Blogtour “Baby Boomers” di Mario Pacchiarotti – 8ª TAPPA – Recensione & Giveaway

Buongiorno Lettori!
Oggi alteriamo un po’ le nostre solite attività per dare spazio ad un blogtour davvero imperdibile, dedicato al romanzo Baby Boomers – Siamo la goccia che diventa mare di Mario Pacchiarotti. Sapete quanto mi piaccia dare spazio agli autori nostrani, soprattutto quando meritano davvero tutto il tempo che gli viene dedicato 🙂
Baby Boomers rappresenta un ottimo esempio di come la narrativa di qualità non debba necessariamente provenire da oltreoceano per essere tale. Le penne della nostra penisola sanno donare ai lettori storie incredibili e ricche di emozioni, basta solo avere il “coraggio” di scoprirle.

Grazie a Mario Pacchiarotti ci immergiamo in un romanzo distopico che prende a schiaffi la nostra società, la nostra politica e soprattutto la nostra incapacità di affermare un’opinione con fermezza e di trasformarla in azioni. Noi italiani sono bravissimi a lamentarci. E se facessimo davvero qualcosa? Chissà, potremmo ottenere grandi risultati 😉

In calce all’articolo, dopo la recensione, troverete tutte le precedenti tappe del tour e il form per partecipare al giveaway e vincere una copia in edizione speciale del romanzo!!! Buona lettura ❤

Baby Boomers
Siamo la goccia che diventa mare


index

Anni Venti del terzo millennio.
L’Italia è dominata dalla Fratellanza, un partito con pericolose tendenze assolutiste che ha ottenuto incredibili risultati elettorali. Vengono approvati provvedimenti iniqui, eppure popolari, come la legge che priva gli ultraottantenni del diritto di voto.
In questo clima autoritario e distopico, dove la corruzione è ormai pervasiva, c’è qualcuno che decide di ribellarsi. Si tratta dei Baby Boomers, sei affiatati vegliardi che decidono di sferrare un colpo al sistema di governo. Congegnando un piano minuzioso e audace, i rivoltosi organizzano un attacco terroristico contro il Nuovo Palazzo del Parlamento, centro nevralgico di un potere arrogante e insaziabile.
I Baby Boomers sono l’ultimo afflato di coraggio in una società assuefatta alla corruzione, l’emblema di una generazione che rischia tutto nel tentativo di risvegliare le coscienze, il gesto estremo e simbolico di un’età non avvezza al consenso: sono la goccia che diventa mare.

Titolo: Baby Boomers
Autore: Mario Pacchiarotti
Prezzo: €9,99 cartaceo – 2,99 ebook
Pagine: 387
Pubblicazione: 28 maggio 2016
Editore: Sad Dog Project

la-mia-recensione

Agli anziani togliamo già la possibilità di guidare, persino i cardinali a quell’età non sono più considerati idonei, non si capisce quindi perché viene sollevata eccezione per la nostra decisione di non farli votare. È una naturale conseguenza dell’invecchiamento. Anche i giovani prima dei diciotto anni non hanno diritto di voto, perché considerati immaturi. Cosa c’è mai di sbagliato nell’applicare lo stesso principio anche ai vecchi, le cui menti ormai regredite e ottenebrate dagli anni sono incapaci di scelte razionali?

Un futuro che fa tremare le ginocchia, che annienta ogni forma di vera libertà e democrazia. Un futuro che fa così paura perchè sembra reale in ogni pagina che scorre sotto le dita, in ogni parola letta. Un futuro che potrebbe essere tanto vicino quanto impossibile, se la mente di chi vive nel nostro paese riuscisse a raddrizzare ciò che è storto.
Ecco cosa ci mostra il romanzo di Mario Pacchiarotti, Baby Boomers – Siamo la goccia che diventa mare.

Siamo negli anni venti del ventunesimo secolo. In Italia silenziosamente viene messa a tacere la democraza in favore della Fratellanza, un partito che, anno dopo anno, pone un numero sempre più alto dei suoi al potere, portando ad una maggioranza così forte da non lasciare possibilità alcuna all’opposizione di far sentire la propria voce. Le leggi vengono piegate al volere dei membri della Fratellanza, mettendo in un angolo tutti coloro che possono rappresentare un ostacolo alla loro supremazia. In particolare chi ha vividi ricordi di un periodo, anche se non il migliore per il nostro paese, in cui c’era ancora un vago ideale di libertà e vita democratica: gli anziani.

