Blog Tour “L’inganno delle tenebre” di Jean-Christophe Grangé – Parla Maggie Morvan

Buongiorno Lettori!
Sono onorata di darvi il benvenuto nella quarta tappa del blogtour dedicato a L’inganno delle tenebre di Jean-Christophe Grangé, secondo e conclusivo capitolo della dualogia dedicata alla singolare famiglia Morvan. Questi due thriller, intensi e coinvolgenti, accompagnano il lettore in un lungo e complesso viaggio nel cuore della vera oscurità, dove l’uomo diventa puro male indecifrabile.


Se nel tour di presentazione del primo romanzo vi abbiamo fatto scoprire le strutture fondamentali della storia, questa volta abbiamo organizzato qualcosa di unico. Non saremo noi a parlare, ma le creature di Grangé: sei personaggi che attraverso noi blogger prendono nuova vita per stimolare la vostra curiosità. Alla mia penna si è affidata Maggie Morvan, moglie di Grégoire (conosciuto qui) e madre di Erwan (qui), Gaelle (qui) e Loic (che conoscerete nei prossimi giorni).

Se amate immergervi in storie che non fanno sconti, che tengono incollati i lettori alle pagine fino a tarda notte pur di conoscere la verità nascosta sotto cumuli di macerie e bugie, allora Il rituale del male e il nuovo arrivato i libreria L’inganno delle tenebre fanno assolutamente al caso vostro. Buona lettura 🙂

L’inganno delle tenebre


Con fatica Erwan scende la scaletta dell’aereo che lo ha portato a Lubumbashi. Non riesce a respirare: la polvere gli si appiccica in gola. Rossa, come il sangue che impregna quella terra. Il sangue che l’Uomo Chiodo ha versato quarant’anni prima. E che ancora non ha smesso di scorrere.
Sulle tracce del diabolico serial killer, Erwan, comandante della prestigiosa squadra Omicidi di Parigi, è ritornato in Congo, nel cuore della terra che ha fatto la fortuna della sua famiglia, i Morvan. Erwan e Grégoire, padre e figlio, sono determinati a mettere la parola fine alla spirale di tenebre che da decenni sembra perseguitarli e destinarli alla perdizione: ancora una volta passato e presente, lontano e vicino, si confondono in un incubo di macabri rituali e lugubri rivelazioni. Ma per Erwan scoprire la verità sull’Uomo Chiodo significa soprattutto fare luce sulla storia della propria famiglia e sulla sua stessa identità. Che cosa lega Grégoire alla morte della donna che per ultima, quarant’anni prima, ha conosciuto la follia omicida dell’Uomo Chiodo? Come ha fatto suo padre a fermarlo? Come si è arricchito? Chi è veramente? E mentre l’Africa rifiuta ostinatamente di appagare la sete di verità di Erwan, per la terza volta l’Uomo Chiodo ritorna a colpire, a migliaia di chilometri di distanza. In Francia. E questa volta il suo obiettivo è più chiaro che mai: sterminare i Morvan.

Dopo lo straordinario successo del Rituale del male, tradotto in trenta lingue e per settimane in testa alle classifiche dei bestseller, Jean-Christophe Grangé torna a ridare vita all’Uomo Chiodo, uno dei suoi personaggi insieme più inquietanti e avvincenti. E, questa volta, si tratta di una sfida senza via d’uscita. Dal cuore tenebroso dell’Africa fino alle piovose prospettive parigine, la lotta per la sopravvivenza dei Morvan è iniziata.

Titolo: Il Rituale del Male
Autore: Jean-Christophe Grangé
Prezzo: €19,90
Pagine: 704
Pubblicazione: 5 ottobre 2017
Editore: Garzanti

Parla…

Quando ho aperto gli occhi questa mattina ho pensato una cosa sola: ad Erwan, a quanto si stia dimostrando sempre più il figlio di suo padre. Testardo, orgoglioso, determinato, pronto a tutto. Ma stupisce ognuno di noi con quel senso di innata giustizia che al mio Grégoire spesso è mancato. Mi porto sulla pelle la rabbia di mio marito da così tanti anni che è diventata mia.
O forse lo è sempre stata. Sì, quel veleno è sempre stato anche mio. E adesso Erwan sta per scoprirlo. E io non sono pronta a sopportarne il dolore ancora una volta.

Ora che ha lasciato tutto per tornare di nuovo in Africa…

Capirà ogni cosa, metterà insieme i punti e ci distruggerà. È troppo intelligente e caparbio per lascarsi sfuggire i dettagli. Sono passati tanti anni, ma la verità lascia sempre delle tracce. Grégoire crede di poter controllare tutto e tutti, idiota. La nostra famiglia è come un albero che affonda le sue radici nel fango e nel sangue: Erwan sta per strapparlo via a mani nude, col dolore e la fatica che questo comporterà.

Credevamo di aver abbandonato e sotterrato per sempre il marcio del passato a Lontano, che lo spettro dell’Uomo Chiodo non sarebbe mai più tornato a perseguitarci, e invece la vita dei Morvan è un incubo da cui non ci si può svegliare.
I nostri errori, miei e di Grégoire, sono un cancro che non guarisce, ma instancabile infetta ogni cosa che tocca. Siamo stati in grado di rovinare la vita dei nostri figli, l’abbiamo contorta e distorta ed ecco cosa abbiamo ottenuto: solo e soltanto dolore. E non finirà qui, il dolore continuerà. Si moltiplicherà.
Erwan crede di chiudere questo capitolo mettendo un punto alle menzogne. Ma non capisce, non può capire… la verità per i Morvan è un vaso di Pandora alla fine del quale neppure la speranza può restare sul fondo. La sua caccia ci rovinerà tutti, per sempre.

lo avevo detto a Grégoire: «Abbiamo fatto un patto col diavolo, a essere in gioco è la nostra anima, non i nostri quattrini». Forse non sono mai stata più saggia di così. Erwan ci perderà tutti, pezzo dopo pezzo, vedrà la sua famiglia scivolare via.

Non è mai stato perfetto, ma il clan dei Morvan è ciò che abbiamo. Lo perderemo, non saremo più li stessi quando mio figlio tornerà a casa.
Tanti sacrifici, tante sofferenze per nulla.
Tanto sangue, tante lacrime per nulla.
Tutto quanto per nulla.
Erwan, cosa ci sai facendo?

