Una scorpacciata di premi: Lovely Blog Award + Premio Dardos 3.0

Buongiorno e buona Domenica a tutti!
Due giorni senza scrivere… come potrei mai rimediare? Ahimè non siamo automi, la vita quotidiana ci condiziona! Tuttavia ho finalmente avuto un’illuminazione sulla risposta da dare a Sun, quindi oggi recupererò un po’ di cosine in sospeso! A partire dalle due nomination a cui devo ancora rispondere…

Questa settimana è andata così… che volete farci?!
Io sono onorata di ogni nomination che ricevo e vi ringrazio con tutto il cuore perchè pensate così spesso a me e al mio angolo di web!

lovelyRingrazio di cuore Luca di Letteraturando per avermi nominato al Lovely Blog Award. Per questo Award bisogna rispondere a 10 domande, quindi partiamo subito!

Come è cambiata la tua vita con il blog?
Parlando con sincerità la mia vita non è cambiata molto, anche perchè pochissime persone sanno chi si nasconde dietro la Lettrice Segreta. Per la maggior parte della gente sono  sempliemente una ragazza a cui piace molto leggere e per me va benissimo così 😀

Descriviti con un solo aggettivo
Uno solo?! Vediamo… CREATIVA

Quale stato d’animo ti rappresenta meglio?
Più che uno stato d’animo mi viene in mente il sorriso 🙂

Trovate più seducente l’intelligenza o l’attrazione fisica?
Decisamente l’Intelligenza. Essere presi per il cervello è setremamente sexy 😉

Il vostro motto è:
“Be your own kind of beautiful” <3

Quanti libri leggi in un anno?
Sempre troppo pochi!

Un difetto/pregio su di te:
Sono estremamente intransigente, sia con me stessa che con gli altri. Diciamo che da un lato mi sprona ad ottenere il massimo da me stessa, ma dall’altro non sono mai davvero contenta del risultato.

Quanto trovi stupido/carino queste piccole attenzioni, come un pensiero Award?
Diversamente da altri blogger che trovano gli Award una cosa stupida, personalmente ritengo siano una cosa carina, un pensiero gentile fra persone che si stimano e magari nel corso del tempo creano anche un legame di amicizia 😉

sidebardivider

Ringrazio di cuore Parole Infinite per avermi assegnato un nuovo Premio Dardos. Mi piace molto questo premio dedicato ai valori: penso sia una cosa stupenda se qualcuno riconosce in cio che dici, o in questo caso che scrivi, la presenza di una cosa così importante.

Nel corso degli anni mi sono trovata spesso fuori dai gruppi per il mio modo di pensare e vedere le cose. Soprattutto nei gruppi di tipo scolastico, ma non solo, avere delle idee proprie, al di fuori delle masse di caproni che dettavano legge, compiere determinate azioni dettate da valori profondi (probabilmente a loro sconosciuti) mi ha creato parecchi problemi. Tuttavia ho preferito, preferisco e preferirò sempre tagliare i ponti con qualsiasi elemento sulla faccia della terra non conosca il rispetto per la mia persona, per quello che dico, che faccio e che scrivo…

Motivo per cui questo premio (come anche il Lovely Blog Award) voglio dedicarlo a tutti voi che, ogni giorno, condividete una parte di voi con il mondo. Chiunque potrebbe passare dal vostro blog e criticare le vostre scelte, ma VOI avete il coraggio di buttarvi e scrivere tutto quello che il cuore vi detta.

Vi chiedo quindi di rispondere sul vostro blog, o magari qui sotto, ad una sola domada:

Cosa rappresenta per te SCRIVERE?

Sono curiosa di vedere cosa risponderete… Ognuno scrive in maniera diversa, con finalità diverse, con tempistiche diverse… scopriamo quale motore si nasconde dietro i miei blog preferiti <3

firma

Lovely Book Award (by liù)

Buongiorno amici lettori e buon giovedì! Eccoci anche oggi con una nomination 🙂

Follower X: «Noooooo… Un’altra?! Ma che rottura di balls»

Follower Y: «Deve sbandierare i suoi “premi” al mondo intero! Ha bisogno di questo per sentirsi realizzata, non lo capisci?»

Ma quanto sono simpatici X e Y?!? hihihihi XD

Miei cari Lettori immaginari e non, quello di oggi è un premio molto speciale creato da liù (che ringrazio di cuore per aver citato me fra i primissimi nominati in assoluto di questo premio)!!! L’award consiste nel rispondere a 10 domande dedicate agli amanti della lettura e nel nominare a nostra volta 7 blog. Partiamo subito con le domande 😀

1. Come scegli i libri da leggere? Ti fai influenzare dalle recensioni?

Spesso acquisto d’impulso, inspirata da trama e quarta di copertina, e quasi mai il mio olfatto da “maialina da tartufo libresco” sbaglia. In altri casi mi lasciò guidare dalle recensioni dei miei colleghi book-blogger piu fidati!