Si fermò un attimo indeciso, poi riprese con tono più determinato: «C’è una cosa che potremmo fare, una cosa che nessuno potrebbe ignorare, una cosa enorme. Ma dovremo intraprendere una strada senza ritorno.»
Non disse altro e rimase in attesa delle reazioni dei suoi amici. Dopo un lungo silenzio fu Adele a parlare: «Tra non troppi anni saremo tutti morti, caro mio, quindi dicci quello che ci devi dire e poi decideremo.»

Cosa potrebbe mai fare un gruppetto di sei persone, ormai non più nel fiore degli anni, se spinte ad agire da un senso inarrestabile di rivincita, libertà e giustizia? Loro sono i Baby Boomers, accaniti giocatori di Ironearth, un gioco fantasy di simulazione virtuale grazie al quale si sono conosciuti, definiti così perchè tutti “classe 1960” o giù di lì, nati mentre il boom economico faceva fiorire come mai prima la nostra penisola.
Sono proprio loro ad architettare un piano per dare definitivamente una scossa all’Italia della Fratellanza, con l’intento di mettere sotto scacco politici, forze dell’ordine e l’intera nazione, pur di far passare il giusto messaggio a chi la abita.

Non è poi così tanto difficile immaginare il destino di una nazione sulle spalle di sei vecchietti. Personalmente ho visto e vedo tutt’oggi la generazione dei miei nonni dare il massimo fino all’ultimo giorno, mettere anima e corpo in ogni cosa e avere energia da vendere, probabilmente molta più di quante ne abbia io adesso nei miei giovani vent’anni *eheheheheh, non ci sono più le persone di una volta* 😀
I sei protagonisti hanno tanto da insegnare ai lettori. Ognuno di loro ha un passato da raccontare e con cui fare i conti, una vita da sistemare prima che il piano vada in porto, un bagaglio di esperienze ed emozioni che difficilmente non lasciano il segno. Con loro il lettore fa un salto nel vuoto, nella speranza che solo quelle azioni, forti e rumorose, possano capovolgere una situazione di stallo che non potrerebbe a nulla di buono.

Se i Baby Boomers riusciranno nella loro grande impresa è un mistero che lascerò a voi scoprire. Una cosa però è certa: Mario Pacchiarotti ha creato un romanzo prezioso, che diverte, coinvolge e fa riflettere. Una storia che insegna tanto, ma senza avere l’ardore di porsi come un libro dalla morale rigida e pressante. Baby Boomers racconta un mondo che spero nessuno vorrà mai vedere con i propri occhi, un futuro orribile dove il rispetto e la libertà di opinione vengono calpestate in favore del potere, un ipotetico scenario così catastrofico da riuscire finalmente a risvegliare la fiamma della rivolta. Abbiamo bisogno che si arrivi a tanto per far risuonare la nostra voce?


Blogtour & Giveaway

1 TAPPA | 18 giugno
Lancio e inizio giveaway su Pagine Sporche
2 TAPPA | 20 giugno
I Personaggi su Aratakblog
3 TAPPA | 21 giugno ore 22:00
Video intervista Youtube di Leonardo Vannucci
4 TAPPA | 22 giugno
Nascita di una copertina, anzi due su Le Tazzine di Yoko
5 TAPPA | 23 giugno
Intervista all’autore su Il Piacere di Scrivere
6 TAPPA | 24 giugno
Scrittura ed editing di Baby Boomers” su La bella e il cavaliere
7 TAPPA | 26 giugno
Quella sottile distopia su GiuseppeMonea.com
8 TAPPA | 27 giugno
Recensione su Le Parole Segrete dei libri
9 TAPPA | 29 giugno
Chiusura giveaway su Pagine Sporche

Giveaway Baby Boomers

firma

Blog Tour “Alice Through The Looking Glass” di Alessia Coppola – 3ª Tappa – Estratti

13151793_1159273550795915_1267267037987027508_n

Buon pomeriggio Lettori!
Oggi giornata davvero piena, online e non solo… doppio salto carpiato per essere qui davanti al pc e condividere con voi l’articolo di oggi, ma per la mia cara Alessia Coppola si fa questo ed altro. Vi do quindi il benvenuto al terzo appuntamento del blog tour Aspettando “Alice Through The Looking Glass”, romanzo in arrivo per la Dunwich Edizioni, nonchè sequel del meraviglioso Alice from Wonderland (che sicuramente conoscerete se siete assidui frequentatori del blog). Come potevo dire di no alla condivisione di un estratto esclusivo da questo nuovo retelling?? Vi auguro buona lettura! Rimanete sintonizzati fino alla fine dell’articolo per importanti notizie sul primo vincitore del Giveway del tour! 😀