Il Tour

Viaggiatrice Pigra | Liberi di scrivere | The Mad Otter
Il Mondo di sopra | Nali’s Shelter

Vi aspetto qui sul blog
il 19 novembre
per la recensione finale del romanzo!

firma

SEGNALAZIONE: “I Giardini dell’Altrove” finalmente in eBook (+Intervista)

Bentornati miei cari Lettori!
Oggi vi porto una segnalazione che mi sta molto a cuore. Parliamo del primo romanzo di Loredana La Puma per l’editore pugliese Les Flaneurs, I Giardini dell’Altrove, e in questo momento non potrei sentirmi più “a casa” di così. Conosco Loredana da oltre un anno e ho avuto il piacere di affiancarla nella presentazione ufficiale del romanzo presso la sua libreria Il Paiolo Magico.
Ho amato profondamente I Giardini dell’Altrove in ogni sua pagina, nel suo raccontare e emozionare senza essere mai sfrontato o sopra le righe… motivo per cui sono felicissima di dirvi che potete finalmente trovarlo in formato eBook sulle principali piattaforme online ❤

AMAZONKOBO
LES FLANEURS SHOP

Due settimane a Natale. Sara Brera, ventitreenne che ha lasciato la famiglia per cercare la propria strada, si licenzia dall’ultimo di una lunga lista di lavoretti precari e indegni delle sue reali aspirazioni. Sull’orlo della disperazione e con gli ultimi spiccioli in tasca, si ritrova casualmente davanti a una vetrina polverosa: è L’Antro di Leo, libreria dall’aria antiquata che sembra quasi materializzarsi lì per lei. La ragazza si fa coraggio e chiede un lavoro al proprietario Ismaele, uno strambo vecchietto che la accoglie e la accetta in prova fino alla vigilia; con sommo disappunto dell’altro commesso, lo scontroso Gabriel. La ragazza sente finalmente di aver trovato il suo posto, ma da quel momento in poi iniziano a susseguirsi una serie di avvenimenti inspiegabili di cui l’Antro sembra essere il fulcro: l’invalicabile porta della cantina, quello scampanellio che sembra fermare il tempo e infine l’incontro con il piccolo Marco e la sua storia inquietante. Cos’è accaduto nelle ultime ore? Cosa nascondono i due librai? Sara sta per scoprire una realtà più grande di lei che la precipita nel bel mezzo di un’indagine investigativa a tinte sovrannaturali. E sta per compiere una scelta: sarà in grado di rinunciare ai suoi sogni in nome di un bene superiore?

Prezzo: €22,00 cartaceo – €4,99 eBook
Pagine: 464
Pubblicazione: 26 giugno 2017
Editore: Les Flaneurs Edizioni


Vi lascio anche un paio delle domande fatte in fase di presentazione, sono certa che stuzzicheranno la vostra curiosità 😉

Uno degli aspetti più particolari del romanzo è il suo vasto cast di  personaggi. Qual è quello che ti ha stimolata di più a livello di scrittura e fantasia?
Loredana: Un personaggio che mi è piaciuto tantissimo scrivere è certamente Ismaele, questo libraio un po’ misterioso e dal carattere non sempre facile, con la sua brutta abitudine di non raccontare sempre le cose davvero come stanno, ma dando solo mezze verità. Fra lui e la protagonista non ci sarà un costante rapporto idilliaco. A livello di fantasia mi ha stimolato moltissimo, nel suo essere un tipico “personaggio da fiaba” (sa tutto, esperto in tutto, con un negozio alle spalle da tanto tempo, ammantato da un’aura di mistero, perfetto come mentore) che lascia poi a lettura conclusa ancora qualche segreto da svelare… 😉

Per chi ti conosce già come autrice, una delle prime cose che salta all’occhio è la differenza di genere fra questo romanzo e i tuoi precedenti lavori. Sei passata dall’Urban Fantasy al Mistery (aggiungendo quel pizzico di magia che per te non deve mai mancare). Come mai questo cambiamento?
Loredana: I gialli mi hanno sempre affascinato, non solo a livello letterario, ma specialmente dal punto di vista cinematografico e televisivo. Mi piaceva l’idea di cominciare qualcosa che riprendesse questo elemento. Come tutte le storie che mi capita di scrivere è venuta un po’ da sé: ho avuto un’idea, ho cominciato a buttarla giù e a quel punto si è scatenata una voglia incredibile di proseguire, quasi si stesse scrivendo da sola. Un grande aiuto me lo ha dato aprire la mia libreria Il Paiolo Magico, che con L’Antro di Leo ha un fattore fondamentale in comune: sono luoghi unici che hanno una vita propria, data dalle persone che la frequentano.

Quanto c’è di Loredana in questo romanzo?
Loredana: Chi mi conosce lo sa, io detesto i romanzi programmati a tavolino dove l’autore prende una penna in mano solo per scrivere di un determinato tema X qualsiasi. Della serie “Devo far passare questo messaggio importantissimo!”, stop. A livello artistico trovo queste opere un po’ fasulle e artificiose. Quando un opera è spontanea, tutto quello in cui l’autore crede e ha vissuto inevitabilmente finisce fra le sue pagine.
Man mano che scrivevo I Giardini dell’Altrove, mi sono resa conto che una delle tematiche più ricorrenti era il rapporto genitori-figli. È diventato un filo conduttore di tutta la storia senza che me ne rendessi conto. Tanto i protagonisti quanto i personaggi secondari hanno qualcosa da raccontare sui loro legami familiari: questo rispecchia ovviamente quanto l’argomento mi stia a cuore ❤

divider_zpsae4d5737

Mi raccomando, non lasciatevi sfuggire l’occasione di leggere questa storia… non ve ne pentirete 😀

firma

RECENSIONE IN ANTEPRIMA: Mirror, Mirror (C. Delevigne)

Buongiorno Lettori!
È con immenso piacere che vi porto oggi la recensione in anteprima del romanzo Mirror, Mirror scritto dalla famosissima modella e attrice Cara Delevigne. Ci tengo a ringraziare la DeA Planeta Libri per avermi permesso di leggere il romanzo con grande anticipo rispetto alla sua pubblicazione. Insieme a pochissime altre blogger, ho potuto immergermi nel debutto editoriale della celebre star, scoprendo un storia intensa e avvincente che non potete assolutamente perdere.

Il romanzo sarà disponibile in libreria a partire da domani 10 ottobre! Vi lascio alla mia recensione, buona lettura ❤

Mirror, Mirror

 

AMICI. AMANTI. VITTIME. TRADITORI.
QUANDO VI GUARDATE ALLO SPECCHIO CHE COSA VEDETE?

Niente è come sembra. La verità dello specchio è sempre capovolta.