2. Dove compri i libri: in libreria o online?

Diciamo che in questo caso dipende dalla cifra che voglio/posso spendere. Quando si tratta di grossi acquisti (come ad esempio per Natale o come ho fatto a Pasqua quest’anno…) opto per un ordine online. La comodità di non dover portare tanti libri a casa, ma di ricevere comodamente il superpacco dal corriere non ha prezzo. Quando invece voglio acquistare uno o due libri vado nella mia libreria di fiducia (che per la mia gioia si è rinnovata ed ingrandita) e li acquisto lì!

3. Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta?

Per rispondere a questa domanda vi chiedo di immaginare un incontro in stile Alcolisti Anonimi, dove tutti in cerchio si presentano e raccontano la loro storia:

Lettrice: «Ciao a tutti, io sono la Lettrice Segreta!»
Tutti: «Ciaaaao Lettrice»
Lettrice: «Mi dispiace ma anche questa mattina sono passata in libreria e ho comprato quattro romanzi».

Non sto scherzando… sono appena tornata dalla mia libreria dove ho fatto qualche acquisto libresco. Sono una compratrice compulsiva di libri, ho una scorta immensa di romanzi non ancora letti e ho l’urgente necessità di acquistare una nuova libreria perchè non ho più spazio… XD

4. Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?

Si, abbastanza… difficilmente compro un libro che abbia meno di 250-300 pagine. Mi piacciono le storie ben costruite e corpose 😉

5. Hai un autore e un genere preferito?

Scegliere un solo autore e assegnargli il ruolo di “preferito” mi è impossibile! Per i generi è lo stesso, non potrei mai indicarne uno soltanto. Tendenzialmente cerco di leggere tutto, ma prediligo Fantasy, Distopici, Gialli-Thriller e Storici, se accompagnati da un pizzico di romanticismo non guasta.

6. Quando è iniziata la tua passione per la lettura?

Vi rimando alla risposta data a Vittorio per il Lovely Blog Award!

Ci credereste se vi dicessi che fino a quattro anni fa circa io odiavo leggere?
Ebbene si… Non leggevo assolutemente nulla che non fosse strettamente necessario per fini scolastici. Probabilmente perchè piena di cose da fare, nei momenti liberi optavo per passatempi diversi; inoltre non sopportavo l’idea di dover leggere, sotto tortura dei professori, determinati romanzi che (per quanto fossero meravigliosi, cosa di cui mi sono resa conto solo in un secondo momento) non mi ispiravano nulla, se non noia e rabbia… [CONTINUA QUI]

7. Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?

Molto spesso leggo due romanzi alla volta, tendenzialmente un cartaceo ed un ebook… Li alterno in base a dove o quando trovo il tempo per leggerli. Nel momento in cui uno dei due si avvicina alla conclusione gli concedo la precedenza, mettendo da parte per qualche momento l’altro.

8. Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe?

Un dizionario di lingua italiana! Per quanto i romanzi siano meravigliosi, la fantasia non potrà mai essere distrutta e nuove storie verrebbero comunque create nel tempo. La nostra lingua però va protetta e salvaguardata. Dopo aver impiegato secoli per crearne una sola e definitiva, abbiamo il dovere di portarla avanti.

9)Perché ti piace leggere?

522435_447088942087217_1735973828_n
Lei legge libri come si respira l’aria, per riempirsi e vivere – Annie Dillard

10. La tua libreria è ordinata secondo un criterio o tieni i libri in ordine sparso?

Data la mancanza di spazio, la mia libreria in questo momento è più un’accozzaglia sparsa di romanzi che una vera libreria! Non vedo l’ora di avere un po’ di risparmi da parte per poter risistemare il mio angolo personale di paradiso! Prometto che, una volta riordinata, vi farò una bella foto <3

sidebardivider

E’ arrivato il momento delle premiazioni. Ho scelto blog che non fossero già stati nominati da liù 😉

firma

Premio Dardos 2.0

Ringrazio col cuore chi gestisce BiblioBuscate, il blog della Biblioteca di Buscate (Milano), per avermi nominato per il Premio Dardos.

Cos’è? un riconoscimento che premia i valori personali, etici, culturali e letterari trasmessi attraverso la scrittura. Ideato nel 2008 dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade che nel suo blog “Leyendas de el Pequeno Dardo” assegnò il premio a quindici blog meritevoli, da allora viene attribuito a quei blog che hanno dimostrato i valori sopracitati. (cit. Parole Infinite) Le regole per ricevere il premio sono: 1. Mostrare l’ immagine del premio 2. Ringraziare chi ti ha nominato 3. Nominare altri bloggers, 15 per l’ esattezza.