Alice from Wonderland
Estratto

cover-alice

Strinsi i documenti fra le mani e tremai. Avevo ragione: ero folle sul serio.La data risaliva a circa cinque mesi prima. Lessi attentamente ogni cosa, finanche i documenti che accertavano il mio affidamento ai Richardson, i quali si prendevano la responsabilità delle mie azioni.
Per il mondo ero pazza e per la mia presunta famiglia cos’ero?
Immaginai avessero fatto delle ricerche, dopo il mio ritrovamento. Riconoscevo il loro coraggio, però, in pochi avrebbero tenuto in casa una matta.
Ma lo ero sul serio? Perchè ero finita lì dentro?
Nulla. Non c’era scritto nulla.
Confusa, strappai i fogli. Posai di nuovo lo sguardo nel cassetto in cerca di cerini per bruciarli e notai un doppio fondo. Applicai una piccola pressione e il coperchio in legno scattò, sollevandosi a molla. Ci infilai le dita e lo alzai piano. Lì dentro c’erano banconote e monete. Centinaia e forse migliaia di stelline. Non le contai. Non so cosa mi prese, ma volevo andarmene e non avrei poruto far altro che mendicare se non avessi avuto qualche soldo con me. Non ci pensai più del dovuto. Afferrai una risma di banconote, riposi il coperchio e chiusi il cassetto.
Fuggii dalla stanza, lasciandomi dietro l’eco del mio rimorso. Tornai in camera, raccattai poche cose ed ebbi cura di portare con me il cappello di Edmund. Misi tutto in una borsa di tappeto e sgattaiolai attraverso la porta della cucina.
Nessuno si accorse della mia fuga.
Nessuno venne a cercarmi.
Fu così che vagai ancora.
Ma ero libera.

divider_zpsae4d5737

Alice Through The Looking Glass
Estratto in Anteprima

12963622_220841788281773_2712330770725305462_n***cover non definitiva***

Lawrence agitò un pugno e aprì il palmo, da cui si propagò una nuvola densa di vapore. Vi soffiò sopra e la polvere mi invase, impedendomi di vedere.
«Davanti a te hai quattro porte. Scegli quella giusta o sarà la morte.»
Stropicciai gli occhi con le mani, aveva ragione. Appena il fumo si dissolse, apparvero davanti a me quattro porte sospese nel vuoto. Ciascuna aveva inciso un seme delle carte: Picche, Fiori, Cuori e Quadri.
Lui fece un inchino e mi invitò a scegliere.
«Perché vuoi che scelga una di queste? Che ti succede, Law-rence?»
«Ti offro una sola possibilità e forse verrò punito per la mia magnanimità, ma… Prima che avverta la mia sovrana, prova a scegliere la via giusta e te ne andrai lontana.»


Ecco le tappe del Tour!

Calendario-tappe-blog-tour-Alice-throug-the-looking-glass

L’estrazione per il primo ebook è stata fatta, ma
per scoprire il nome del vincitore dovrete pazientare fino alla prossima estrazione!

firma

Blog Tour “Lastworld” di Samantha M. Swatt – 6ª Tappa – Intervista + Estratto

blogtout Lastworld

Buongiorno Lettori!
Quale modo migliore per cominciare la settimana, se non con un blog tour? Siamo in compagnia di Samantha M. Swatt e del suo ultimo figlio d’inchiostro, Lastworld, capitolo conclusivo della trilogia The Different Worlds. Per voi, miei adorati Lettori del blog, e per tutti coloro che stanno seguendo il tour sin dalla sua prima tappa, oggi è un appuntamento speciale: ho avuto il piacere di chiacchierare un po’ con Samantha su Lastworld e tante altre cose… Vi aspetta una ricchissima intervista e un piccolo assaggio di questo romanzo!
Alla fine del post troverete tutte le info per il giveaway che inizierà domani nell’ultima tappa del tour 😉 Mi raccomando, seguite tutte le regole perchè il premio è stupendo *_* Buona lettura!