Red, Leo, Naomi e Rose. Quattro ragazzi diversi ma uniti da un’unica passione: la musica. È stata la musica a renderli non solo una band, i Mirror Mirror, ma anche una famiglia. Inseparabili.
Almeno fino al giorno in cui Naomi è scomparsa nel nulla e la polizia l’ha ritrovata in condizioni disperate sulle rive del Tamigi.  Da quel momento niente è più stato come prima: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perché Naomi era la più solare di tutti, l’amica migliore del mondo.
Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto… Un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta il destino dell’amica: ha bisogno di sapere, di capire. Che cosa ha ridotto Naomi in quello stato? Può davvero trattarsi di un tentato suicidio come crede la polizia?
Per scoprire la verità Red dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e imparare ad amarsi per quello che è. Perché, a volte, bisogna accettare che niente è ciò che sembra e che la realtà può essere capovolta.
L’esordio nella narrativa della top model e attrice di fama mondiale Cara Delevingne, un romanzo dal ritmo serrato e dal finale mozzafiato. Una storia potente, provocatoria e indimenticabile che parla di amicizia e identità, ma soprattutto dell’insolubile conflitto tra quello che si è e quello che si finge di essere.

Titolo: Mirror, Mirror
Autore: Cara Delevigne (con Rowan Coleman)
Prezzo: €16,90 cartaceo – 9,99 ebook
Pagine: 356
Pubblicazione: 10 ottobre 2017
Editore: DeA

la-mia-recensione

 Abbiamo continuato a cercarla noi, Naomi, a lungo, anche dopo che tutti avevano smesso. Abbiamo guardato ovunque.
Ma lei non era da nessuna parte.
L’unica cosa che abbiamo trovato erano i posti che frequentava.

Naomi è scomparsa.
Era già successo in passato, ma non come questa volta.
Mai così a lungo, mai senza poi tornare.
Red, Leo e Rose sono più preoccupati che mai. Loro, quel gruppo di amici che sfidava ogni regola e convenzione: così diversi, ma ormai legati e inseparabili. La musica come collante: la loro band, i Mirror Mirror, una vera famiglia su cui poter sempre contare.

Tutti credono che quella di Nai sia la solita bravata adolescenziale: andare via di casa senza dare notizie di sé non è cosa di cui preoccuparsi troppo per una come lei, abituata a farlo. Qualcosa finalmente cambia quando il corpo della ragazza, in fin di vita, viene trovato poco distante dal Westminster Bridge.

Qualcosa cambia, è vero, ma non quanto dovrebbe.
Saranno Red e la sorella di Naomi, Ashira, a sentir puzza di bruciato, più di chiunque altro.

La vita va avanti. Ma è una balla, perché la notte in cui Naomi è sparita ha premuto il tasto PAUSA per tutti noi. I giorni passano, e anche le settimane e le stagioni e qualsiasi altra cavolata, ma il resto no. Per niente. È come se vivessimo in apnea da otto settimane.

Per coloro che amiamo (o che crediamo di amare) siamo risposti a rischiare ogni cosa, a superare limiti che nessuno dovrebbe passare. Dove questo possa portarci, ma soprattutto dove porterà i protagonisti di questa storia lo lascio scoprire a voi.

Quando ho cominciato a leggere Mirror Mirror non ero sicura di cosa avrei trovato fra le sue pagine. Un YA come tanti altri? Uno psicodramma adolescenziale con poca profondità e tanti cliché? Un piatto tentativo della famosa Cara Delevigne di inserirsi nel panorama editoriale contemporaneo?

Avevo tanti dubbi, ma anche moltissime aspettative. E sono state proprio queste ultime a non rimanere deluse.

La Delevigne, in collaborazione con Rowan Coleman, tesse abilmente una storia intricata e complessa, che combina le più classiche problematiche adolescenziali ad un ben più difficile e doloroso mistero. Pagina dopo pagina, gli occhi di Red proiettano ogni istante nella mente del Lettore e le sue emozioni vanno lentamente a fondersi con le paure di chi, ormai rapito da Mirror Mirror, sente come proprie le vicende dei giovani protagonisti.

«Non mi importa da dove vengono le persone, di che colore hanno la pelle o quanti soldi hanno, se preferiscono i maschi o le femmine, o… o tutta quella merda. Perché le persone non possono essere persone e basta?»

Lo stile è asciutto, diretto e incisivo. Arriva con facilità e colpisce con veemenza, lasciandoci quasi tramortiti. È un libro che può affascinare tanto i giovani quanto gli adulti.

Mostra un quadro realistico (e, a tratti, molto difficile da digerire) di quanto l’adolescenza nell’oggi dei social, dell’apparenza prima di tutto e delle amicizie troppo spesso inconsistenti sia più complessa che mai. Crediamo di condividere la nostra persona sul web e di poter conoscere gli altri grazie a ciò che leggiamo online… ma in pochi colgono quanto sia filtrato e impoverito il reale quadro che rappresenta ognuno di noi.

Creare amicizie dovrebbe voler dire andare oltre quel velo digitale, approfondire e scoprire. E anche quando si è convinti di conoscere tutto dell’altra persona, allora quello è il momento di scavare ancora più a fondo, perché l’anima ha infinite camere ricche di tesori.

Imparare ad essere ciò che siamo davvero è la più ardua sfida dell’adolescenza. Crescere e maturare significa amarci nei nostri pregi e difetti, vivere in armonia con noi stessi (anche se il resto del mondo ci vede sbagliati) e scoprire che i sentimenti veri non hanno bisogno di sovrastrutture e respirano solo se lontani dalle catene dell’ipocrisia.

Specchio specchio delle mie brame, mostrami così come sono.
E lascia che tutti mi vedano. Solo io, senza maschere.
Perché è così che sono davvero la più bella di tutto il reame.

firma

SEGNALAZIONE: R.I.G. Saga – Edizione integrale

Buongiorno Lettori!
Oggi sul blog torniamo a parlare di Liliana Marchesi. Se mi seguite dall’inizio, saprete certamente che questa donna fantastica è stata praticamente la prima autrice che io abbia mai conosciuto online, mi ha aperto le porte al vasto (e complesso) mondo dell’autopubblicazione e sono sempre felice di darle spazio qui fra Le Parole Segrete dei Libri.