Jacques-Attali Nel mio cuore ci sono tantissimi di voi, spero lo sappiate… nominare sempre le stesse persone risulterebbe monotono, ma alla fine non riuscirei a non premiarle 🙂 Per questa volta, quindi, non citerò nessuno in particolare! Mi piacerebbe che questo premio fosse per tutti un incentivo a trasmettere sui nostri blog l’essenza che guida la nostra vita! Possiamo parlare di qualunque cosa, ma se non ci mettiamo qualcosa di nostro e soprattutto qualcosa di buono… ciò che scriviamo non rimarrà nel cuore di chi ci legge!

Vi porto sempre nel cuoricino <3

firma

Lovely Blog Award

Buongiorno e buon sabato a tutti!
Chiedo scusa per l’assenza di ieri, ma ho banchettato tutta la giornata in onore di due persone speciali che hanno deciso di legarsi per sempre l’una all’altra nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, per amarsi e onorarsi tutti i giorni della loro vita… <3

Tornata a casa, ho trovato una bella sorpresa da parte di Vittorio: il mio primo Lovely Blog Award! E mentre Vittorio tenta di raggiungere il Guinnes World Record per il numero più alto di nomination per questo premio *hihihihi tutte meritate 😀 *, a me è stato dato il compito di rispondere ad una bellissima domanda:

Com’è nata la tua passione per la lettura?

Penso di aver anticipato qualcosina in proposito all’apertura del blog, ma potervi raccontare un po’ di me è sempre un piacere…

Ci credereste se vi dicessi che fino a quattro anni fa circa io odiavo leggere?
Ebbene si… Non leggevo assolutemente nulla che non fosse strettamente necessario per fini scolastici. Probabilmente perchè piena di cose da fare, nei momenti liberi optavo per passatempi diversi; inoltre non sopportavo l’idea di dover leggere, sotto tortura dei professori, determinati romanzi che (per quanto fossero meravigliosi, cosa di cui mi sono resa conto solo in un secondo momento) non mi ispiravano nulla, se non noia e rabbia.

10ebe4fb43581605b78f0fba903ba5e2Sono sincera: invidiavo tantissimo chi amava la lettura… Pensavo «chissà cosa si prova ad emozionarsi leggendo», ma puntualmente rimanevo delusa dai miei tentativi, probabilmente perchè fatti con romanzi non adatti a me.

Solo quando il quinto anno del liceo stava per concludersi ho finalmente iniziato a capire quanto bello e appassionante potesse essere un libro: sono partita da dei saggi presi per la mia tesi del diploma, e ho scoperto il piacere di una lettura non costretta da altri, ma scelta in prima persona dalla sottoscritta.

Poi, finito l’incubo della scuola (se volete ne parliamo un’altra volta della parola incubo, tale non per lo studio in sè, ma per la gente che lo contornava), sono andata in libreria e mi sono comprata un romanzo speciale, I Pilastri della Terra, di cui conoscevo già la storia grazie all’omonima serie televisiva, ma che ho letto con passione in meno di cinque giorni.

Mia madre pensava mi fossi drogata o che qualcuno mi avesse ipnotizzata ahahahah XD Non credeva ai suoi occhi, ed io non credevo al mio cuore che pulsava all’unisono con i cuori dei protagonisti: una parata di emozioni al ritmo delle parole che per la prima volta avevano scatenato in me un’uragano.

Tornado che per fortuna (o sfortuna delle mie tasche) non si è mai spento da allora.

sidebardividerAdesso tocca a me nominare 10 blog (ok, lo ammetto… siete di più)! Faccio a tutti la stessa domanda, perchè sono certa che le risposte saranno stupende da leggere:

V.I.T.A. = Voglia Incontrollabile di Trovare Amore
Per te V.I.T.A. è…?

Che sia un acronimo, una frase, una fotografia, una poesia, una canzone, un tuo pensiero… mostrami cos’è per te VITA.

firma

 

Book Nomination

Buon fine settimana a tutti!
Solitamente il sabato non scrivo mai, ma oggi non ho saputo resistere al richiamo della mia prima Book Nomination! Un regalino di Vittorio, del blog Ordine e Caos, che mi permette di condividere con voi l’estratto di un libro che mi è piaciuto!
Scelgo il romanzo che occupa il primo posto assoluto fra quelli letti a partire da gennaio, la cui recensione dovrebbe approdare da queste zone lunedì (spero).