Estratto

In quel preciso istante, col timore di non riuscire più a ritornare alla mia vita, avevo finalmente capito a chi volevo appartenere. Il solo pensiero di non rivederlo più mi faceva mancare l’aria. E poco importavano gli errori che aveva commesso, quelli che avevamo commesso entrambi, l’amore aveva fatto la sua scelta e non mi aveva nemmeno domandato il permesso. Ma non potevo ammettere ad alta voce ciò che provavo, specialmente non adesso. Dovevo restare lucida e vigile. Per di più, confessarlo senza neppure avere la certezza di poterlo stringere o essere stretta dalle sue braccia sarebbe stato senz’altro deleterio.
Forse la realtà era che per me, in un presente come il nostro, non c’era possibilità di ammissione. Forse il nostro amore era impossibile.
Al solo considerare quell’ipotesi, percepii il mio cuore sanguinare.
Dannazione. Perché dovevo scoprire cosa fosse l’amore proprio in un momento come questo, quando tutte le garanzie di assaporarlo erano solo un’utopia lontana?

Continua a leggere

Blog Tour “Noi ancora una volta” di Marie Therese Taylor – 4ª Tappa – Book Trailer

index

Buongiorno Lettori!
Avevo promesso che il blog avrebbe ripreso il suo corso alla grande, e quale miglior modo se non con un Blog Tour?? Oggi ospitiamo Marie Therese Taylor e il suo nuovo romanzo Noi ancora una volta. La mia tappa, a conclusione del viaggio virtuale di questa nuova storia d’inchiostro, sarà dedicata al book trailer… e sarà l’autrice stessa a parlarvene! Quindi mi faccio da parte e lascio la parola a Marie Therese e al suo romanzo!

Noi ancora una volta

Noi ancora una volta

E’ la storia di cinque amiche che si ritrovano tutti gli anni, lo stesso giorno, alla stazione Termini, al Caffè Trombetta, sino a che, all’ennesimo appuntamento se ne presenta una in meno, Margherita, la quale si trova in coma in ospedale.

Le altre, cercano di aiutarla a venirne fuori, facendole sentire musica e storie a lei familiari.Un po’ come nel Decamerone una delle ex ragazze detta il tema della giornata ,tema che le altre dovranno riempire con i loro ricordi, e con le musiche che copriranno gli spazi notturni

Francesca, la manager, single convinta e grande seduttrice, che però non può fare a meno di riflettere amaramente sul passare del tempo dirige la prima giornata, e sceglie come tema, gli anni della loro giovinezza, gli anni Settanta e Ottanta in cui andavano in una delle scuole piu prestigiose della capitale dove discutevano dei sogni e speranze di un’ intera generazione, convinta di poter cambiare il mondo, anche con la lotta armata.

Roberta, la pittrice è la protagonista detta il tema della seconda giornata :l’amore e l’eros, assieme a tutte le dinamiche che s’innescano quando si ama. Amori ammessi ,amori sopportati,amori ostacolati, dall`amore titubante cercato da chi sa che potrebbe essere l`ultima chanse , dall`amore tenero di chi ricorda il passato con ansia fino all`amore furioso di chi ha il coraggio di fare una scelta fuori dalle regole.

Angelica, l’insegnante, è in un momento particolare della sua vita perchè dagli atteggiamenti cambiati del marito dalla quantità di profumo con cui da qualche tempo si cosparge, dalla tintura stridente dei capelli capisce che i suoi peggiori sospetti si stanno concretizzando. Angelica non poteva quindi che dare come tema della quarta giornata il tradimento.
Il tema però viene affrontato in modo diverso dal solito dal paranormale all’ironico.

Infine Marie Therese che ha viaggiato il mondo in lungo ed in largo per finire nella sua adorata Versilia nella quarta giornata lancia il tema del confronto . Saranno confronti tra culture e generazioni diverse.

Grazie alle storie delle cinque donne il romanzo narra dell’Italia degli anni Ottanta del boom economico e delle Brigate Rosse ma anche l`Italia privata del Carnevale di Venezia, del sesso allegro, della Milano da bere. I ricordi di cinque donne che hanno passato la cinquantina, e hanno trascorso i loro anni di fulgore in maniera effervescente.

Ognuna di loro, quindi, prende in mano il proprio destino e decide di accettarlo o di cambiarlo, con quella caratteristica forza che ogni donna possiede.
Raccontando queste storie, le donne fanno anche una riflessione sulla loro vita, su quello che hanno ottenuto e su quello che sono diventate oggi