La segnalazione di oggi è dedicata alla sua R.I.G. Saga, che finalmente giunge su Amazon nella sua versione ebook INTEGRALE!!! Proprio così, un solo ebook, un prezzo contenuto, e una meravigliosa saga distopica che vi terrà col fiato sospeso dall’inizio alla fine 😀 Da ex Lady 007, ovvero da lettrice in incognito durante la stesura dell’ultimo romanzo della trilogia – Germoglio – sarò sicuramente di parte, ma trovo Liliana sempre più matura e all’altezza delle storie che sceglie di raccontare al lettore… Per questo non vedo davvero l’ora di poter leggere E17, il romanzo che Liliana pubblicherà quest’anno *e di cui potrete leggere un capitolo in anteprima nell’ebook della Saga R.I.G.* 🙂

R.I.G. Saga
Edizione integrale

Edizione integrale della Saga Distopica costruita sulla credenza secondo la quale l’uomo conosce e utilizza solamente una minima parte delle reali capacità del cervello.
Una Saga in cui cuore e mente si scontreranno in uno scenario di disordini, passioni, complotti e atti estremi, per dare vita a una storia d’Amore destinata a cambiare il mondo.

Un mondo perfetto in cui non vi è posto per la criminalità.
Un Sistema impeccabile, il Mind, che ha saputo estirpare il marcio dalla società e donare a tutti una vita serena e tranquilla.
Certo, le differenze fra classi sociali ci sono ancora, ma a tutti è stata data l’opportunità di vivere con dignità.
Solo una piaga affligge l’umanità: le numerose ed inspiegabili morti neonatali alle quali nessuno sembra voler dare il giusto peso. Nessuno eccetto Kendall, che si ritroverà suo malgrado coinvolta nell’incredibile verità che si cela dietro a questi decessi.
In una fredda notte di Brooklyn, la vita di Kendall Green verrà sconvolta da un incontro inaspettato che le rivelerà l’esistenza degli Orfani, una fazione segreta che è riuscita a sottrarsi al controllo del Mind e che farà di tutto per far crollare quest’impero di menzogne.

“Ciò che ci rende unici è la libertà di essere noi stessi.
Se ci tolgono questo… è come se ci condannassero a vivere nell’ombra della morte.”


Questo volume comprende:
Radice
Impianto
Germoglio
La nascita degli Orfani (Spin off)

E in anteprima esclusiva il primo capitolo di E17, Romance Distopico autoconclusivo di prossima pubblicazione.

Per informazioni in merito alla Saga R.I.G. e a tutto ciò che riguarda l’autrice, vi invitiamo a visitare il suo sito web: www.lilianamarchesi.it

LINK AMAZON


Ho già letto il capitolo in anteprima e… se Liliana fosse così gentile da darci E17 adesso, tipo fra una frazione di secondo, sarebbe assolutamente gradito! Come sempre di grande impatto, la nostra Autrice Diabolica non si smentisce mai!!! Come dovrò fare ad aspettare fino alla pubblicazione?? 😀 Nel frattempo vi lascio la cover ufficiale del romanzo, guardate che meraviglia *_*

Fatemi sapere se lo leggerete, mi raccomando!!! 🙂

firma

ANTEPRIMA: Amore Tormentato di Tiziana Cazziero

Buongiorno Lettori!
Oggi sul blog vi aspetta un super sabato ricco di libri, ma per adesso concentriamoci su questa anteprima che, sono certa, farà brillare gli occhi a molti di voi ❤ Torna a giugno su Amazon la dolcissima Tiziana Cazziero con la suo nuovo romanzo Amore Tormentato. Una storia importante, che annega nei dolori del passato e attende una grande rinascita nella calda luce dell’amore. Buona lettura 😀

Amore Tormentato

AMORE TORMENTATO

Titolo: Amore Tormentato
Autore: Tiziana Cazziero
Prezzo: €1,99 ebook – €10,00 cartaceo
Data uscita: 15 giugno 2016

Giorgia è partita. Ha lasciato la sua amata terra sicula perchè non riesce a convivere con il passato che ha rischiato di schiacciarla. Come tutte le ragazze giovani sognava l’amore, una famiglia e di vivere felice con il suo uomo; qualcosa però non è andato come lei sperava. I sogni sono stati infranti da un ragazzo infido, ambiguo, possessivo. Ha vissuto nell’oblio per tanti anni, poi un evento ha cambiato tutto, ridisegnando un nuovo destino. Giorgia per sfuggire al mal di vivere ha dovuto prendere una decisione importante: lasciare tutto per recarsi lontano, in un’altra Terra. É salita su un aereo per scappare da quella realtà diventata troppo stretta e dolorosa. Spera di creare una nuova vita lontano da tutto e di essere felice. Il suo presente è sereno nonostante i fantasmi tornino ogni tanto a tormentare le sue notti insonni. In terra straniera ha conosciuto nuove persone capaci di mostrarle affetto e rispetto, qualcosa di assolutamente nuovo per lei. Per la prima volta ha scoperto cosa significhi vivere senza l’oppressione degli occhi indagatori puntati addosso; non deve più vergognarsi per una colpa non sua, per aver detto basta, per essersi ribellata. Non è stato facile per lei prendere quella decisione, andare contro la famiglia e le antiche tradizioni, ma non ha avuto altra scelta. Il futuro è diventato un’incognita, ma non vuole arrendersi al dolore, Giorgia è giovane e può ancora sperare di essere felice.
Quando pensa di aver riconquistato la sua esistenza, una nuova figura irrompe in quella quotidianità spezzando la falsa armonia che si è costruita: Alex. Lui le fa provare sensazioni ed emozioni sconosciute, le presenta un amore sconosciuto, forte, passionale, con lui pensa per la prima volta dopo tanti anni di solitudine, a una reale possibilità di essere felice. Ma non tutto è come sembra, Alex conserva un terribile segreto legato al passato di Giorgia che sconvolgerà tutto ciò che lei ha costruito in sette anni di assenza da casa. Alex però non è l’unico uomo con cui deve confrontarsi, una figura enigmatica appare all’orizzonte, agisce nell’oscurità; l’ombra del passato ritorna inevitabilmente bussando alla sua porta in modo cruento e doloroso, mettendo a rischio la sua stessa vita. Riuscirà Giorgia ad affrontare i suoi demoni e a sconfiggerli? Sarà capace di amare ancora dopo il suo tormento? Sconfiggerà per sempre il suo passato?


Estratto

card 4

L’Autrice

Tiziana Cazziero è un’autrice emergente con all’attivo diverse pubblicazioni, genere romance, erotico e fantasy. È presente nel web dal 2011, da quando ha aperto un blog sull’editoria emergente; collabora con diverse redazioni on line, scrive articoli di vario genere e vive a Siracusa, la città dove è nata e cresciuta. Convive con il suo compagno, è mamma di una bambina e ha due cani.
La sua esperienza nell’editoria comincia nel 2011 quando pubblica il romanzo Voltare Pagina con editore; nel gennaio 2015 questo romanzo è stato pubblicato in self su amazon in seconda edizione.