il cavaliere d'invernoShura, tesoro!
Sono qui; sì, sono qui, non senti che sono accanto a te, soldato?
Il mio Capodanno è trascorso in ospedale, ma io immagino di brindare con te ogni giorno.
Lavoro sempre di più, non riesco neanche a contare le ore che passo in ospedale, giorno e notte, senza ritornare a casa.
Tesoro, quando la battaglia sarà finita, devi venire subito da me. Non solo per le ovvie ragioni che puoi immaginare, ma perché ho una cosa meravigliosa e fantastica di cui voglio parlarti… presto.
Vuoi una mia parola di conforto? Non devi mai dimenticarla, è SPERANZA.
Con amore, Tania

Il Cavaliere d’Inverno – Paullina Simons

Adesso passiamo alle cinque nomination *così poche?? uffffff…..* che devo fare da regolamento:

Sappiate che scegliere solo cinque blog è difficilissimo XD dovrebbero dare la possibilità di sceglierne 50, lì sarebbe molto più facile hihihi

Qual è il vostro estratto preferito? Non vedo l’ora di leggerlo <3

firma

 

 

Liebster Award 3.0

Rieccolo!!!!
Ebbene sì, torna per la terza volta sui nostri schermi il Liebster Award, assegnatomi dalla dolcissima Mara di Paveseggiando e dal caro Luca di Letteraturando! Dato che queste fantastiche persone hanno speso del tempo per stilare le loro domande, io risponderò a tutte! *Forza e coraggio miei cari, c’è tanto da leggere*

Le domande di Mara:

1) Puoi diventare il protagonista del tuo libro preferito, chi saresti?
Wow, solo immaginare di poter vivere in un libro mi fa impazzire! Il problema è scegliere un libro, uno soltanto! Facciamo così: faccio come Mary poppins che entra nei disegni, così non devo scegliere in quale romanzo entrare, basta un po’ di magia ed il gioco è fatto! 😉

2) Quale lingua vorresti imparare?
L’egiziano antico. Da piccola avevo imparato tutti i geroglifici, ma adesso non ricordo più nulla, pur rimanendo una grande appassionata di quel mondo!

3) Il film più attinente al libro, da cui la pellicola era stata tratta?
Ahia! Tasto dolente… quando mai i libri rispecchiano davvero i film? Diciamo che uno che assomiglia davvero molto al romanzo è Il nome della Rosa, quello con Sean Connery! Mi piacque molto come trasposizione, parecchio fedele alla storia originale 🙂

4) Cosa consideri una sconfitta?
Non riuscire a raggiungere un obiettivo nonostante tanti (a volte troppi) sforzi!

5) Hai animali in casa? Se si, quali?
Siiiii <3 ho una cagnolina, una maltese! E’ una meraviglia 🙂

6) Posto più divertente che tu abbia mai visitato.
Disneyland, avevo 10 anni! E’ stato un momento indimenticabile, come penso sia per qualsiasi bambino: mi divertii da matti!!!

7) La lettura per te è…
Una passione, un momento di svago, la chiave per la pace mentale, la porta su mille vite! <3

8) Pensa ad un momento felice della tua vita e descrivilo in 7 parole
Avere tutte le persone care accanto a me (il mio 18° compleanno)

9) La tua peggiore fobia
Liguirofobia = paura dei rumori forti (tappo dello spumante compreso) XD

10) Cosa ne pensi del mio blog?
Te l’ho già scritto in passato, mi piace tantissimo! Adoro im modo in cui recensisci i romanzi: mai banale, mai noioso… <3 Hai la particolare capacità di far arrivare a chi legge ciò che scrivi le stesse sensazioni che provi leggendo, lo trovo bellissimo!

Le domande di Luca:

1) Dove ti trovi?
In un luogo non esattamente adatto a me, ma dove devo restare ancora un po’… poi si vedrà cosa il mi regalerà il futuro!

2) Ti piace leggere?
Decisamente si, e ora come ora non potrei mai farne a meno <3

3) Cosa leggi di solito?
Mi piace leggere un po’ di tutto, preferendo però fantasy, gialli e thriller, romance e romanzi storici!

4) Mare o montagna?
Mare, profumo di mare… 🙂

5) Chi vorresti essere tra tutti i personaggio di fantasia che conosci?
Ma io sono già stata ognuno di loro! Ho vissuto con loro ogni momento, ogni sensazione ed emozione! Mi basta sfogliare di nuovo le pagine dei romanzi per essere di nuovo parte della loro storia <3

6) Hai una materia/disciplina che ti piace di più?
Sicuramente le materie umanistice fanno più per me! Oltre queste la psicologia è la mia materia per eccellenza, ed è anche quella che un domani mi darà da mangiare, spero… XD

7 – Il mio blog: dammi il tuo parere
10 e lode, senza alcun dubbio! <3

sidebardivider

Dato che sono pigra, assegno il premio anche a blog con più di 200 followers, altrimenti facciamo notte!!!!