La parola all’Autrice…

La promozione di un libro è molto complicato perché occorre capire il target degli utenti a cui rivolgersi e soprattutto i canali su cui essere
presenti e con quali contenuti.
Vi parlerò di quello che ha funzionato per “Noi ancora una volta”: Il book trailer e uno dei tanti mezzi che le nuove tecnologie ci mettono a
disposizione per diffondere l’informazione sul nostro libro. Mi e stato più volte chiesto se un book trailer serva davvero, la mia risposta e che se si decide di editare un libro in un modo nuovo cioè di farne un ebook va anche pubblicizzato in modo diverso dal solito.
Il fatto che anche grandi editori e grandi scrittori utilizzino questo mezzo dimostra che una qualche utilità la riveste.
Pero il book trailer è sempre un problema perchè in poche immagini si deve catturare il senso del libro, io ne avevo fatto uno citando le
musiche del libro ,ma era risultato un pò piatto .
In passato avevo fatto dei book trailer per i miei romanzi storici e li era più facile perché l’ambientazione ,gli abiti sfarzosi, magari qualche
cavaliere su un cavallo bigio trasportavano subito il lettore nell’epoca di cui si doveva interessare.
Qui era tutto più complicato volevo anticipare le sensazioni che il lettore avrebbe avuto nel leggere. Poichè sono anche una gran lettrice oltre che scrittrice mi sono imbattuta nel trailer di un libro di Marco Trogi che illustrava un libro di fantascienza ,illustrare il domani era ancora più complicato del mio oggi, ma il suo book trailer dava perfettamente la sensazione di cio’ che lui voleva trasmettere.
Gli ho scritto siamo diventati amici e cosi ho potuto domandargli chi gli aveva realizzato il trailer.
Marco mi rispose che lo aveva fatto da solo e che avrebbe potuto aiutarmi a costruirne uno mio. Lesse il mio libro discusse a fondo con me se volevo esaltare più la parte erotica dei racconti o l’affiatamento e l’empatia che correva tra le protagoniste. Così siamo arrivati al trailer che puoi vedere.
La sensazione che volevo dare era quella dell’immagine salvifica dell’amicizia. I Social network ci dobbiamo essere ma quale utilizzare?
Quello che dovete fare è tentare su tutti e analizzare il ritorno, tentare ovviamente sul principale ovvero Facebook sponsorizzando un post oppure essere presente sui portali influenti come Goodreads o Anobii (e per i più giovani Wattpad).

Marie Therese Taylor

divider_zpsae4d5737

L’Autrice

Figlia di un pittore irlandese e di una cantane francese nasce e studia a Roma dove i genitori risiedono dagli anni cinquanta.
Giovanissima inizia a fare la giornalista corrispondente di pezzi di colore nei paesi endemicamente in conflitto, sposa un collega che viene ucciso in un`azione di guerra.
Dopo aver assistito alla lapidazione di una ragazzina abbandona il mestiere di corrispondente per darsi alla scrittura di romanzi ambientati in quei paesi.
Piena di ammiratori di ambo i sessi non gli si riconoscono legami stabili.
Ha vissuto per un lungo periodo tra la Versilia e le alpi apuane
Attualmente vive in Australia dove passa il suo tempo tra la scrittura e l`invenzione di nuove iniziative imprenditoriale.

divider_zpsae4d5737

CONTATTI

Mail: marieteresetaylor@gmail.com
Blog : http://marietheresetaylor.blogspot.it/
Facebook: https://www.facebook.com/marietheresetaylor
Google+ : https://plus.google.com/u/0/b/103667088865131778663/+MarietheresetaylorBlogspotIt1
Twitter: @mariethereseta1

Blog Tour “Beauty and the Cyborg” di Miriam Ciraolo – 3ª Tappa – Intervista

blog tour

Buongiorno Lettori!
Torna anche oggi a trovarci Beauty and the Cyborg! Sono sempre felice di poter dare spazio ad autori e autrici che lo meritano, e Miriam Ciraolo è sicuramente fra questi ♥ Per questo incantevole blog tour organizzato da Miriam, ho avuto il piacere di poter chiacchierare direttamente con lei (non che non lo faccia già quasi ogni giorno eheheh) sulla sua esperienza nel creare il mondo di Bellatrice e dare vita alla sua storia!

Alla fine della tappa troverete tutte le informazioni per partecipare al Giveaway legato al tour!!! Una copia cartacea e una digitale del romanzo in palio, io non me lo lascerei sfuggire, fossi in voi 😉