Le altre pubblicazioni sono:
– E tu quando lo fai un figlio? Diario di una maternità negata
– Quell’amore portato dall’Africa, un cuore nero che batte
– Blogger e autore, la mia verità sul mondo social
– L’ultima Notte (Delos -senza sfumature )
– Sensazioni dell’anima
– Ritrovarsi, la forza dell’amore
– Ritrovarsi, passione inaspettata
– Patto con il vampiro
– Il coraggio d’amare
– Maya, angelo del mio cuore

Ha curato l’antologia benefica a favore dell’AIRC A Natale ti regalo l’amore

Ha fondato un blog personale dedicato all’editoria dove cura rubrica personali di settore: http://tizianacazziero.com/

Legge ogni genere di libri, le piace cucinare (potete trovare alcune delle sue ricette nel suo blog) e appena può trascorre ore al computer per scrivere, creare storie ed emozionare con la sua penna virtuale chi avrà voglia di leggere i suoi scritti.

Pagina Facebok Autrice | Tiziana Cazziero su Amazon

firma

ANTEPRIMA: Il mio imprevisto più bello di Carmen Bruni

Buonasera e bentornati, miei dolci Lettori!
Eccoci alla seconda segnalazione di oggi, dedicata a Carmen Bruni e alla sua nuova pubblicazione, in arrivo su Amazon per fine maggio, Il mio imprevisto più bello. Mentre attendiamo il suo secondo romanzo per Fabbri Editore, Carmen ci regala una storia tutta nuova (non legata a Questione di Cuore) che coinvolgerà il lettore nella caotica vita della protagonista Arianna. Fra lavoro, vita privata, coinquilini più unici che rari e incontri inaspettati, questo romanzo ce ne farà vedere delle belle 😉

 Il mio imprevisto più bello

cover

Titolo: Il mio imprevisto più bello
Autore: Carmen Bruni
Prezzo: €2,99
Data uscita: 24 maggio 2016

Arianna e Cristian. Come il sole e la luna – o meglio – il sole e un pianeta che non è ancora stato scoperto.
Lei tradizionalista e riflessiva, assunta come giornalista in prova dal Roma Stars. Lui impulsivo e approfittatore, giornalista a tutti gli effetti per il Roma Forever. Non hanno proprio niente in comune e le loro auree così contrapposte dovrebbero spingerli a camminare su due emisferi lontanissimi, ma… galeotto fu quello speed date!
Più che amore a prima vista è odio a prima vista. Sin da subito le loro divergenze caratteriali e i modi di pensare sono così diversi da apparire insormontabili. Ma nonostante il breve incontro Arianna non riesce a togliersi dalla testa quello sguardo strafottente, non riesce a soffocare l’attrazione che prova, e l’irritazione che lui le provoca. Per fortuna non lo rivedrà mai più e piuttosto che usare il bigliettino da visita che Cristian le ha dato, si taglierebbe le mani… E se invece il destino ci mettesse lo zampino?
Fra giri in moto, baci dati a tradimento, proposte maliziose, il ritorno di un ex fidanzato pentito, il lavoro, chiacchierate con un coinquilino spogliarellista e litigi col padre prepotente, Arianna cercherà di uscire indenne dal caos che è diventata la sua vita, sperando di non esserne completamente stravolta.


Estratto

Entrambi avevamo capito che non c’era senso nel continuare a frequentarci. Con un tacito accordo avevamo smesso di vederci e nessuno dei due aveva mai provato a cambiare le cose.
Però ci sentivamo. In alcuni giorni lo facevamo senza tregua. Dalla mattina alla sera. La notte. Così aumentava la nostra confidenza, la conoscenza e la complicità. E aumentava pure la mia frustrazione, la sensazione di vuoto e la voglia di lui.
Tagliare i ponti sarebbe stata la scelta più sensata, ma non ci riuscivo, anzi avevo peggiorato le cose: mi ero arresa.
Sapevo che era così…
Ero stata in un perimetro di guerra insieme a lui e poi ne ero uscita entrando in una zona protetta. Adesso stavo rientrando nel perimetro di guerra, ma Cristian era ancora lì?
Mi accarezzò la testa e strofinò il naso sulla mia guancia, scoccandomi qualche bacio con quelle labbra morbidissime. «Buon compleanno» sussurrò.

L’Autrice

indexDiplomata in Ragioneria, studia Lingue e Letterature Straniere, ha lavorato nel campo della grafica e in quello alberghiero. Amante di viaggi e di nuove scoperte non c’è campo in cui non vada a ficcare il naso. La passione per la scrittura è nata da qualche anno, per puro caso, finché non è diventata una vera e propria dipendenza di cui non riesce più a fare a meno.
Ha pubblicato diversi racconti e Fan Fiction sul sito EFP e successivamente su Wattpad. La sua prima prova ufficiale è il romanzo self-publishing Questione di cuore, bestseller Amazon successivamente pubblicato da Fabbri Editori (RCS) a marzo del 2015. Il suo secondo romanzo è Guarda dentro me, che verrà pubblicato da Fabbri Editori nel 2016.
A maggio del 2016 si metterà di nuovo alla prova autopubblicando il contemporary romance, stand alone, Il mio imprevisto più bello.
Attualmente l’autrice è in stesura del suo terzo romanzo che concluderà la serie Rainbow of Love.

Pagina Facebook Autrice

firma

ANTEPRIMA: Non dirmi addio di Reika Kell

Buonasera Lettori!
Che settimana di fuoco, mamma mia! Non sto avendo un momento di pausa, dico davvero. Oggi però mi preme dedicare quest’oretta libera che mi sono ricavata ad alcune anteprime che sono certa vi farà piacere leggere ❤ Partiamo con il nuovo romanzo di Reika Kell, nome già noto ai frequentatori “di vecchia data” del mio angolo virtuale. La dolce Reika torna online con una storia tutta nuova, un romance dal titolo Non dirmi addio. Nonostante debba ancora recuperare una sua precedente pubblicazione, non vedo l’ora di leggere questo nuovo lavoro 😀 Buona lettura!