Ho fatto gli straordinari, siete ben 20 blog, il doppio di quelli richiesti… Ecco le vostre 10 domande:

  1. Descrivi la tua vita in 3 parole
  2. Se potessi essere un animale sarei… perchè…
  3. La tua festa preferita
  4. L’aforisma per descrivere te stesso
  5. L’aforisma per descrivere gli altri
  6. A quale scrittore affideresti la stesura della tua biografia?
  7. la persona più importante
  8. L’insulto che non ti infastidisce se lo ricevi
  9. 10 parole per parlare del Mondo
  10. Datti un voto, ma sii sincero <3

Ciaooooo!firma

 

 

 

Premio Dardos

Buongiorno Amici Lettori!
Mi scuso per la totale assenza di ieri… Le giornate dovrebbero essere di quarantotto ore per riuscire a conciliare tutti gli impegni! Sappiate solo che la vostra Lettrice oggi ha finalmente avuto una bella soddisfazione, una di quelle per cui sudi e lavori tanto e che poi ti fanno andare in giro con il sorriso smagliante così grande che la gente ti prende per pazza… 🙂
Motivo per cui, prima di passare alle cose serie voglio offrirvi un pezzetto di torta virtuale, anche per farmi perdonare *non dite quindi che non sono una brava padrona di casa*

strawberry-cake

 Approfitto di questa piccola festa per ringraziare Evarachele del blog (bellissimo) Coppetta gusto Collins e Mazzantini, che mi ha nominata per questo nuovo award, il Premio Dardos:

Cos’è? un riconoscimento che premia i valori personali, etici, culturali e letterari trasmessi attraverso la scrittura.
Le regole, per ricevere il premio, sono:

1. Mostrare l’ immagine del premio
2. Ringraziare chi ti ha nominato
3. Nominare altri bloggers, 15 per l’ esattezza.

Lo trovo un premio bellissimo: non vorrei cadere nelle frasi fatte, nella banalità o, ancora peggio, nel moralismo… ma i valori al giorno d’oggi mancano, perchè se ci fossero non staremmo in queste condizioni! Poter riconoscere ad un blog, che rimane comunque un angolo isolato  che non tutti conoscono,  un luogo in cui i valori ci sono e si fanno sentire penso sia un complimento bellissimo da dare, ma soprattutto da ricevere. Quindi ti ringrazio Eva, sai quanto mi piaccia il tuo blog, il tuo modo di scrivere, i tuoi contenuti e soprattutto quanto sia felice di averti trovato lungo la strada di questa meravigliosa avventura virtuale. *Non posso non premiarti, sarei una Lettrice monella… hihihi* <3

Ma passiamo ai 15 blog (probabilmente saranno di più… ma che volete farci? Seguo un sacco di blog bellissimi)! La bellezza di poter scegliere qualsiasi blog, a prescindere del numero di Followers è meraviglioso con il Liebster vado poco d’accordo sotto questo punto di vista:

Sono un’infinità, avrei certamente potuto continuare… Il problema è che siete troppo bravi e meritate tutti un premio come questo <3

firma

 

Liebster Award 2.0

Cos’è? Il Liebster Award è un premio ideato in Germania per sostenere i blog meritevoli con meno di 200 followers.

Le regole sono le seguenti:
– Ringraziare e rilinkare il blogger che ha presentato la candidatura;
– Rispondere alle 10 domande poste da chi ci ha nominato;
– Nominare altri 10 blog con meno di 200 followers;
– Proporre ai candidati 10 domande;
– Andare sui singoli blog e comunicare loro la nomina.

Torna il Premio Liebster fra le Parole Segete dei Libri! La sottoscritta Lettrice ha ricevuto alcune nomination nell’ultimo periodo, ma mi sembrava inutile rispondere dopo pochi giorni da quello che avevo già pubblicato… Dato che adesso sono passati più di 10 giorni, riassumo in un unico post un po’ di premi/domande ricevute!!!

Ringrazio Michela del blog Una noce di burro e un libro per avermi nominata, ma voglio anche ringraziare Ismael e Antippa per le nomination! I loro blog potete trovarli nel mio precedente Liebster (qui) e vi consiglio di dare assolutamente un’occhiata agli altri blog citati, SUPERCONSIGLIATI!!!
Passiamo subito alle domande di Michela:

1) Il tuo libro preferito?