Beauty and the Cyborg

ciraolo

E se questa storia iniziasse con: 
C’era una volta l’elettricità? 
Il Nido di Spine è una cittadina francese dove la corrente elettrica non scorre più come un tempo. Dopo una guerra chiamata “Nuova Notte” gli equilibri mondiali sono cambiati e i continenti sono stati messi in ginocchio dai Cyborg, esseri privi di anima che torturano innocenti. 
In un mondo dove la parola scritta è vietata e gli esperimenti elettrici sono punibili con la morte, si muove la ricercata Bellatrice Sparks. 
Lei sa leggere, sa scrivere e dal giorno in cui ha fatto funzionare una torcia elettrica nella sua città, è costretta a fuggire per salvaguardare la sua famiglia. 
Rapita dai trafficanti di schiave viene venduta ai sovrani di Elettra. Ma in un castello dove l’elettricità pulsa ancora un essere ignoto si aggira nell’ombra. Per fronteggiare l’enigmatica creatura e per riabbracciare la sua famiglia, Bellatrice dovrà sottrarsi agli inganni della proibita e misteriosa Ala Ovest del castello. 
Ma deve fare molta attenzione, cosa si cela dietro la maschera dell’odio? 
Continua a leggere

Blog Tour “Blue Dream” di Alessia Coppola – 4ª Tappa – Video Lettura

12270982_903191466400672_1817904095_o

Buongiorno Lettori!
Anche oggi ospitiamo un blogtour davvero speciale, dedicato a Blue Dream, spinoff del romanzo Alice from Wonderland di Alessia Coppola! Se mi seguite da un po’ conoscerete senza dubbio questa autrice che, oltre ad essere una scrittrice di grande talento, è una cara cara amica e non potrei essere più felice di darle spazio sul mio angolino ad ogni sua nuova pubblicazione *_*
E’ per questo che oggi torna in vita, anche grazie a lei, un progettino iniziato tempo fa ma mai davvero continuato, #paroladiLettrice! Quindi oltre che buona lettura, oggi vi auguro buon ascolto ♥

Blue Dream

12273154_903191469734005_724410616_nAutrice: Alessia Coppola
Titolo: Blue Dream
Editore: Dunwich Edizioni
Pagine: 81
Prezzo: 0,99 €

E se realtà e immaginazione si fondessero? Cosa accadrebbe se uno dei personaggi di Wonderland arrivasse nel presente? Algar è ancora innamorato di Alice e non riesce a rinunciare a lei. Grazie ai consigli di Nikola Tesla, il Brucaliffo viaggia nel tempo pur di ritrovarla, ma un errore di calcolo lo spedisce nel futuro. Quando tutto sembra perduto, la speranza palpita su ali di farfalla. Una maschera di pizzo, un segreto, un passato da cancellare. La speranza ha un nome, quello della fanciulla dagli occhi di zaffiro.

Video Lettura

#paroladiLettrice

Il Tour

9 Novembre: Presentazione BlogTour  
11 Novembre: Segnalazione doppia “Alice from Wonderland” e “Blue Dream”
14 Novembre: Curiosità sullo spin-off – 14 novembre
17 Novembre: Video lettura di un estratto
20 Novembre: Estratti
24 Novembre: Curiosità sulla cover
27 Novembre. Recensione a “due voci” (qui e qui) “Blue Dream”
1 Dicembre: Recensione “Alice from wonderland”
4 Dicembre: Intervista ad Algar
7 Dicembre: Tra film e libri, cos’ha in comune l’Alice di Alessia?
9 Dicembre: Curiosità sul sequel
12 Dicembre: Intervista all’autrice 
14 Dicembre: Recensione 
16 Dicembre: Intervista alla Dunwich Edizioni
18 Dicembre Giveaway dell’ebook 

firma

Blog Tour “Panic” di Lauren Oliver – 8ª Tappa – Personaggi Secondari

12189953_1649583968650820_2600473465232942458_n

Buongiorno Lettori del mio cuore!
Dopo giorni di doloroso e rispettoso silenzio, il blog torna a farsi sentire e lo fa in grande stile! Vi do quindi il benvenuto ad una nuova tappa del Panic Blog Tour, l’articolato e ricco viaggio dedicato alla nuova pubblicazione della (ormai da me amatissima) scrittrice statunitense Lauren Oliver per la Safarà Editore, in uscita il 26 novembre!

Come avrete sicuramente intuito dal titolo, la mia tappa è dedicata ai personaggi secondari del romanzo. Se per caso avete perso le tappe sui quattro protagonisti, potrete recuperarle sui blog La tana di una booklover e Blog Express. Ma come tutti noi ben sappiamo, una storia non vive solo di protagonisti, ma si dirama nelle intricate vie della sua trama in compagnia di piccoli personaggi che la arricchiscono ♥ Quanti sono curiosi di conoscerli?