Non dirmi addio

13214429_1738453273058807_1909969992_o

Titolo: Non dirmi addio
Autore: Reika Kell
Data uscita: 27 maggio 2016

Lise sente le gambe tremare al solo pensiero di ritornare a Hopefield. Quel posto le ricorda la sua infanzia, l’adolescenza segnata dalla prematura perdita di sua madre e tutti i drammi che ne sono scaturiti.
Quando varca la soglia della locanda di famiglia, è sicura di non essere ancora pronta per mettersi tutto alle spalle. Sua sorella Gwenda e suo padre sembrano aver archiviato il passato e proseguono la loro vita con apparente serenità. Ma dentro di lei il dolore è ancora vivo.
Nemmeno Colin sembra darle quella pace di cui è sempre alla ricerca. Troppo impegnato con i suoi concerti, sempre assente nei momenti più difficili.
La conoscenza di un ospite della locanda risveglia in lei sensazioni nuove.
Adam è un giovane scrittore in piena crisi creativa. Non riesce a terminare il suo romanzo e pensa che una cittadina pittoresca e ricca di stimoli come Hopefield possa giovare alla sua ispirazione perduta. Parla poco di sé, è misterioso ed enigmatico, ma è proprio questo aspetto che suscita in Lise l’impulsiva voglia di passare sempre più tempo con lui.
Il sentimento sboccia nel suo cuore inaspettatamente, la passione travolge come un fiume in piena qualunque barriera e il bisogno di stare insieme coglie entrambi alla sprovvista.
Ma sarà davvero così forte da superare ogni ostacolo?

Un romanzo in cui amore, dramma e segreti si mescolano tra loro, ed esplodono in una storia intensa ed emozionante.


Estratto

couple-dating-hug-kiss-Favim.com-1897807La sua mano scivola sul mio seno e resta così, a sentire il tamburellare del mio cuore contro il palmo. Quando riacquista il respiro e la voce, sussurra piano. La guancia adagiata sopra il mio capo.
«Ho due biglietti per il resto del mondo. Partirebbe insieme a me, signorina Newell?»
Il sorriso abita nelle mie labbra.
E la risposta sale dal cuore, per uscire fluida dalla bocca. «Dove sono i bagagli, Lowen?»

L’Autrice

Reika Kell è nata nell’Aprile del 1986 e la prima parola che le sue tenere labbra sono riuscite a pronunciare è stata “leggere”. La seconda è stata “scrivere”. Anche se, in realtà, le due passioni sono nate cronologicamente invertite.
E’ un’inguaribile sognatrice, che non può fare a meno di dar voce alle storie che si plasmano nella sua mente, ai personaggi che si creano da soli e che si impongono con tanta forza, da non poter fare a meno di imprimere le loro emozioni e le loro avventure sulla carta.
Oltre ad occuparsi della sua sconfinata passione per la lettura e la scrittura, Reika si è laureata in Legge, ha conseguito il diploma presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali. Se doveste incontrarla lungo i corridoi di qualche tribunale, potrebbe darvi l’impressione di una persona seria ed equilibrata, quasi “normale”, ma… non fatevi ingannare: in quella testolina popolata da esseri fantastici, da personaggi enigmatici e da misteriose creature della notte, le parole “serietà”, “equilibrio” e “normalità” non sono affatto contemplate.
E’ autrice di “Lacrima Nera”, il suo romanzo d’esordio, “Crimson Moth” e “Non dirmi addio”, suo primo romance.

firma

Speciale DARK ZONE: “Sei il mio respiro” di Valentina G. Bazzani

Buongiorno miei adorati Lettori!
Più tardi pubblicherò i nomi dei vincitore del GIVEAWAY, ma nel frattempo vi lascio ad un articolo molto speciale dedicato a Valentina G. Bazzani e il suo nuovo romanzo Sei il mio respiro. Non solo vi presenterò il suo romanzo con alcuni meravigliosi estratti, ma per l’occasione l’Autrice ha rilasciato un’intervista unica alla famiglia della Dark Zone, l’associazione culturale (e adesso anche editore) capitanata dalla dolcissima Francerca Pace! Buona lettura ❤

Sei il mio respiro

12968594_10208578488760626_316520668_n


La vita Lilli è cambiata radicalmente dal giorno in cui ha dato uno schiaffo alla sua migliore amica, talmente violento che la ragazza è stata ricoverata. Lilli non ricorda quasi niente se non il caldo soffocante, le gocce di sudore che l’accecavano e un’incredibile, immotivata paura di chi la circondava. Prima di quel giorno era una ragazza come tante, credeva che per essere felice bastasse l’amicizia di Elisa e l’amore del ragazzo più popolare della scuola. Ma le rimane solo il dolore causato da un Male senza nome né volto, che la sta lentamente consumando: il bipolarismo.
Diego, un giovane musicista con un passato pesante alle spalle, si stupisce di incontrare al gruppo di sostegno organizzato dal professor Decori, psicologo della scuola, proprio Lilli, la ragazza solare che l’aveva subito colpito. È molto cambiata, ha un aspetto trascurato e malinconico.
Lilli e Diego scoprono di essere l’uno la cura per il dolore dell’altro. Lei riprende in mano i suoi sogni, mentre lui affronta i problemi con l’eroina, che a un certo punto lo verranno a cercare. Il loro amore, disperato e assoluto, li spinge ad abbassare le difese, entrambi sanno di non poter fare a meno l’una dell’altro, come dell’aria che respirano..

 

12935192_10208578488840628_679139378_n 12935317_10208578488880629_1939671238_n

A tu per tu con
Valentina G. Bazzani

Perché una lettrice dovrebbe leggere il tuo libro?

Bella domanda. Credo che non ci sia un motivo univoco ma ognuno possa trovare il suo all’interno della storia. Il mio scopo non era quello di scrivere un libro elaborato dalla trama intricata, ma di trasmettere un messaggio, chiario e preciso, che potesse arrivare al cuore dei lettori attraverso una storia semplice ma non meno emozionate. Questo può essere uo dei motivi.
Un altro protrebbe essere la tematica affrontata, il disturbo bipolare, visto attraverso gli occhi di Lilli che si ritrova schiacciata da un “Male senza nome ne volto” che riuscirà ad grazie all’amore di Diego.
Ma credo che il motivo pricipale sia la fornza dei personaggi e la loro profonda umanità.

Che cosa c’è di innovativo e quali sono gli elementi di continuità con il genere o con la tradizione?

Di innovativo sicuramente la tematica affrontata in modo semplice e diretto e rivolta ad un pubblico giovane. Perché poi lo sanno ma il disturbo bipolare riguarda sempre di più i ragazzi. Inoltre associare questa malattia alla dipendenza da eroina può sembrare strano, ma la droga è una delle cause scatenati del DB.
Invece tradizionale è la storia d’amore fra i due protagonisti che si sviluppa fra gioie e dolori.