Come mi capita spesso di dire, non riesco a scegliere un solo libro… Amo molto Orgoglio e Pregiudizio della Austen, Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry come anche Il razzismo spiegato a mia figlia di Tahar Ben Jelloun. Sono tre libri diversissimi l’uno dall’altro, ma tutti e tre portano nel cuore di chi li legge dei messaggi meravigliosi. Il primo insegna quanto sia importante aver rispetto di se stessi e seguire il proprio cuore; il secondo è un manuale per la vita, che mostra come amore e amicizia siano valori fondamentali per la nostra esistenza e che vanno trattati nel modo che meritano; il terzo è uno stupendo discorso carico di valori e insegnamenti che tutti sulla faccia della terra dovrevvero conoscere.

2) Nella savana è meglio essere un leone o una gazzella?

“Non importa che tu sia leone o gazzella, ma comincia a correre più veloce che puoi” perchè ne va della tua sopravvivenza 🙂

3) Il luogo dei tuoi sogni?

Londra… Un luogo lontano da dove sono ora, dove poter ricominciare tutto dall’inizio. Una vuova vita, una nuova lingua (che conosco bene XD ), una nuova avventura senza il peso del passato sulle spalle! Davvero un sogno <3 Per adesso il luogo dei miei sogni è nei libri che leggo, un mondo che mi aiuta a staccare la spina dalla realtà e mi collega al Paradiso!

4) Letteratura o matematica?

Nonostante la nostra vita sia fatta costantemente di fisica e matematica (forze che dobbiamo affrontare per muoverci e vivere, il nostro corpo che funziona grazie a canoni prestabiliti ecc…) per me è LETTERATURA TUTTA LA VITA!

5) A cosa ti fa pensare l’autunno?

E’ molto personale come cosa, ma l’autunno mi fa pensare al cerchio della vita, al suo essere continuamente ciclica, al suo rinnovarsi ogni volta, ogni anno! Inoltre mi fa pensare al mio compleanno <3

6) C’è un libro in cui vorresti vivere?

Eternamente e disperatamente amante di Harry Potter! Voglio vivere ad Hogwarts <3

7) Esiste la sincerità a questo mondo?

Si… il probema è che non tutti si ricordano della sua esistenza!
Io però sono certa che essa ci sia perchè personalmente sono una sua paladina. Nel bene e nel male, io dico sempre la verità, anche quando fa male (sia agli altri che a me stessa).

8) Meglio avere rimpianti o rimorsi?

Avendolo provato sulla mia pelle dico: meglio avere dei rimorsi, meglio essersi giocati il tutto per tutto e aver fallito (e quindi sentirsi in colpa, magari anche con se stessi), piuttosto che dire “Chissà se avessi…”

9) Quale verso di quale poesia è entrato nel tuo cuore e vi è rimasto?

Non è proprio una poesia, è più una citazione:

316424_113146118792895_100753463365494_100492_114598434_n

La vita è troppo breve per svegliarsi al mattino con dei rimpianti. Quindi ama le persone che ti trattano bene e dimentica quelle che non lo fanno. E credi al fatto che ogni cosa accade per una ragione… Se hai una possibilità, sfruttala. Se ti cambia la vita, lascia che sia così. Nessuno dice che sarà facile, la sola promessa è che ne varrà la pena. Harvey Mackay

10) In che dipinto vedi rappresentato un po’ di te?

dali-ragazza_alla_finestra

Ragazza alla finestra – Salvador Dalì

Watzalawich  diceva che la realtà è determinata dal punto di osservazione da cui il soggetto la guarda. Cosa guarda questa ragazza, quale oggetto del panorama ha catturato la sua attenzione nessuno può saperlo… solo lei, che di spalle non rivela nulla, se non il suo guardare!
Io mi sento un po’ così al momento: nessuno sa cosa sto guardando davvero, ma penso tutti si accorgano del mio guardare e osservare il mondo! Io cerco risposte a una serie lunghissima di domande (passato, presente e futuro si mischiano in un vortice di incertezze a cui cerco di dare un minimo ordine nella mia testa).Quando si esce da un periodo non tanto positivo bisogna piano piano rimettere a posto i pezzi… forse a me manca ancora qualcosa, un qualcosa che mi faccia da collante, almeno per la mia anima. A quel punto riuscirei a rimettere in ordine tutto il resto.

sidebardividerLe mie risposte sono finite! Si passa alle premiazioni e alle domande!!!

Ancora più pigra dell’altra volta… almeno nel primo Liebster erano otto blog, oggi solo sei! Ragazzi abbiate pazienza, la stanchezza è tanta e i cervello non connette tanto bene XD Ecco le domande a cui i nostri vincitori si dovranno sottoporre 🙂

  1. Nella vita aspetti, cerchi o hai già trovato?
  2. Sei solito agire d’impulso o mediti sul da farsi?
  3. Se potessi ricominciare tutto dall’inizio, c’è qualcosa che cambieresti del tuo passato?
  4. Il tuo ricordo più bello
  5. Un odore o un sapore speciale che rievoca un momento speciale
  6. Ti guardi allo specchi e pensi…
  7. La cosa che più non sopporti negli altri.
  8. Alcuni scienziati hanno inventato la macchina del tempo e sei stato selezionato proprio tu per testarla: quale momento storico vorresti vedere?
  9. Una citazione, una frase o una poesia speciale per te.
  10. Se fossi… farei…

firma

 

Liebster Award

Cos’è? Il Liebster Award è un premio ideato in Germania per sostenere i blog meritevoli con meno di 200 followers.