Panic

12066029_1649363775339506_7841625779865395088_nÈ arrivata una nuova estate a Carp, una cittadina senza futuro immersa nel cuore grigio di un’America sonnolenta. Ma con la fine della scuola arriva anche Panic, la competizione segreta a cui partecipano i diplomati al liceo cittadino, e come ogni anno è pronta a dissipare il torpore e scatenare i conflitti più violenti, le alleanze più inaspettate, i sentimenti più profondi.
Heather, Dodge, Nat e Bishop: un gruppo di amici, una serie di prove da superare. Paura e coraggio, lealtà e tradimento, il miraggio di un primo amore, un biglietto per il futuro; la posta in gioco è altissima, e così anche il rischio.
Sei pronto a giocare?

Continua a leggere

Blog Tour “Riflessa in una goccia d’acqua” Tappa #4 – ESTRATTI

12178278_1094833373884496_214517475_n

Buongiorno Lettori!
Oggi il blog ospita una nuova tappa del tour dedicato a Riflessa in un a goccia d’acqua, una raccolta di poesie, edita Les Flaneurs Edizioni, scritte dalla giovane penna di Paola Catozza. Oltre che collega blogger e cara amica, Paola è una “instancabile sognatrice” (come si è definina nell’intervista curata da Laura Cassitto) e ha scelto di condividere con noi lettori i suoi sogni d’inchiosto e versi. Sono felice di poterne mostrare alcune luminose briciole in questa tappa ♥ buona lettura!

Riflessa in una goccia d’acqua

12179728_1094062470628253_665187989_nLa vita scolastica, l’amore, l’amicizia, i primi contatti con la morte e con il lutto: questi e molti altri sono i temi guida di una raccolta di poesie che ha come principale obiettivo quello di fotografare una vita giovane attraverso le metafore e i versi della poesia. “Riflessa in una goccia d’acqua” è l’iter di crescita di un’adolescente del nostro tempo, una ragazza che affronta la realtà e le sue trasformazioni con l’arma più forte ed evocativa che esista: la poesia.

Pagine 83
€ 2,99 euro ebook

Amazon | Kobo

sidebardivider

54839-Succulent-Red-RosePetali di Rosa

Petali di rosa
di colore variopinto,
petali di rosa
secchi e profumati,
petali di rosa
che colorano il sorriso,
petali di rosa
che rendono felici,
petali di rosa.

14086-Dark-TearsStanca

Sono stanca,
di questa vita, di questo mondo,
di questa ira e
di questa sfortuna.
Sono stanca,
di questi mali e
di questi pianti;
ho sonno,
voglio dormire, sognare, viaggiare.
Sono stanca,
ho bisogno di divagare:
la mente,
il cuore.

Dentrotumblr_msx5h9TRkU1rptk3mo1_500

Dentro,
il mio cuore batte,
lo sento, forte,
sembra quasi voler uscire.
Dentro,
il mio amore scorre,
lo sento, è vivo,
fresco, dolce,
a volte però un po’ amaro.

sidebardivider

L’Autrice

12179363_1094062503961583_1154837116_nPaola Catozza nasce a Lovere (BG) il 13 settembre 1996. Diplomatasi al Liceo delle Scienze Umane, decide di iscriversi all’Università, Accademia di Belle Arti, facoltà di Graphic design & multimedia. Blogger ed eterna sognatrice, ama leggere, scrivere e graficare. Da qualche mese gestisce un blog letterario (Books… what else?). Collabora con diverse case editrici italiane come promoter e recensitrice, inoltre ha fatto parte del Comitato valutazione prime opere della casa editrice La Ruota edizioni.

Ha curato alcune prefazioni e diversi progetti di copertina di romanzi self e non; inoltre fa parte dello staff della rivista gratuita “Eclettica, la voce dei blogger“.

Riflessa in una goccia d’acqua” è la sua prima opera, una raccolta di poesie scritta durante gli anni di scuola superiore, edito da Les Flaneurs edizioni.


Il Tour

– 26 ottobre: Segnalazione del libro
http://erelneah.blogspot.it/

– 29 ottobre: Curiosità
http://www.lettoreungransognatore.it/

– 01 novembre: Intervista
http://lcassie.blogspot.it/

– 04 novembre: Estratti
http://leparolesegretedeilibri.com/

– 07 novembre: Recensione
http://fragments-of-infinity.blogspot.it/

firma

Blog Tour “Destini Incrociati” Tappa #6 – Eredità Celata di Elena Bertani

Pageflex Persona [document: PRS0000038_00025]Buongiorno miei adorati Lettori!
Oggi per voi un nuovo appuntamento libresco, tutto per l’antologia DESTINI INCROCIATI, curata dalle dolcissime admin del blog Le Tazzine di Yoko. Questo tour, iniziato ad ottobre, si suddivide in numerose tappe, ognuna delle quali dedicata ad un racconto presente nel libro.
Mi posso ritenere senza dubbio fortunata, perchè questa nuova avventura libresca mi ha permesso di conoscere Elena Bertani, un’autrice emergente dall’animo dolce e sensibile, ma soprattutto di grande talento *ne sentirete parlare ancora, ne sono certa* ^_^