Che cosa ti ha spinta a scrivere?

La voglia di dire qualcosa. Traspettere un messaggio di forza e di speranza.

Da che cosa è nata la storia? Quali sono state le fonti di ispirazione?

L’ispirazione è arrviata quasi per caso dalla musica. Stavo ascotando dei brani su youtube e mi sono imbattuta in questa canzone: Words di Skylar Grey. Mi ha colpito così tanto che ho subito tradotto il testo e da quelle parole è nata l’idea per Sei il mio respiro. Perchè una canzone è come un libro, racconta una storia.

Quando scrivi? E come? in modo organizzato e continuo o improvviso, discontinuo?

Non ho orari fissi. Vado a periodi ma in fase di stesura, come la chiamo io, posso inziare alla mattina alle 8 e andare avanti ad oltranza finché mi si chiudono gli occhi. Io in genere parto sempre da una trama dettagliata che poi sviluppo man mano, a volte attraverso un progetto altre volte scrivendo di getto ma sempre secondo un metodo. Secondo me nella scrittura ci vuole una certa dose di metodo e una di ispirazione, tutto il resto è studio e impegno.

Quali strategie hai adottato per promuovere il tuo libro e che tipo di strumenti hai usato – e usi- per proporlo all’attenzione dei tuoi potenziali lettori?

Sicuramente i social. Segnalazioni e/o recensioni su blog, Giveaway, ma anche eventi sul territorio, presentazioni, spettacoli, fiere. Il contatto diretto con i lettori è fondamentale.

Perché la scelta del self publishing (se lo sei)?

Lo sono stata con il mio primo romanzo, “Per tutto il tempo che ci resta”, ed è un’esperienza che secondo me si deve fare e mi paicerebbe riprovare.

Progetti per il futuro?

Scrivere, scrivere, scrivere. Raccontare nuove storie ogni volta migliori capaci di emozionare. Crescere come scrittrice, è titto quello che chiedo.

Tre persone da ringraziare

Solo tre? Stafano Mancini, Pietro Protani e Maddalena Cafaro. Ce ne saprebbero molte altre ma queste mi sono state particolarmente accanto in questa avventura e mi hanno dimostrato vera amicizia. Grazie.

firma

ANTEPRIMA: Novità Les Flaneurs Edizioni

Buongiorno Lettori!
Era da un po’ che non scrivevo una ricca segnalazione su recenti o imminenti pubblicazioni, ma siamo qui per porvi subito rimedio! L’anteprima di oggi è dedicata ad una giovane casa editrice che mi piace molto, non solo perchè gestita con grande serietà da persone che ho avuto il piacere di conoscere personalmente, ma soprattutto perchè i loro titoli sono originali e interessanti 😉 Parliamo di Les Flaneurs Edizioni e queste sono le loro pubblicazioni per la primavera 2016 ❤ Buona lettura!

sito

Titolo: Infelici e scontenti
Autore: Alice Chimera
Pagine: 216
Prezzo: € 14,00 cartaceo

Alice però era troppo simile a una falena che insegue la luce: ormai non poteva più fermarsi. Quanto avrei voluto che la malattia mi avesse lasciato la forza di fermarla, di impedirle di bruciarsi e di divenire cenere.

Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “… e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità.
Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.

12802918_10207585438128349_3589050781855165144_n

Titolo: L’ultimo tango
Autore: Michele Scaranello
Pagine: 88
Prezzo: € 10,00 cartaceo

La mia vita ha imboccato un’altra brusca virata. Procedo verso un binario morto senza poter frenare. Un capolinea inatteso e improvviso mi attende. In questo tragitto c’è il buio a ingoiarmi, a oscurare ogni attesa, ogni speranza. Non ho scelta. E nemmeno paura…

Andrea è un uomo affermato sia nel lavoro che nella vita. Apparentemente non c’è nulla che non vada, eppure negli ultimi anni la sua esistenza è stata colpita in modo indelebile. Il cancro, feroce, gli ha stroncato il futuro e Andrea sa già di non avere più molto tempo da vivere. Nella malattia, nascosta ai suoi cari, tutte le emozioni diventano più acute: il dolore indelebile per la morte della figlia Nicole, il rimpianto per un sogno non realizzato, quello del tango, e la dolcezza di Nina, un’infermiera che si occupa di lui. Michele Scaranello dipinge un affresco in cui la vita e la morte s’incontrano e si scontrano, si confondono fino ad assottigliare i loro confini. Sul fondo delle parole, un grande insegnamento: è necessario cavalcare i sogni e le passioni per non morire mai.

12928209_10207851291574519_8055974484689068021_n

Titolo: Non posso non guardarti negli occhi
Autore: Nadia Boccacci
Pagine: 144
Prezzo: € 12,00 cartaceo

Forse Diana era passata come un treno rapido e io non l’avevo vista, fermo e cieco alla stazione del dolore e del tormento. Non avevo saputo cogliere l’attimo, chiuso in un mondo lontano e solitario.

Diana è cresciuta in un paese della Toscana, fianco a fianco con Fausto, un bambino particolare che solo con lei ha imparato ad aprirsi e a vivere la sua diversità in piena serenità. Ora che è donna, Diana ha fatto tesoro dell’esperienza con Fausto e l’ha incanalata in un desiderio che spera possa divenire realtà: diventare una maestra. Costretta ad abbandonare gli studi, risparmia per la scuola serale lavorando in una fabbrica. Incaricata di dipingere gli occhi su piccole statue, Diana inizia a comprendere l’immenso valore di uno sguardo, delle sue parole mute. Così, quando i suoi occhi incontrano per la prima volta quelli di Ugo, capisce in un attimo che non riuscirà più a liberarsi della forza che quello sguardo sprigiona. Tuttavia, le loro strade saranno presto destinate a separarsi. Dunque l’amore è solo un’illusione? O l’istinto conosce già tutte le risposte? Nadia Boccacci intesse una storia d’amore e pazienza, di attese e desideri che si susseguono nel rincorrere una grande verità: esiste sempre qualcosa di meraviglioso in fondo al percorso di chi sa attendere.

Copertina-web (1)

Titolo: Piacere, Amelia
Autore: Milica Marinković
Pagine: 120
Prezzo: € 12,00 cartaceo

Poi ci siamo accarezzati per ore, ridendo e parlando di vecchie storie, chiedendoci quale dei nostri professori fosse andato in pensione, quale fosse morto. Poi abbiamo rifatto l’amore. Vita-morte-vita.