Le regole sono le seguenti:
– Ringraziare e rilinkare il blogger che ha presentato la candidatura;
– Rispondere alle 10 domande poste da chi ci ha nominato;
– Nominare altri 10 blog con meno di 200 followers;
– Proporre ai candidati 10 domande;
– Andare sui singoli blog e comunicare loro la nomina.

Innanzi tutto ringrazo di cuore Luca di Letteraturando. Sei sempre presente e arricchisci i miei articoli con bellissimi commenti 😉 Grazie mille, non solo per il premio ma per far parte quotidianamente di quest’avventura!
Ma passiamo subito alle domande che hai scritto per i vincitori del premio:

1) La passione che ti ha legato al blog com’è nata?

Da quando il web ha dato la possibilità di diffondere le proprie passioni tramite i più diversificati mezzi di comunicazione, io cerco di seguirne il più possibile: youtube, facebook, google+, blogspot… poi un giorno è arrivato wordpress! Ho visto in questa piattaforma virtuale un’insolito affiatamento, un’amicizia particolare fra i vari blogger che non avevo trovato da nessun’altra parte. In altre aree del web avevo visto antipatie, sfide, gare inutili e invidie senza motivo! Qui no, a prescindere del tipo di argomento trattato: perciò mi sono detta “perchè non ci provo anche io?!”
Quindi eccomi qui, con la mia passione per la lettura e con tutti voi 😉

2) Perché hai pensato ad aprire un blog?

A grandi linee la motivazione è la stessa sopracitata: avevo già provato ad affrontare il mondo dei blog su un’altra piattaforma, ma non mi trovavo affatto bene, né per la piattaforma in sè, né per le persone che la frequentavano… Questo mi portò ad essere incostante e svogliata. A quel punto cancellai tutto! Ho ricominciato qui da 0, e devo dire che è tutta un’altra cosa!

3) I tuoi amici ti hanno sostenuto in questa avventura?

In realtà, a parte Ismael, nessuno dei miei amici sa che ho un blog tutto mio. Tutti conoscono la mia passione per la lettura (anche perchè cerco spesso di tirarla fuori, senza successo tranne che con una sola delle mie amiche che sono riuscita a contagiare), ma nessuno immagina che io possa vivere quest’avventura.

4) Qual è la caratteristica principale del tuo carattere?

Sono una persona, ahimè, molto realista (o meglio, lo sono diventata). Cerco di non farmi troppe illusioni e sono anche molto brava ad indovinare come “andranno a finire le cose” in quasi tutte le situazioni. Sono critica ed esigente con gli altri, ma sopratutto con me stessa. La lettura è l’unico angolo di paradiso in cui mi concedo ancora di sognare 🙂

5) Hai un mito?

Mia mamma ♡

6) Hai un piatto che ti evoca bei ricordi?

*Perchè ogni volta che bisogna ricordare qualcosa si ha un vuoto incredibile nella testa?!?*
L’unica cosa che in questo momento mi torna in mente sono le crêpes. Le ho assaggiate per la prima volta a Parigi, e ogni volta che mi capita di rimangiarle mi riempiono la mente di ricordi ♡

7) In quale luogo ti senti veramente bene?

Ci sono pochi posti dove mi sento davvero bene: nella mia camera posso fare quasi tutte le cose che amo, come leggere, ascoltare musica, scrivere sul blog… mi viene in mente anche il mare, l’unico ambiente che mi regala un senso di libertà incredibile! Ce ne saranno anche altri, ma questi sono i primi che mi sono venuti in mente!

8) Mare o montagna?

Mare tutta la vita!!! Ho tantissimi ricordi della mia infanzia legati al mare, quindi lo porterò sempre nel cuore.

9) Hai un sogno nel cassetto?

Riuscire a diventare una psicologa specializzta nella cura dei bambini. Mi piacerebbe fare dei master di musicoterapia e di LIS (Linguaggio Italiano dei Segni)

10) L’ultimo pensiero la sera prima di addormentarti…qual è?