L’Antologia

cover-kindle-DESTINI-INCROCIATITredici racconti originali ed emozionanti, ciascuno con la sua particolarità e il suo fascino, riuniti in una unica raccolta, che esplora il lato fantasioso, romantico, misterioso, passionale, ironico e paranormale di promettenti autori italiani, vincitori alla prima edizione del concorso letterario Emozioni in Tazza. Lasciatevi conquistare dalle loro storie e godetevi il meglio dei generi fantasy, romance, fantascienza, urban e paranormal in un sola variegata antologia.

Pagine 266
€ 2,68 ebook – € 11,99 cartaceo

Amazon Ebook | Amazon Cartaceo

eredita celata

Dopo una lunga e forzata lontananza dal genere urban fantasy, dovuta a troppe delusioni libresche, ultimamente mi sono lasciata spesso coccolare dalla penna di Cassandra Clare, ma per riportarmi a una realtà tutta #MadeInItaly è arrivata in mio soccorso Elena Bertani e il suo racconto Eredità Celata.
Il cuore del discorso è questo: quando c’è una storia convincente e appassionante, quando ci sono pathos, emozioni, misteri e una catena di scene ben articolate, non conta che le pagine siano solo cinque o più di cinquecento… vorresti leggerne ancora e ancora senza fermarti mai! E’ questa la chiave di un prodotto di qualità, e la fantasia di Elena ci regala un piccolo spaccato di mondo, un angolo oscuro e ricco di paura, dove una fiammella sceglie di trasformarsi in puro fuoco per sconfiggere l’oscurità. Cosa potremmo chiedere di più?
Complimenti ad Elena e a tutto lo staff delle Tazzine ♥

Continua a leggere

Festeggia Halloween con Eilan Moon e il suo R.I.P. De Profundis

Halloween Eilan Moon

Buongiorno miei Oscuri Lettori!
Anche oggi una nuova carinissima iniziativa Halloween-iana per divertirsi insieme e vincere alcuni libri *-* Ospite d’eccezione di oggi è la mia adorata Eilan Moon, spesso presente fa Le Parole Segrete dei Libri, e madrina di questo evento che non potete perdere ♥

PREMIO

I primi due classificati che otterranno il maggior punteggio saranno premiati con una copia cartacea di R.I.P De Profundis, il secondo romanzo della trilogia gotica di Eilan ambientato nella fredda Cracovia.

RIP-DE-PROFUNDIS-HD

DATE

L’evento è partito ieri 21/10 e termina il 29/10.
L’ 1 Novembre verranno annunciati i vincitori.

COME PARTECIPARE:

Obbligatorio:

A) Compilare il form che trovate alla fine di questo post
B) Leggere e commentare le due short story di Eilan

La grande purga, pubblicata sul sito Penne Matte, di genere distopico
Stella di sangue, pubblicata su Wattpad, di genere horror e in corso di scrittura, sarà composta da tre capitoli che verranno pubblicati tutti entro il 28

C) Seguire come lettori fissi tutti i blog presenti in questa lista e mettere like nelle pagine fb relative

Per quanto riguarda la lettura e il commento alle due storie brevi, è necessaria l’iscrizione alle due piattaforme di lettura, entrambe consentono l’iscrizione automatica tramite il vostro account facebook o se risultasse difficile sarà possibile iscriversi tramite indirizzo di posta elettronica.
Il commento che dovrete lasciare ad entrambe le storie deve essere di senso compiuto o non sarà ritenuto valido per il conteggio dei punti.

Per poter totalizzare più punti, troverete dei compiti facoltativi:

  • Diventare Follower del profilo di Eilan Moon su Penne Matte
  • Diventare Follower del profilo di Eilan Moon su Wattpad
  • Votare la storia La Grande Purga
  • Votare la storia Stella Di Sangue
  • Condividere l’evento sui vari social (opzione disponibile una volta al giorno)
  • Commentare i Post nei vari blog dove viene presentato l’evento (opzione disponibile per l’evento una volta al giorno)

a Rafflecopter giveaway

I vincitori saranno due, i primi due classificati per punteggio ^_^ Buon divertimento e buona lettura ^_^

firma