Amelia è una donna curiosa e sensibile, attenta alla realtà che la circonda e alla variegata gamma di persone che incontra quotidianamente. Lavora all’università, in una biblioteca di dipartimento, e da lì assiste al lento trasformarsi delle abitudini umane, al progressivo chiudersi al mondo esterno per rifugiarsi nella realtà virtuale. Non ama Facebook, eppure è proprio nel famoso sito blu che incontrerà la persona che metterà in discussione tutte le sue convinzioni: Pierre, un canadese con la sua stessa passione per i libri. Tra i due nascerà un rapporto intimo, intenso, fatto di assenze e di vuoti, di parole e di paure. Quanto è sottile la linea che separa la realtà virtuale da quella materiale? Amelia dovrà comprenderlo da sola, in una continua lotta tra ciò in cui crede e ciò che solo ora inizia a capire, nel costante sforzo di non perdere ciò che ha di più prezioso: se stessa

firma

ANTEPRIMA: Patto con il Vampiro di Tiziana Cazziero

Buongiorno Lettori!
Oggi torniamo nel mondo fantasy in compagnia di Tiziana Cazziero e il suo figlio d’inchiostro Patto con il Vampiro. Questa, per il romanzo, è una vera e propria rinascita: uscito per la prima volta nel 2012 con la casa editrice Giovane Holden, Tiziana lo ha pubblicato nuovamente a gennaio di quest’anno come self. Pronti a scoprire di cosa si tratta? Buona lettura ♥

Lastworld

patto con il vampiro

Titolo: Patto con il Vampiro
Autore: Tiziana Cazziero
Prezzo: €1,50 ebook – €11,17 cartaceo
Data uscita: 13 gennaio 2016

Sonia vive apparentemente una vita tranquilla, è una giornalista, ama il suo lavoro e punta al successo e alla carriera. Il suo passato però è ombrato da un vecchio episodio che ha gettato del mistero sulle sue origini e la sua stessa esistenza. Dopo la comparsa di una serie di incubi, Sonia comincia un percorso a ritroso nel tempo, dove si ritroverà a scoprire quali siano le sue vere discendenze.
Una storia ricca di magia che vive la sua realtà nell’era moderna dove un segreto avvolto nel mistero potrebbe essere la soluzione di tutto. Un incontro con una figura enigmatica svelerà a Sonia una realtà inaccettabile, difficile da comprendere; Ivan ha un oscuro passato, è una creatura della notte, potente, minacciosa, pericolosa, un nemico giurato delle creature magiche. Scontrandosi contro la sua stessa natura è stato costretto a sigillare un patto segreto, perché e per che cosa? Riuscirà a mantenere fede alla sua promessa?
Non era previsto, non concepito, eppure nasce un amore impossibile e condannato dal mondo magico, una relazione destinata a finire ancor prima di iniziare. Sonia e Ivan, che ne sarà di loro e della guerra in atto?

Questo romanzo apre la saga Strega che splende, un urban fantasy alla sua seconda edizione, pubblicato nel 2012 con editore. Questa versione è stata rivisitata e aggiornata, sono state aggiunte parti inedite, nuovi sviluppi sulla trama ed è stato inserito un nuovo finale a sorpresa.

Questo testo ha partecipato a un concorso nel 2010 per inediti nella sua prima versione, indetto da una casa editrice, si è classificato al secondo posto e nel 2012 è arrivata la pubblicazione con editore.


Estratto

Svegliandosi cercò, per quanto possibile, di soffocare un grido di dolore. I suoi occhi si trasformarono in perle luminescenti, le sue mani divennero vitree e il loro tremore divenne così forte che stentò nel trattenerle. Quando tornò in sé lui era lì, la osservava in silenzio.
«Che cosa ci fai qui?» domandò.
«Ti controllo, dovresti saperlo» rispose il vampiro.
«Sto bene, non ho bisogno di nulla.»
«Ho sentito le tue urla e ho creduto che fossi in pericolo» continuò Ivan.
«Da quanto tempo sei qui?» chiese mentre il suo sguardo indagatore volteggiava per la sua stanza d’albergo. Adesso tutti i malesseri stavano passando, sentiva però crescere dentro di lei la collera, un sentimento mai conosciuto che seminava solchi indelebili all’interno del suo corpo.
«Abbastanza da aver capito cosa sta succedendo», rispose il vampiro.
«E cosa sta accadendo? Potresti dirmelo visto che io non ne ho idea?»
«Ti stai trasformando. Ma questo lo sai, la domanda è: in chi o in che cosa?»

L’Autrice

Tiziana Cazziero nasce a Siracusa nel 1977. Durante gli studi scolastici, terminati con il diploma ragioneria, ha collezionato una raccolta di poesie, che ha iniziato a scrivere in età adolescenziale.
Nel 2005 comincia a scrivere il suo primo romanzo “Voltare Pagina” pubblicato nel 2011 con BookSprint Edizioni.
Ha collezionato diversi racconti brevi e partecipato a diversi concorsi letterari ricevendo segnalazioni e riconoscimenti.
Nel 2010 ha cominciato la sua attività di web writer: articolista free lance, collaborando con diverse redazioni on line trattando diversi argomenti. Ha iniziato recensendo libri, con il tempo ha intrapreso diverse cooperazioni; oggi segue diverse rubriche e gestisce un blog personale sull’editoria.
Ha collaborato come addetta ufficio stampa con l’Associazione Libro Aperto e la casa editrice Libro Aperto Edizioni. Si è classificata seconda al concorso letterario a tema “Streghe e vampiri” indetto dalla casa editrice Giovane Holden nel 2010. Oggi quel testo è diventato la sua seconda uscita editoriale – Patto con il Vampiro, edito da Libro Aperto Edizioni.
Per sette mesi questo romanzo fantasy è sempre stato uno tra i tre ebook più venduti dal sito della casa editrice. Diverse volte ha scalato la classifica dei bestseller dello store on line Amazon; è stato bestseller anche in altre classifiche di altre librerie on line.
Dopo aver svolto diversi lavori, ha deciso che scrivere era la strada che voleva intraprendere e che continua a seguire tutt’oggi. Si dedica alla promozione di autori emergenti che cercano un supporto nel complesso mondo editoriale. A tal riguardo ha anche pubblicato un manuale.

FACEBOOK: Patto con il Vampiro
TWITTER: Tiziana Cazziero
BLOG AUTRICE: TizianaCazziero.com

firma