Autore: Luigi Viagrande
Prezzo: €0,99 ebook – €15,99 cartaceo
Pagine: 380
Pubblicazione: 4 novembre 2016
Editore: Self published

Estratto in Anteprima

«Spero che non dovrò farlo mai più.»
Così esordì Logan quando furono entrati.
Liam annuì e sorrise. A lui non era andata tanto meglio rispetto all’amico. «Dovrò comprare una cintura nuova», osservò notando i profondi solchi lasciati dai canini di Logan. L’unico che non uscì provato dalla procedura di decontaminazione fu Graham. Sembrava avesse sviluppato una sorta di immunità, come se il suo corpo fosse ormai troppo abituato per poter reagire. Era una benedizione e una condanna insieme, ipotizzò Liam. Come un drogato diventa assuefatto alla droga e non capisce mai quando è ora di smettere finché non ci rimane steso per un’overdose, così doveva essere difficile portare il nome di Arthur Graham, dover viaggiare così tanto, sempre a contatto con il virus. C’era da chiedersi quando il professore sarebbe crollato per un’overdose.
«Questa città è magnifica», esclamò Logan mentre si guardava attorno. Non era la polverosa Yermo, non c’erano camper condivisi con topi e insetti. C’erano case, e c’erano strade. C’era vita.
Lungo la strada si trovava una piccola costruzione di legno con un’insegna che ondeggiava dolcemente al vento. C’era scritto Bar. Liam si fermò non tanto per quello strano cartello ma perché dall’edificio proveniva un suono, qualcosa che aveva sentito solo dalla sua radio.
«Mio Dio!», esclamò affascinato. «È musica. È un pianoforte?», si informò.
Graham annuì.
Logan indicò il cartello. «Che cosa significa?»
«Significa, che se volete bere una birra e socializzare con i miei studenti, potete venire qui dopo il lavoro.»
Logan non sapeva cosa fosse un bar, e neppure Liam, ma c’era la musica ed era un posto allegro. E Logan non sapeva cosa fosse la birra, ma pensò che gli sarebbe piaciuta.


Il Giveaway

a Rafflecopter giveaway

Il Tour

1 – Universi Incantati – Estratto del libro
2 – Il Mondo di Sopra – Spin-off “Una Winston blu” pt. 1
3 – Peccati di Penna – Estratto del libro
4 – La Fenice Book – Spin-off “Una Winston blu” pt. 2
5 – Gli Scrittori della Porta Accanto – Estratto del libro
6 – My Secret Diary – Spin-off “Una Winston blu” pt. 3
7 – Il Flauto di Pan – Estratto del libro
8 – Il bosco dei sogni fantastici – Spin-off “Una Winston blu” pt. 4
9 – Chicchi di Pensieri – Estratto del libro
10 – La Lettrice Segreta – Estratto del libro

Mi raccomando, andate a dare un’occhiata alla pagina facebook dell’autore e al suo sito ufficiale. Buona fortuna per il giveaway e buona lettura 😉

firma