Controllare che la mia cagnolina si sia messa sulla cuccia a dormire e che stia bene, poi chiudo gli occhi e invento un triliardo di storie nella mia testa… il sonno mi avvolge piano piano e mi porta via con sè 🙂

sidebardividerAdesso passiamo all’assegnazione dei premi. Secondo me sono meritevoli di questo premio:

Non siete dieci… chiedo perdono! 🙂

Ecco le domande per voi:

  1. Cosa ti ha spinto ad aprire un blog?
  2. Hai un ricordo speciale legato al tuo blog?
  3. Descriviti in massimo 5 parole
  4. Cosa cambieresti della tua vita?
  5. C’è un libro a cui sei particolarmete legato?
  6. Se potessi scrivere un romanzo, di cosa parlerebbe?
  7. C’è una frase che ti ripeti quando sei in difficoltà nella vita?
  8. Qual è il tuo punto di riferimento?
  9. Hai un sogno speciale?
  10. L’ultimo pensiero la sera prima di addormentarti…qual è?

Alla prossima!

firma

 

Fortunity Award

Cos’è? E’ un pretesto (fortuito) per conoscere e approfondire l’amicizia con un blog in particolare, il che potrebbe risultare interessante, perchè ci sono persone con 10 blog con cui hanno un ottimo rapporto di conoscenza, ma ci sono anche persone affamate che vogliono millemila blog e siccome la fortuna è cieca non  si può sapere cosa potrebbe capitare! Buona fortuna e speriamo non diventi sfortuna!!!

Buongiorno Amici Blogger, oggi vi chiamo così al posto di Lettori perchè mi trovo a dover rispondere ad un Award un po’ particolare. Questo premio viene assegnato non tanto dal blog per una scelta fatta dal suo autore, ma più per un gioco di fortuna. Passiamo subito alle regole, in modo tale da non perderci in chiacchiere. Premetto solo che ho svolto i miei compiti di “vincitrice” in maniera un po’ diversa dall’originale. Se volete seguire pedissequamente le regole della fondatrice le tovate qui.

1) Ringrazia chi ti ha assegnato l’Award riportando il link del suo blog
Ringrazio Ismael, autore del blog Parole Nascoste. Sentirete parlare di lui ben due volte oggi, quindi tenetevi pronti! 😉

2) Conta le lettere del tuo blog, che numero è uscito?
LE PAROLE SEGRETE DEI LIBRI: sono 23 lettere!

3) Vai nella lista ‘dei blog che segui’  lascia il filtro ‘data iscrizione’ e conta sino al numero uscito sopra, linkalo sul tuo blog, (se arrivi alla fine della tua lista, continua il conteggio tornando in cima)
E’ uscito: Who’s the reader? Chi l’ha detto che un libro non si giudica dalla copertina?

4) Vai nella sua presentazione (se manca scegli un post a tua discrezione), comunica che tu l’hai nominato e scrivigli un titolo di tua conoscenza che potrebbe piacergli, non il tuo preferito, ma uno in base ai suoi gusti e/o se non lo conosci, in base all’ispirazione che hai del nominato, mettigli il link della tua recensione (se l’hai scritta)

Dato che Giulio si occupa principalmente della parte grafica e delle copertine dei libri, a lui vorrei consigliarne uno in particolare che ho acquistato principalmente per la copertina. Mi colpì tantissimo non appena la vidi e non riuscii a fare a meno di acquistarlo.  Non saprei spiegarne davvero il motivo. Il libro è LA LEGGENDA DEL VENTO di Stephen King.

5) E sempre nello stesso commento, siccome questo è il Fortunity Award osa e fai una critica (costruttiva) qualsiasi sul suo blog e richiedine una sul tuo.
Ritengo che il suo blog sia davvero particolare, e diverso dal solito! Data questa ottima premessa, l’unico consiglio che gli posso dare è di pubblicare qualche articolo in più, perchè per noi è un piacere leggerli 😉

6) Conta lettere e punteggiatura del titolo del libro consigliato al primo nominato ed esegui solo i punti 3 e 4, riportando anche il link del blog uscito
LA-LEGGENDA-DEL-VENTO: 21 (fra lettere e spazi)

Rifacendo i conti è uscito: Libri, consigli e pensieri, da libreria Atlantide e Solea, i nostri commenti sul mondo dei libri: recensioni, appuntamenti e curiosità
A questo blog meraviglioso faccio davvero tanti tanti complimenti! Mi trovo in difficoltà sul libro da consigliare, perchè chi scrive le recensioni spazia davvero in tantissimi generi. Mi viene in mente un solo romanzo, una biografia meravigliosa che ho adorato dalla prima pagina all’ultima: FOLLIA? VITA DI VINCENT VAN GOGH di Giordano Bruno Guerri. Davvero stupendo e superconsigliato.

Vi saluto e vi rimando al secondo appuntamento di oggi, in arrivo fra qualche ora! Non mancate assolutamente 😉

firma